• Turismo religioso

Da Ca' de Mazzi a Corte Sant'Andrea

Quinta tappa del Cammino dei Monaci

Da Ca' de' Mazzi il percorso di pedoni e biciclette prosegue per quello che forse è il tratto più bello e suggestivo del Cammino dei Monaci:

prima sulla sponda sinistra del Lambro, poi sull'argine del Po, immersi in un paesaggio di acqua, pioppeti e distese verdi, fino a Corte di san'Andrea.

All'uscita della località si prende sulla dx la strada campestre che procede in aperta campagna per 1,7 km.
Si entra a Pantigliate e si procede su strada promiscua fino a via Lambrinia e di lì per poco meno di 2 km, con alterni lievi dislivelli si sale sull'argine del tratto terminale del Lambro, fino a incrociare la SP 234 già in comune di Orio Litta.

Attraversata la Strada Provinciale si entra sulla bellissima ciclovia del Po, che è anche la sede della via Francigena di Sigerico proveniente da Pavia. Subito si attraversa il sottopassaggio della linea ferroviaria Pavia-Codogno-Cremona e si procede su strada campestre per poco meno di 5 km, avendo sulla sx il paese di Orio Litta fino alla porta del suggestivo complesso rurale di Corte Sant'Andrea, in Comune di Senna Lodigiana.

Protetto da un alto argine dal fiume Po, il borgo anticamente era punto di guado del fiume, come descritto dell'Arcivescovo di Canterbury Sigerico che, dopo essere stato ordinato da papa Giovanni XV, nel 990, durante il viaggio di ritorno da Roma annotò gli 80 luoghi ove si fermò a pernottare.

Attraversata la porta, si incontra una lunga stecca di abitazioni con bottega disposte verso il fiume, la Chiesa di Sant'Andrea sulla piazza principale e diverse corti rurali in parte abbandonate. La località possiede un ostello ed è meta dei pellegrini per il transito tra Lombardia ed Emilia Romagna.

Qui, infatti, è ancora possibile effettuare, come un tempo, il "transitum padi", cioè l'attraversamento del fiume Po - detto anche "Guado di Sigerico" - tramite l'imbarcadero che, con navigazione privata, consente di raggiungere Soprarivo e Calendasco, sulla sponda piacentina e di connettersi, così, alla via francigena.
 


TAPPA 5 DEL CAMMINO DEI MONACI 

Informazioni tecniche

  • Punto di partenza: Ca' de Mazzi, pressi di San Colombano al Lambro
  • Punto di arrivo: Corte Sant'Andrea
  • Lunghezza 8,8 KM
  • Difficoltà: facile
  • Mezzi di percorrenza: piedi, bici, auto

 Mappa del percorso
Da Ca' de Mazzi, San Colombano al Lambro (MI) a Corte Sant'Andrea (LO) – 8,8 KM


SCOPRI IL CAMMINO DEI MONACI E TUTTE LE SUE TAPPE

Dello stesso tema

Da Monza a Milano

La ventiquattresima giornata del Cammino di Sant'Agostino
  • Turismo religioso
da Monza (MB) a Milano

Itinerario Linea Cadorna

Il sentiero della pace. Da cammino difensivo a itinerario naturale
  • Turismo religioso
Itinerario Linea Cadorna

Turismo accessibile per il Cammino di Santa Giulia

Suggerimenti di vista per persone con disabilità ed esigenze specifiche
  • Turismo religioso
Interno di San Salvatore

Chiese in Lombardia

Grandi opere d'arte sono ospitate nelle Chiese in Lombardia. Infatti molti luoghi sacri sono interessanti per chi ama il turismo culturale
  • Turismo religioso
Chiese in Lombardia: guida

La Strada Cluniacense della Franciacorta

Alla scoperta delle Abbazie cluniacensi
  • Turismo religioso
La Strada Cluniacense della Franciacorta

Da Cantù a Mariano Comense

La quarta giornata del Cammino di Sant'Agostino
  • Turismo religioso
da Cantù a Mariano Comense

L’arte dell’affresco a Morimondo

A Morimondo non solo si ammirano le sue preziose opere ma si frequentano anche laboratori di affresco
  • Turismo religioso
A Morimondo, laboratori sull’arte dell’affresco

Turismo accessibile per il Cammino di San Pietro

Suggerimenti di visita per persone con disabilità ed esigenze specifiche
  • Turismo religioso
Complesso monumentale di Galliano

Il Cammino di Sant'Agostino

Ripercorrere il Cammino di una delle figure più importanti della storia darà nuova importante dimensione alla vostra conoscenza della vita
  • Turismo religioso
Il Cammino di Sant'Agostino

Itinerario romanico-gotico nel Lodigiano

  • Turismo religioso
Itinerario romanico-gotico nel Lodigiano

Da Robbio a Mortara

Seconda tappa della Via Francigena
  • Turismo religioso
Da Robbio a Mortara

Il Cammino di Santa Giulia

Tesoro tra i tesori di questo cammino il complesso monasteriale di Santa Giulia
  • Turismo religioso
Il Cammino di Santa Giulia

Da Milano alla Certosa di Pavia

La venticinquesima giornata del Cammino di Sant'Agostino
  • Turismo religioso
da Milano a Certosa di Pavia

Da Vercelli a Robbio

Prima tappa della Via Francigena
  • Turismo religioso
Da Vercelli a Robbio

Castelli, ville e palazzi

Il territorio lodigiano si presenta ricco di testimonianze di storia, arte e cultura.
  • Turismo religioso
Castelli, ville e palazzi

Luoghi Cabriniani a Lodi

I luoghi di Santa Francesca Saverio Cabrini a Lodi
  • Turismo religioso
Luoghi Cabriniani a Lodi

La Via di San Colombano

Un viaggio tra natura, memoria e religione, sulle orme del Santo irlandese
  • Turismo religioso
La Via di San Colombano

La Via Francisca del Lucomagno

Lungo la Via Francisca del Lucomagno, il medioevo risorge in un Cammino d’altri tempi. Tra montagne e natura incontaminata
  • Turismo religioso
Via Francisca del Lucomagno

Orio Litta e la Via Francigena

Un suggestivo percorso che unisce natura, fede e arte, da esplorare a piedi o in bicicletta
  • Turismo religioso
Orio Litta e la Via Francigena

Le marmellate dei monaci

Guida all’acquisto delle marmellate dei monaci in Lombardia
  • Turismo religioso
Guida all’acquisto delle marmellate dei monaci in Lombardia