• Laghi
    • Active & Green

5 cose da fare a Colico

Il luogo perfetto per la tua vacanza all’aria aperta sul Lago di Como

Colico connette la provincia di Lecco e la Valtellina, ma anche la costa est con la costa ovest del lago ed è il punto in cui il fiume Adda entra nel Lago di Como.

Per questa ragione, Colico ha subito numerose dominazioni ed è diventata un’area perfetta per il controllo del territorio. Per questo motivo, qui si possono visitare le fortificazioni che sono diffuse intorno a Colico.

La città è anche un’oasi per chi sta cercando esperienze all’aria aperta: Colico è vicina al Monte Legnone e al Lago, quindi è possibile praticare molti sport e attività in montagna.

 

Wakeboard e Kitesurf

Se stai cercando la migliore zona per gettarti nella mischia dei kite, Colico è l’area che fa per te. Comoda da raggiungere e completamente attrezzata, la bassa costa di Colico è l’ideale per lanciarsi nella corsa tra vento e acqua. Il vento soffia tutto l’anno, ed essendo sempre soliva, è un’area ideale anche per praticare vela, windsurf e altri sport. Lasciati trasportare dal tuo kite!

 

Forte Fuentes e Montecchio Nord

Colico fu scelta per la costruzione di questi forti per la sua posizione alla fine della Valtellina, da sempre arteria di collegamento tra le valli, il lago e Milano. Il Forte Montecchio Nord, una struttura che si può considerare moderna, venne completato alla fine del 1914 e rappresenta la più tecnologica istallazione italiana della Prima Guerra Mondiale. Il Forte di Fuentes sorge sul Montecchio Est, nel Pian di Spagna. Fu costruito tra il 1601 e il 1605. Il Forte, voluto dal governatore spagnolo di Milano, aveva il compito di difendere il confine con il territorio dei Grigioni, che all’epoca si estendeva fino a Colico. Sono entrambi aperti al pubblico solo con visite guidate.

 

Abbazia di Piona

Posta su una penisola che si allunga sulle calme acque del Lago di Como, creando una baia dai verdi brillanti, l’Abbazia di Piona offre una delle più belle viste panoramiche sull’Alto Lago di Como e sulla costa occidentale del Lario. L’Abbazia di Piona ha un fascino misterioso, dato forse dal fruscio del vento che attraversa i chiostri di questo monastero. Passeggiando tra le mura e gli orti, ancora coltivati dai monaci che vivono in questo luogo meraviglioso, si può ammirare un panorama mozzafiato, respirando un’atmosfera di calma e pace, ideale per placare le anime inquiete. È infine cosa certa la maestria dei monaci di Piona: tuttora oggi coltivano erbe, aromi e piante per creare rimedi di erboristeria e liquori, sempre e solo rispettando le loro antiche ricette e tradizioni.

 

Immersioni Baia di Olgiasca

Il Parco Tematico Subacqueo della Baia di Piona è nato per incentivare ed aprire la strada ad un turismo sportivo tutto particolare: quello della subacquea. Il Lago di Como potrebbe sembrare uno step per la una subacquea di nicchia, complessa tecnicamente e forse non soddisfacente dal punto di vista del panorama acquatico. La scarsità di luce, l’acqua fredda e le correnti a cui meglio non affidarsi, fanno assomigliare il Lago di Como come ad un uomo sconosciuto, in abito scuro, ma dal bell’aspetto e dallo sguardo magnetico.

Per superare l’insicurezza di immergersi nel Lago di Como, consigliamo prima un passaggio presso il Parco Subacqueo di Piona, a pochi km da Colico.

 

Riserva Pian di Spagna

All'estremità nord del Lago di Como, tra le foci dei fiumi Mera e Adda, si trova l'oasi protetta di Pian di Spagna. Questa zona paludosa è un importante punto di sosta e nidificazione per numerose specie di uccelli che trovano tra i silenziosi canneti il loro habitat naturale. E’ un crocevia naturale, per cui una tappa irrinunciabile per tutti i birdwatcher che si trovano sul territorio. 

 baia dai verdi brillanti, l’Abbazia di Piona offre una delle più belle viste panoramiche sull’Alto Lago di Como e sulla costa occidentale del Lario. L’Abbazia di Piona ha un fascino misterioso, dato forse dal fruscio del vento che attraversa i chiostri di questo monastero. Passeggiando tra le mura e gli orti, ancora coltivati dai monaci che vivono in questo luogo meraviglioso, si può ammirare un panorama mozzafiato, respirando un’atmosfera di calma e pace, ideale per placare le anime inquiete. È infine cosa certa la maestria dei monaci di Piona: tuttora oggi coltivano erbe, aromi e piante per creare rimedi di erboristeria e liquori, sempre e solo rispettando le loro antiche ricette e tradizioni.

 

Immersioni Baia di Olgiasca

Il Parco Tematico Subacqueo della Baia di Piona è nato per incentivare ed aprire la strada ad un turismo sportivo tutto particolare: quello della subacquea. Il Lago di Como potrebbe sembrare uno step per la una subacquea di nicchia, complessa tecnicamente e forse non soddisfacente dal punto di vista del panorama acquatico. La scarsità di luce, l’acqua fredda e le correnti a cui meglio non affidarsi, fanno assomigliare il Lago di Como come ad un uomo sconosciuto, in abito scuro, ma dal bell’aspetto e dallo sguardo magnetico.

