• Laghi

Lago d'Idro Fresche e dolci acque

Ai piedi delle Piccole Dolomiti, lambito da pendici boscose, è quasi un bacino di montagna.

È il più fresco dei laghi lombardi, ma anche il meno conosciuto e frequentato.

 

Piccolo specchio d’acqua a quasi 400 metri di altitudine, il lago d’Idro, chiamato Eridio dai romani, è circondato da monti boscosi che raggiungono i mille metri d’altezza. L’ambiente incontaminato rende piacevole qualsiasi attività si voglia intraprendere. Relax sulle spiagge di pietrisco e ghiaia che si susseguono sulle sponde, sport acquatici (vela, windsurf), ciclismo, trekking e arrampicata, sci d’inverno sulle piste del monte Maniva,
attrezzato a ricevere ospiti anche d’estate, con le sue passeggiate e gli indimenticabili panorami delle Piccole Dolomiti bresciane. Meritano un giro tutti i paesi che si affacciano sul lago, a partire da Idro che si articola nelle sei frazioni di Pieve Vecchia, Lemprato, Crone, Vesta, Vantone e Tre Capitelli.

Monte fortificato
La fortificazione della Rocca d’Anfo si inerpica dal lago alla cima del Monte Censo. Abbozzata già dai Visconti nel Trecento, è stata strutturata nel XV secolo dalla Repubblica di Venezia, poi ampliata dagli ingegneri di Napoleone fino agli interventi del Genio militare italiano. Con l’annessione all’Italia del Trentino (1919) perse la sua
funzione di baluardo ma rimase sito militare fino al 1975.  Oggi le sue caserme, polveriere, batterie militari – collegate tra loro da camminamenti, scalinate e percorsi ipogei – sono oggetto di visite guidate della durata di quattro ore. Vengono organizzate
anche visite didattiche per bambini, movimentate da una caccia al tesoro. (Prenotazione obbligatoria al sito: www.roccadanfo.eu)

Balli in maschera
Classificato fra le più importanti scoperte etnologiche degli ultimi 200 anni, il carnevale
di Bagolino è stato scoperto dagli studiosi del mondo popolare nel 1972. Celebrato dal XVI secolo, si articola in due momenti: i Balarì e i Maschèr. I danzatori e i suonatori si esibiscono il lunedì e martedì prima della fine della festa, muovendosi per le vie del paese in costume, con una maschera e un cappello riccamente decorato. I Maschèr, invece, cominciano a comparire già dopo l’Epifania, a volto coperto, camuffando anche l’andatura, la voce e il portamento.

Ferro battuto, ardesia, scalinate
Borgo medievale incastonato tra le montagne sopra il lago, Bagolino presenta uno stretto agglomerato di case con elementi decorativi come inferriate di ferro battuto, caratterizzazioni architettoniche come portici, ballatoi e tetti di cotto o di ardesia. Le strette vie acciottolate si alternano a scalinate. Al centro del paese, la chiesa di San Giorgio, che risale al XVII secolo. La volta è affrescata a opera di Tommaso Sandrini,
che creò un’illusione ottica grazie alla quale l’altezza della navata appare raddoppiata. L’organo si deve ai fratelli Serassi, celebre dinastia di maestri organari, originari di Como.

Affreschi antichi, affreschi vintage
Lambita dalle acque del lago, nel punto dove il Chiese lascia il bacino per scendere a valle, la chiesa di Santa Maria ad Undas a Idro ha un'abside di origine romanica, inglobata
nell’architettura del Trecento che le ha conferito l’attuale aspetto. Sopra l’altare maggiore, un’edicola è decorata con affreschi che raffigurano i santi della pietà
popolare. Sono di tutt’altra natura gli affreschi che istoriano le pareti dell’Hotel Milano, proprio di fronte alla chiesa. Negli anni Trenta, Federico Vaglia, pittore autodidatta e proprietario dell’albergo insieme con i fratelli, ha dipinto i locali al piano terreno e le camere ai piani superiori ispirandosi ai futuristi, a Gustav Klimt e all’aeropittura. Purtroppo negli anni Sessanta una gestione miope ha cancellato le opere in alcune stanze da letto, ma il bar, la reception e gli ambienti aperti al pubblico continuano
a trarre giovamento dai vividi colori e dai variegati temi dell’opera di Vaglia.

 

5 motivi per...

1. Il formaggio Bagoss. Tipico di Bagolino, prende il nome dei suoi abitanti. Prodotto nelle malghe in grandi forme, viene stagionato per due anni. Di latte vaccino, è un formaggio a pasta dura “colorato” con lo zafferano.

2. Chiesa di Sant’Antonio, Anfo. Di origine romanica, i recenti restauri ne hanno messo in luce la pianta a croce greca e gli affreschi, di epoca cinquecentesca, riconducibili alla scuola veronese, che ne impreziosiscono gli interni ma anche gli esterni. Il campanile è ritenuto il più antico della Val Sabbia, datato presumibilmente al Trecento.

3. Crociera sull’Eridio. Partenza e ritorno da Lemprato per le crociere che solcano il lago d’Idro, con fermate nei paesi di Vantone, Vesta, Baitoni (mini-incursione nella parte trentina del lago), Ponte Caffaro e Anfo. È possibile imbarcarsi con la bicicletta e con il cane al guinzaglio.

