• Turismo religioso

Un soggiorno nella quiete dei monasteri lombardi

Ricca di storia, terra di conquista e crocevia di imperi e culture, la Lombardia è una delle regioni italiane con più architetture sacre e luoghi di culto.

 

Tra abbazie, basiliche, certose, chiese, conventi, eremi, monasteri, oratori e moltissime altre opere, sono 3668 in totale gli edifici religiosi censiti sul sito dei Beni Culturali della Lombardia. E molti di questi sono oggi meta del turismo religioso, o turismo conventuale: dormire nelle abbazie, nei conventi e nei monasteri della Lombardia è infatti divenuta una vera e propria tendenza. 

L’ospitalità conventuale ha conquistato sempre più turisti, diventando una forma di accoglienza conosciuta e apprezzata non solo da chi sceglie di praticare turismo religioso in luoghi di preghiera e meditazione, ma anche da chi, più semplicemente, cerchi una pausa dalla frenesia del quotidiano e voglia rilassarsi in una dimensione di grande serenità, ai ritmi naturali della propria interiorità e spiritualità.

 

Ospitalità conventuale in Lombardia
La Lombardia offre innumerevoli mete per chi voglia dormire nei suoi conventi, nei monasteri e nelle abbazie, luoghi sacri pieni di fascino, storicamente deputati all’accoglienza di viandanti e pellegrini, che appartengono da secoli agli ordini religiosi regolari dei canonici, dei monaci, dei mendicanti e dei chierici. In alcuni casi, accanto alle strutture storiche, per ospitare i turisti, si trovano edifici moderni e dotati di ogni comfort, immersi nel fascino del luogo.

Il portale Ospitalità religiosa, gestito dall’omonima associazione italiana no-profit, rappresenta un ottimo punto di partenza per scegliere la vacanza che si vuole. Sul sito, vengono proposte soluzioni di soggiorno in strutture religiose lombarde affiliate all’associazione in ogni provincia, adatte a singoli e gruppi religiosi e laici, coppie e famiglie, pellegrini e viandanti della Via Francigena… 

Altrettanto utile, il portale Viaggi Spirituali, dedicato al turismo religioso e al pellegrinaggio verso tutti i santuari d'Italia e la Terra Santa, con una sezione dedicata alla Lombardia.

 

I conventi, le abbazie e i monasteri lombardi dove alloggiare
Non solo studio e preghiera, ma anche una pausa nella pace: soggiornare nelle strutture dell’architettura sacra in Lombardia è un’esperienza che invita a rallentare e a tornare in contatto con sé stessi.  Una vacanza diversa, dai costi contenuti, con poche ed essenziali le regole da conoscere: il rispetto del silenzio e degli orari, l’adesione a uno stile di vita semplice, alimentazione salutare preparata dalla comunità e in alcuni casi cucina autogestita. Ecco qualche suggerimento…
 

Chiaravalle e Viboldone: due monasteri nei dintorni di Milano
Due delle tre grandi abbazie cistercensi milanesi, eredi del monachesimo medievale, sono aperte all’ospitalità religiosa. Il Monastero di S. Maria di Chiaravalle accoglie pellegrini e turisti nella foresteria, proponendo corsi, esercizi spirituali, incontri di preghiera… Gli ospiti devono rispettare i momenti di silenzio e possono condividere la vita conventuale e le preghiere nelle ore liturgiche della giornata monastica, che segue l'impostazione della Regola di San Benedetto, “ora et labora”.  

Gestito dalla comunità monastica delle Benedettine Vallombrosane, il Monastero dei Santi Pietro e Paolo in Viboldone, frazione di S. Giuliano Milanese, è uno dei più importanti complessi medievali lombardi. Qui le monache si dedicano al lavoro, espressione della spiritualità benedettina per saldare le relazioni tra i membri della comunità, organizzando anche incontri di preghiera, formazione e orientamento...  La giornata ha un ritmo semplice, con levata alle 4.55 del mattino, coro, letture, preghiere, lavoro, pranzo, Vespro alle 18, cena alle 19.30 e Compieta alle 21.30. Poi iniziano il silenzio e il riposo notturno.

