• Laghi
    • Active & Green

5 cose da fare a Colico

Il luogo perfetto per la tua vacanza all’aria aperta sul Lago di Como

Colico connette la provincia di Lecco e la Valtellina, ma anche la costa est con la costa ovest del lago ed è il punto in cui il fiume Adda entra nel Lago di Como.

Per questa ragione, Colico ha subito numerose dominazioni ed è diventata un’area perfetta per il controllo del territorio. Per questo motivo, qui si possono visitare le fortificazioni che sono diffuse intorno a Colico.

La città è anche un’oasi per chi sta cercando esperienze all’aria aperta: Colico è vicina al Monte Legnone e al Lago, quindi è possibile praticare molti sport e attività in montagna.

 

Wakeboard e Kitesurf

Se stai cercando la migliore zona per gettarti nella mischia dei kite, Colico è l’area che fa per te. Comoda da raggiungere e completamente attrezzata, la bassa costa di Colico è l’ideale per lanciarsi nella corsa tra vento e acqua. Il vento soffia tutto l’anno, ed essendo sempre soliva, è un’area ideale anche per praticare vela, windsurf e altri sport. Lasciati trasportare dal tuo kite!

 

Forte Fuentes e Montecchio Nord

Colico fu scelta per la costruzione di questi forti per la sua posizione alla fine della Valtellina, da sempre arteria di collegamento tra le valli, il lago e Milano. Il Forte Montecchio Nord, una struttura che si può considerare moderna, venne completato alla fine del 1914 e rappresenta la più tecnologica istallazione italiana della Prima Guerra Mondiale. Il Forte di Fuentes sorge sul Montecchio Est, nel Pian di Spagna. Fu costruito tra il 1601 e il 1605. Il Forte, voluto dal governatore spagnolo di Milano, aveva il compito di difendere il confine con il territorio dei Grigioni, che all’epoca si estendeva fino a Colico. Sono entrambi aperti al pubblico solo con visite guidate.

 

Abbazia di Piona

Posta su una penisola che si allunga sulle calme acque del Lago di Como, creando una baia dai verdi brillanti, l’Abbazia di Piona offre una delle più belle viste panoramiche sull’Alto Lago di Como e sulla costa occidentale del Lario. L’Abbazia di Piona ha un fascino misterioso, dato forse dal fruscio del vento che attraversa i chiostri di questo monastero. Passeggiando tra le mura e gli orti, ancora coltivati dai monaci che vivono in questo luogo meraviglioso, si può ammirare un panorama mozzafiato, respirando un’atmosfera di calma e pace, ideale per placare le anime inquiete. È infine cosa certa la maestria dei monaci di Piona: tuttora oggi coltivano erbe, aromi e piante per creare rimedi di erboristeria e liquori, sempre e solo rispettando le loro antiche ricette e tradizioni.

 

Immersioni Baia di Olgiasca

Il Parco Tematico Subacqueo della Baia di Piona è nato per incentivare ed aprire la strada ad un turismo sportivo tutto particolare: quello della subacquea. Il Lago di Como potrebbe sembrare uno step per la una subacquea di nicchia, complessa tecnicamente e forse non soddisfacente dal punto di vista del panorama acquatico. La scarsità di luce, l’acqua fredda e le correnti a cui meglio non affidarsi, fanno assomigliare il Lago di Como come ad un uomo sconosciuto, in abito scuro, ma dal bell’aspetto e dallo sguardo magnetico.

Per superare l’insicurezza di immergersi nel Lago di Como, consigliamo prima un passaggio presso il Parco Subacqueo di Piona, a pochi km da Colico.

 

Riserva Pian di Spagna

All'estremità nord del Lago di Como, tra le foci dei fiumi Mera e Adda, si trova l'oasi protetta di Pian di Spagna. Questa zona paludosa è un importante punto di sosta e nidificazione per numerose specie di uccelli che trovano tra i silenziosi canneti il loro habitat naturale. E’ un crocevia naturale, per cui una tappa irrinunciabile per tutti i birdwatcher che si trovano sul territorio. 

 baia dai verdi brillanti, l’Abbazia di Piona offre una delle più belle viste panoramiche sull’Alto Lago di Como e sulla costa occidentale del Lario. L’Abbazia di Piona ha un fascino misterioso, dato forse dal fruscio del vento che attraversa i chiostri di questo monastero. Passeggiando tra le mura e gli orti, ancora coltivati dai monaci che vivono in questo luogo meraviglioso, si può ammirare un panorama mozzafiato, respirando un’atmosfera di calma e pace, ideale per placare le anime inquiete. È infine cosa certa la maestria dei monaci di Piona: tuttora oggi coltivano erbe, aromi e piante per creare rimedi di erboristeria e liquori, sempre e solo rispettando le loro antiche ricette e tradizioni.

 

Immersioni Baia di Olgiasca

Il Parco Tematico Subacqueo della Baia di Piona è nato per incentivare ed aprire la strada ad un turismo sportivo tutto particolare: quello della subacquea. Il Lago di Como potrebbe sembrare uno step per la una subacquea di nicchia, complessa tecnicamente e forse non soddisfacente dal punto di vista del panorama acquatico. La scarsità di luce, l’acqua fredda e le correnti a cui meglio non affidarsi, fanno assomigliare il Lago di Como come ad un uomo sconosciuto, in abito scuro, ma dal bell’aspetto e dallo sguardo magnetico.