4. Falò di Ferragosto, parco di Crone a Idro. Musica, balli e degustazioni dei prodotti locali il 15 agosto in una serata che si conclude con grandi pire infuocate sulla spiaggia.

5. Giornata del minatore, Anfo. Oltre a bancarelle, mangiate e fuochi d’artificio, la Giornata del Minatore organizzata da oltre vent’anni l'ultimo sabato di luglio ad Anfo ha una valenza didattica e celebrativa del passato di questo territorio, che per decenni ha vissuto estraendo barite dalle cave di Darzo e Anfo.

Portami qui: Lago d'Idro Fresche e dolci acque

Dello stesso tema

Lago d'Iseo: un gioiello incastonato tra i monti

  • Laghi
Lago d'Iseo: un gioiello incastonato tra i monti

Lago di Varese Un gioiello tra le Alpi

Sfogo naturale dalla città, che dista sei km, offre scorci inaspettati, dall’acqua alla montagna.
  • Laghi
Lago di Varese Un gioiello tra le Alpi

Alla scoperta del Lago d'Idro e dintorni

Luogo di pace, natura e storia a quattrocento metri d’altitudine, il Lago d’Idro è il più fresco e defilato fra i laghi lombardi
  • Laghi
Alla scoperta del Lago d'Idro e dintorni

Tenda con vista

Alla riscoperta delle vacanze in campeggio, un modo sano per riconciliarsi con la natura e vivere a un ritmo più lento.
  • Laghi
Guida ai migliori campeggi sul Lago di Garda

I borghi più belli sul Lago di Lugano: cosa vedere

Fra incantevoli borghi, riserve naturali e antiche ville romanzate, il Lago di Lugano è la meta ideale per un weekend di assoluto benessere. Scopri di più.
  • Laghi
I borghi più belli sul Lago di Lugano: cosa vedere

Lago di Iseo: l'amena Monte Isola

Automobili vietate a Monte Isola, dove si va a piedi o in bicicletta per riscoprire il fascino del silenzio, percorrendo le strette stradine dei borghi
  • Laghi
Lago di Iseo: l'amena Monte Isola

Canoa

Vivere i laghi lombardi in canoa.
  • Laghi
Canoa in Lombardia

In viaggio tra il Lago di Varese e il Lago di Monate

Due specchi d’acqua tutti da scoprire
  • Laghi
In viaggio tra il Lago di Varese e il Lago di Monate

Lago di Lugano Piccolo mondo antico

I paesaggi dei libri di Fogazzaro, ma anche i fossili di Monte San Giorgio e le fortificazioni della Grande guerra. I luoghi segreti del Ceresio
  • Laghi
Lago di Lugano Piccolo mondo antico

5 cose da fare a Colico

Il luogo perfetto per la tua vacanza all’aria aperta sul Lago di Como
  • Laghi
colico cose da fare

Lago Maggiore Paesaggi incontaminati

A Monteviasco si arriva solo a piedi o in funivia da Ponte di Piero, famoso per i mulini del Settecento immersi nel verde. L’alto Verbano è natura doc.
  • Laghi
Lago Maggiore Paesaggi incontaminati

La sponda lombarda del lago Maggiore

A spasso sulla riva orientale del grande specchio d’acqua dolce per un rinfrescante intermezzo nella quiete e nella bellezza
  • Laghi
La sponda lombarda del lago Maggiore

Lago Maggiore Pennellate d'artista

Affreschi, trompe l’oeil, cicli pittorici lunghi cinque secoli, murales spontanei e organizzati: nei dintorni di Laveno Mombello il colore è ovunque
  • Laghi
Villa della Porta Bozzolo

Colico

Scopri cosa vedere a Colico, perla del Lago di Lecco.
  • Laghi
Centro di Colico

La gita al lago che non ti aspetti

Quando il museo esce in strada
  • Laghi
Angera - Lago Maggiore (Ph. Erika Montedoro)

Lago di Garda tra castelli e vestigia

Terra di piacere e di invasioni, il basso Garda è ricco di testimonianze storiche, che affondano le radici addirittura nell’età del Bronzo
  • Laghi
Lago di Garda Tra castelli e vestigia

5 cose da fare a Como

Scopri Como, il suo lago e ciò che rende questa città così speciale
  • Laghi
como cose da fare

Lago d'Iseo, 10 cose da fare

L’isola lacustre più alta d’Europa. La Valle Camonica e la Franciacorta. Il Sebino e i suoi itinerari. 10 cose da fare sul Lago d’Iseo
  • Laghi
Lago d'Iseo, 10 cose da fare

Lago di Como, 3 mete imperdibili

Tre mete imperdibili. Menaggio, Bellagio, Cernobbio. I rifugi, le terrazze e le ville. Un itinerario sul Lago di Como
  • Laghi
Lago di Como, 3 mete imperdibili

Vacanza ai Laghi della Lombardia

I laghi lombardi offrono servizi e alloggi di qualità per ogni tipo di vacanza.
  • Laghi
Una vacanza ai laghi della Lombardia, organizziamola!