• Turismo religioso
    • Active & Green

Il Cammino di Sant'Agostino

Ripercorrere il Cammino di una delle figure più importanti della storia darà nuova importante dimensione alla vostra conoscenza della vita

Il Cammino di Sant’Agostino fu concepito come collegamento tra cinquanta Santuari mariani della Lombardia e tre località lombarde legate alla figura di Agostino da Ippona.

Queste località erano Rus Cassiciacum, luogo della conversione del Santo (oggi Cassago Brianza); Milano, capitale imperiale e luogo del battesimo; Pavia, che ospita le sue reliquie dal VII secolo, anno in cui vennero trasferite da Genova attraverso la Via del Sale.

Proprio a Pavia, non dimenticare di fare tappa alla Bottega della Certosa dove si tramanda l’antica e nobile arte dell’erboristeria, coltivata nei monasteri sin dal Medioevo. Qui vi aspettano amari, propoli e pappa reale, erbe medicinali e cioccolata.

Caratteristica peculiare del Cammino di Sant’Agostino è l’itinerario che disegna una figura stilizzata di rosa, che ha il suo fiore nella Brianza comasca, lecchese e monzese. Le foglie sono in direzione est e ovest lungo le province di Monza e Brianza, Milano, Varese e Bergamo; il gambo, invece, resta a unire le città di Monza, Milano, Pavia e Genova in un lungo asse in direzione nord-sud. Infine, le radici: collegano le città “agostiniane” di Tunisi-Cartagine, Tagaste e Ippona, sul suolo africano.

Il fiore, percorso circolare di 352 chilometri, inizia e si conclude a Monza, toccando venticinque Santuari mariani. Si percorre idealmente in quindici giornate di cammino. A Monza potrete visitare la straordinaria chiesa-santuario di Santa Maria delle Grazie e l’attiguo convento.

Tappa imperdibile è anche il Duomo di Monza, fondato alla fine del VI secolo dalla regina Teodolinda, moglie del Re longobardo Autari, così come la cappella del vicino palazzo reale, in una zona allora marginale del piccolo borgo di Monza, a breve distanza dal fiume Lambro.

La foglia orientale collega Milano a Monza in direzione est. E’ un percorso di novantanove chilometri, lungo i canali Villoresi e Martesana. Tocca undici Santuari mariani e garantisce il collegamento a piedi al percorso per i pellegrini che giungono dall’aeroporto di Orio al Serio.

La foglia occidentale è un percorso da Monza a Milano a Monza in direzione ovest di novantun chilometri, lungo il canale Villoresi e le Vie d’Acqua dell’area Expo 2015. Tocca dieci Santuari mariani e garantisce il collegamento a piedi al percorso per i pellegrini che giungono all’aeroporto di Malpensa.

Il gambo unisce le città di Monza, Milano, Pavia e Genova lungo il Naviglio Grande, il Naviglio Pavese e successivamente lungo l’appenninica Via del Sale, per un totale complessivo (considerando l’andata e il ritorno su tragitti separati) di 384 Chilometri. La partenza è prevista dal Santuario di Santa Maria delle Grazie a Monza e l’arrivo è previsto a Pavia, alle reliquie di Sant’Agostino presso la Basilica di San Pietro in Ciel d’Oro.

Le radici, infine, uniscono sul suolo africano i percorsi nativi di Agostino, a collegare le città di Tunisi-Cartagine, Tagaste e Ippona. Nel nord Africa, dalla Tunisia all’Algeria e ritorno, la lunghezza complessiva è di circa 605 chilometri per trenta giornate di cammino. Durante il percorso, avrai la possibilità di pernottare in diverse strutture a prezzi agevolati, grazie alla convenzione con una rete di strutture ospitanti che garantisce alloggi a offerta libera o a condizioni economiche agevolate.

 

5 MOTIVI PER SCEGLIERE L’ITINERARIO

  1. Avrai modo di vivere in prima persona l’insegnamento di Sant’Agostino: “Il mondo è un libro e chi non viaggia ne conosce solo una pagina”.
     
  2. Potrai testimoniare il vostro cammino grazie alla credenziale (punti di timbratura presso i cinquanta santuari mariani, il sito storico archeologico di Rus Cassiciacum di Cassago Brianza, il Duomo di Milano, la Basilica di Sant’Ambrogio a Milano e la Basilica di San Pietro in Ciel d’Oro a Pavia).
     
  3. Il Cammino di Sant’Agostino si sviluppa sotto il patrocinio benevolo della Vergine Maria e per cinquanta diversi Santuari: sarai protetto a ogni passo.
     
  4. Potrai meditare sulle Reliquie di Sant’Agostino, custodite in un’urna di cristallo e bronzo dorato presso la Basilica San Pietro in Ciel d’Oro a Pavia.
     
  5. Non potrai mancare ai molteplici appuntamenti enogastronomici proposti dalle località lungo il cammino, che renderanno completa la tua esperienza sensoriale. Non avrai che l’imbarazzo della scelta.