Per superare l’insicurezza di immergersi nel Lago di Como, consigliamo prima un passaggio presso il Parco Subacqueo di Piona, a pochi km da Colico.

 

Riserva Pian di Spagna

All'estremità nord del Lago di Como, tra le foci dei fiumi Mera e Adda, si trova l'oasi protetta di Pian di Spagna. Questa zona paludosa è un importante punto di sosta e nidificazione per numerose specie di uccelli che trovano tra i silenziosi canneti il loro habitat naturale. E’ un crocevia naturale, per cui una tappa irrinunciabile per tutti i birdwatcher che si trovano sul territorio.

Anticamente questo territorio fu considerato particolarmente importante per la sua posizione strategica; fu bonificato dai romani ed ospitò accampamenti spagnoli per tutto il XVI sec., da cui il nome di Pian di Spagna. Il perno della difesa spagnola era il forte di Fuentes, posto sul lungo rilievo isolato che s’innalza dal piano a controllo dell’ultimo tratto dell’Adda.

Portami qui: 5 cose da fare a Colico

Dello stesso tema

Colico

Scopri cosa vedere a Colico, perla del Lago di Lecco.
  • Laghi
Centro di Colico

Laghi in Lombardia: 5 mete d’autunno

5 consigli per una giornata indimenticabile: da Gardone Riviera all’Isola Comacina, alle sponde perfette per chi ama la bici
  • Laghi
Laghi in Lombardia autunno

Lago Maggiore Storie antiche

Reperti dell’età del ferro, testimonianze dell’era glaciale, monumenti di archeologia industriale, bambole dal Settecento a oggi: il basso Verbano
  • Laghi
Lago Maggiore Storie antiche

Isola dei Conigli sul Garda

Un'isola molto suggestiva, un piccolo paradiso lacustre.
  • Laghi
Scopriamo l’Isola dei Conigli, o di San Biagio, sul Lago di Garda

Lago di Como in 5 Ville

Como, Varenna, Bellagio. Andar per ville sul Lago di Como. Alla scoperta di giardini incantati, orti botanici e opere d’arte
  • Laghi
Lago di Como in 5 Ville

In regata sul Lago di Garda

Il vento, le vele veloci sullo specchio azzurro del lago. La Regata sul Garda è una gara emozionante, da seguire dai porticcioli a riva
  • Laghi
In regata sul Lago di Garda

Canoa - Rafting

Un'attività perfetta per gli amanti della natura, alla ricerca di emozioni forti e di paesaggi spettacolari.
  • Laghi
Foto di Ass. Canoa Club Valtellina

Vivere il Lago Maggiore

Il Museo della Bambola. I borghi e le contrade. Trekking, equitazione e sport sull’acqua. Consigli per vivere il Lago Maggiore
  • Laghi
Vivere il Lago Maggiore

Natura e fiumi: il fiume Adda

Il fiume Adda attraversa il capoluogo di provincia
  • Laghi
Natura e fiumi: il fiume Adda

Lago Maggiore Pennellate d'artista

Affreschi, trompe l’oeil, cicli pittorici lunghi cinque secoli, murales spontanei e organizzati: nei dintorni di Laveno Mombello il colore è ovunque
  • Laghi
Lago Maggiore Pennellate d'artista

Pesca sportiva

Se vi piace andare a pesca, in Lombardia avrete solo l'imbarazzo della scelta su dove lanciare l'amo.
  • Laghi
Pesca sportiva in Lombardia

In spiaggia in Lombardia

Non è bagnata dal mare, ma in Lombardia puoi trovare posti incantevoli dove prendere il sole e fare il bagno sui laghi o lungo i fiumi
  • Laghi
Sirmione_Lago_Garda

Pasquetta sul fiume Po

Gita fuori porta verso le “Grandi Spiagge”
  • Laghi
Pasquetta sul fiume Po

Alla scoperta del Lago di Piano

Splendida riserva naturale sul Lago di Como
  • Laghi
Lago di Piano: piccola perla immersa in una riserva naturale

Luino

Il vanto turistico di Luino è il pittoresco e folkloristico mercato settimanale.
  • Laghi
Mercato di Luino

Lago di Como, 3 mete imperdibili

Tre mete imperdibili. Menaggio, Bellagio, Cernobbio. I rifugi, le terrazze e le ville. Un itinerario sul Lago di Como
  • Laghi
Lago di Como, 3 mete imperdibili

Al lago in treno

Lasciati emozionare dal fascino, dalla ricchezza e dallo charme dei laghi lombardi
  • Laghi
Laghi lombardi in treno

In visita a Monte Isola

Una montagna alta 600 metri in un’isola, una perla di straordinaria bellezza circondata dal Lago d’Iseo.
  • Laghi
Monte Isola

Turismo accessibile sul Lago d’Idro

Suggerimenti di visita per persone con disabilità ed esigenze specifiche
  • Laghi
Lago d'Idro

Lago di Garda: l'ombra di D'Annunzio

Dal Vittoriale degli Italiani al Duomo quattrocentesco di Salò, passando per la Valle delle Cartiere a Toscolano Maderno: gli spettacolari dintorni di Gardone Riviera
  • Laghi
Lago di Garda, lungolago Zanardelli