Per superare l’insicurezza di immergersi nel Lago di Como, consigliamo prima un passaggio presso il Parco Subacqueo di Piona, a pochi km da Colico.

 

Riserva Pian di Spagna

All'estremità nord del Lago di Como, tra le foci dei fiumi Mera e Adda, si trova l'oasi protetta di Pian di Spagna. Questa zona paludosa è un importante punto di sosta e nidificazione per numerose specie di uccelli che trovano tra i silenziosi canneti il loro habitat naturale. E’ un crocevia naturale, per cui una tappa irrinunciabile per tutti i birdwatcher che si trovano sul territorio.

Anticamente questo territorio fu considerato particolarmente importante per la sua posizione strategica; fu bonificato dai romani ed ospitò accampamenti spagnoli per tutto il XVI sec., da cui il nome di Pian di Spagna. Il perno della difesa spagnola era il forte di Fuentes, posto sul lungo rilievo isolato che s’innalza dal piano a controllo dell’ultimo tratto dell’Adda.

Portami qui: 5 cose da fare a Colico

Dello stesso tema

Visitare isole Laghi Lombardi

Visitate le isole dei Laghi Lombardi: un tuffo in piccoli mondi incantati.
  • Laghi
Visitare le isole dei laghi lombardi, per vivere sorprendenti emozioni

Lago di Como in primavera

Alla scoperta del Lago di Como, tra glicini in fiore, paesaggi idilliaci e acque cristalline.
  • Laghi
Visitare le ville in battello

Weekend sul Lago di Garda

Sirmione, coi suoi vicoli e la Rocca. Desenzano. Gardone. L’elegante Salò e il Vittoriale degli Italiani. Un weekend sul Lago di Garda
  • Laghi
Weekend sul Lago di Garda

Gargnano

Gargnano: uno dei più bei centri storici del lago di Garda.
  • Laghi
Lungolago e Centro di Gargnano

Lago di Como: sedotti e affascinati

Definito voluttuoso da Stendhal, il ramo di Como del Lario incanta con giardini, ville e panorami mozzafiato.
  • Laghi
Lago di Como: sedotti e affascinati

Galleria fotografica Lago d'Iseo

Un modo per conoscere caratteristiche e particolarità di un territorio vasto e molto vario
  • Laghi
Il Lago d'Iseo e la Valcamonica dalla A alla Z

Isola dei Conigli sul Garda

Un'isola molto suggestiva, un piccolo paradiso lacustre.
  • Laghi
Scopriamo l’Isola dei Conigli, o di San Biagio, sul Lago di Garda

Tenda con vista

Alla riscoperta delle vacanze in campeggio, un modo sano per riconciliarsi con la natura e vivere a un ritmo più lento.
  • Laghi
Guida ai migliori campeggi sul Lago di Garda

Lago d'Idro Fresche e dolci acque

Ai piedi delle Piccole Dolomiti, lambito da pendici boscose, è quasi un bacino di montagna.
  • Laghi
Lago d'Idro Fresche e dolci acque

Vivere i laghi lombardi

Le acque di un lago riflettono le bellezze che lo circondano. Scoprile insieme a noi!
  • Laghi
Lago Como_Villa_Balbaniello

Turismo accessibile sul Lago di Lugano

Suggerimenti di visita per persone con disabilità ed esigenze specifiche.
  • Laghi
Lago di Lugano

In viaggio tra il Lago di Varese e il Lago di Monate

Due specchi d’acqua tutti da scoprire
  • Laghi
In viaggio tra il Lago di Varese e il Lago di Monate

In spiaggia in Lombardia

Non è bagnata dal mare, ma in Lombardia puoi trovare posti incantevoli dove prendere il sole e fare il bagno sui laghi o lungo i fiumi
  • Laghi
Sirmione_Lago_Garda

5 Cose da fare a Gravedona

Visita Gravedona ed Uniti, una delle città più graziose nell’Alto Lago di Como
  • Laghi
gravedona

Lago di Garda: l'ombra di D'Annunzio

Dal Vittoriale degli Italiani al Duomo quattrocentesco di Salò, passando per la Valle delle Cartiere a Toscolano Maderno: gli spettacolari dintorni di Gardone Riviera
  • Laghi
Lago di Garda, lungolago Zanardelli

Turismo accessibile sul Lago di Garda

Suggerimenti di visita per persone con disabilità ed esigenze specifich
  • Laghi
Gargnano

Vivere il turismo open air sul Ceresio

Idee per una vacanza slow tra sport e cultura sul Lago di Lugano
  • Laghi
Vivere il turismo open air sul Ceresio

Da Como a Bellagio in battello

In viaggio tra le due sponde del lago, in battello da Como da Bellagio. Tra splendidi litorali e la cornice maestosa delle Prealpi
  • Laghi
Da Como a Bellagio in battello

Lago di Como, 3 mete imperdibili

Tre mete imperdibili. Menaggio, Bellagio, Cernobbio. I rifugi, le terrazze e le ville. Un itinerario sul Lago di Como
  • Laghi
Lago di Como, 3 mete imperdibili

Lago Maggiore Paesaggi incontaminati

A Monteviasco si arriva solo a piedi o in funivia da Ponte di Piero, famoso per i mulini del Settecento immersi nel verde. L’alto Verbano è natura doc.
  • Laghi
Lago Maggiore Paesaggi incontaminati