SCOPRI TUTTE LE TAPPE DEL CAMMINO DI SANT'AGOSTINO

TAPPA 1 - Da Monza a Triuggio
TAPPA 2 - Da Triuggio a Cesano Maderno 
TAPPA 3 - Da Cesano Maderno a Cantù
TAPPA 4 - Da Cantù a Mariano Comense
TAPPA 5 - Da Mariano Comense a Monguzzo 
TAPPA 6 - Da Monguzzo a Caslino d'Erba
TAPPA 7 - Da Caslino d'Erba a Valmadrera  
TAPPA 8 - Da Valmadrera a Pusiano
TAPPA 9 - Da Pusiano a Cassago Brianza
TAPPA 10 - Da Cassago Brianza a Bevera di Barzago
TAPPA 11 - Da Bevera di Barzago ad Airuno
TAPPA 12 - Da Airuno a Montevecchia
TAPPA 13 - Da Montevecchia a Imbersago
TAPPA 14 - Da Imbersago a Ornago
TAPPA 15 - Da Ornago a Monza
TAPPA 16 - Da Monza a Saronno
TAPPA 17 - Da Saronno a Busto Arsizio
TAPPA 18 - Da Busto Arsizio a Rho 
TAPPA 19 - Da Rho a Milano
TAPPA 20 - Da Milano a Gorgonzola
TAPPA 21 - Da Gorgonzola a Caravaggio
TAPPA 22 - Da Caravaggio a Trezzo sull'Adda
TAPPA 23 - Da Trezzo sull'Adda a Monza
TAPPA 24 - Da Monza a Milano
TAPPA 25 - Da Milano alla Certosa di Pavia
TAPPA 26 - Dalla Certosa di Pavia a Pavia

Dello stesso tema

Da Triuggio a Cesano Maderno

La seconda giornata di Cammino di Sant'Agostino
  • Turismo religioso
Da Triuggio a Cesano Maderno

Il vino Franciacorta? Si produce in convento

Famosi e amati in tutto il mondo, i vini Franciacorta sono i compagni ideali di grandi occasioni, feste e momenti da ricordare
  • Turismo religioso
Guida ai conventi dove si produce il Franciacorta

Coira e Via storica dello Spluga

Un percorso tutto da scoprire
  • Turismo religioso
Un percorso tutto da scoprire

Bernate Ticino: il Naviglio e la Canonica

  • Turismo religioso
Bernate Ticino: il Naviglio e la Canonica

Il Miele dei monaci

Una tradizione secolare ancora viva nelle abbazie
  • Turismo religioso
Il miele dei monaci, dove comprarlo in Lombardia

Monaci e birra: l'esempio di Monza e Buccinasco

Birrifici artigianali nei monasteri della Lombardia
  • Turismo religioso
Birrifici artigianali nei monasteri della Lombardia

Cucina medievale all’Abbazia di Morimondo

Esperienze gastronomiche all’Abbazia di Morimondo
  • Turismo religioso
Esperienze gastronomiche all’Abbazia di Morimondo

Da Milano alla Certosa di Pavia

La venticinquesima giornata del Cammino di Sant'Agostino
  • Turismo religioso
da Milano a Certosa di Pavia

Da Santa Cristina e Bissone a Orio Litta

Sesta tappa della Via Francigena
  • Turismo religioso
Da Santa Cristina e Bissone a Orio Litta

Da Montevecchia a Imbersago

La tredicesima giornata del Cammino di Sant'Agostino
  • Turismo religioso
da Montevecchia a Imbersago

Da Busto Arsizio a Rho

La diciottesima giornata del Cammino di Sant'Agostino
  • Turismo religioso
da Busto Arsizio a Rho

Da Airuno a Montevecchia

La dodicesima giornata del Cammino di Sant'Agostino
  • Turismo religioso
da Airuno a Montevecchia

Da Mortara a Garlasco

Terza tappa della Via Francigena
  • Turismo religioso
Da Mortara a Garlasco

Chiese Milano

Alcune sono famose in tutto il mondo, altre note solo a pochi, tutte nascondono grandi sorprese d’arte e d’architettura
  • Turismo religioso
Chiese Milano, Lombardia da visitare

Da Bevera di Barzago ad Airuno

L'undicesima giornata del  Cammino di Sant'Agostino
  • Turismo religioso
da Bevera di Barzago ad Airuno

Le marmellate dei monaci

Guida all’acquisto delle marmellate dei monaci in Lombardia
  • Turismo religioso
Guida all’acquisto delle marmellate dei monaci in Lombardia

La produzione di distillati dei monaci

Le botteghe monastiche traboccano di prodotti realizzati dai religiosi: scopri con noi dove trovarle
  • Turismo religioso
Liquori e distillati: dove si comprano dai monaci in Lombardia

La Via Matildica del Volto Santo

Un grande itinerario di fede e di cultura. I luoghi dei Gonzaga, le opere di Leon Battista Alberti.
  • Turismo religioso
La Via Matildica del Volto Santo

Da Imbersago a Ornago

La quattordicesima giornata del Cammino di Sant'Agostino
  • Turismo religioso
da Imbersago a Ornago

Da Garlasco a Pavia

Quarta tappa della Via Francigena
  • Turismo religioso
Da Garlasco a Pavia