 

L’antica abbazia benedettina bergamasca: San Paolo D’Argon
L'Abbazia Oasi dello Spirito di San Paolo D'Argon (BG) vanta una storia millenaria (1079). Oggi questo complesso di rara bellezza storica e archeologica sulla collina d’Argon, gestito dalla onlus Diakonia, ospita il centro studi e formazione Fileo e accoglie sacerdoti di passaggio, singoli, famiglie e gruppi, organizzando campi scuola, convegni, congressi, corsi di formazione ed esercizi spirituali…

 

Sulle sponde del Lago di Como: l’Abbazia di Piona
L’ Abbazia di Santa Maria di Piona, detta anche Priorato di Piona, si trova a Colico, sulla sponda lecchese del lago di Como, nella penisola Olgiasica. Questo gioiello dell’arte romanico-lombarda (1138) è gestito dalla congregazione Cistercense di Casamari, che organizza ritiri ed esercizi spirituali, incontri di formazione e orientamento per gruppi autogestiti nella splendida cornice delle rive lariane, in un luogo di pace esclusivo.

(Ph: discoverylecco.it)
 

Dello stesso tema

Ospitalità conventuale

Conventi e monasteri luoghi storicamente aperti all'accoglienza
  • Turismo religioso
Dormire in convento in Lombardia

Alla scoperta di un luogo mistico… a Tirano

Itinerario culturale in media Valtellina
  • Turismo religioso
Alla scoperta di un luogo mistico… a Tirano

Da Garlasco a Pavia

Quarta tappa della Via Francigena
  • Turismo religioso
Da Garlasco a Pavia

Il Miele dei monaci

Una tradizione secolare ancora viva nelle abbazie
  • Turismo religioso
Il miele dei monaci, dove comprarlo in Lombardia

Da Airuno a Montevecchia

La dodicesima giornata del Cammino di Sant'Agostino
  • Turismo religioso
da Airuno a Montevecchia

Visitare il mulino dell’Abbazia di Chiaravalle

Gita fuoriporta alla scoperta dell’Abbazia di Chiaravalle
  • Turismo religioso
Gita fuoriporta alla scoperta dell’Abbazia di Chiaravalle

Da Mariano Comense a Monguzzo

La quinta giornata del Cammino di Sant'Agostino
  • Turismo religioso
da Mariano Comense a Monguzzo

La Via degli Abati

Un itinerario ricco di storia e tradizione che attraversa una terra di paesaggi assolutamente unici, immutati nel tempo
  • Turismo religioso
La Via degli Abati

Castelli, ville e palazzi

Il territorio lodigiano si presenta ricco di testimonianze di storia, arte e cultura.
  • Turismo religioso
Castelli, ville e palazzi

Da Mortara a Garlasco

Terza tappa della Via Francigena
  • Turismo religioso
Da Mortara a Garlasco

Itinerari Religiosi

Viaggiare, camminando
  • Turismo religioso
Itinerari religiosi, viaggiare camminando

Da Triuggio a Cesano Maderno

La seconda giornata di Cammino di Sant'Agostino
  • Turismo religioso
Da Triuggio a Cesano Maderno

Cammino mariano delle Alpi

  • Turismo religioso
Santuario della Madonna di Tirano

Cucina medievale all’Abbazia di Morimondo

Esperienze gastronomiche all’Abbazia di Morimondo
  • Turismo religioso
Esperienze gastronomiche all’Abbazia di Morimondo

Da Robbio a Mortara

Seconda tappa della Via Francigena
  • Turismo religioso
Da Robbio a Mortara

Chiese Brescia

Quella religiosa è una ricchezza per Brescia che è una delle città italiane con il più alto numero di chiese sul suo territorio
  • Turismo religioso
Chiese a Brescia, Lombardia da visitare

Cammino dei Monaci

Quinta tappa della Via Francigena Renana
  • Turismo religioso
Cammino dei Monaci

Da Bevera di Barzago ad Airuno

L'undicesima giornata del  Cammino di Sant'Agostino
  • Turismo religioso
da Bevera di Barzago ad Airuno

La via degli Abati

Conosciuta anche come l’itinerario francigeno di montagna da Pavia a Pontremoli
  • Turismo religioso
La via degli Abati

La produzione di distillati dei monaci

Le botteghe monastiche traboccano di prodotti realizzati dai religiosi: scopri con noi dove trovarle
  • Turismo religioso
Liquori e distillati: dove si comprano dai monaci in Lombardia