• Laghi
    • Arte e Cultura

Lago di Como: sedotti e affascinati

Definito voluttuoso da Stendhal, il ramo di Como del Lario incanta con giardini, ville e panorami mozzafiato.

Il Duomo di Como, costruito unendo sapientemente elementi di stile Tardogotico, Rinascimentale e Barocco, e il Tempio Voltiano, eretto in occasione del centenario dalla morte di Alessandro Volta, ben riassumono lo spirito di Como, un cuore medievale proiettato nel mondo con l’invenzione della pila, definita da Einstein la base
fondamentale di tutte le invenzioni moderne.

Nel Tempio Voltiano, un cameo neoclassico che richiama Palladio, adagiato sulle rive del lago, sono custoditi originali e ricostruzioni degli strumenti scientifici dello scienziato
insieme con documenti e materiali riguardanti la sua vita.

Prima di raggiungere il Duomo, percorrendo l’incantevole lungolago, è consigliabile una piccola deviazione per gettare uno sguardo al Novocomum, condominio progettato
da Giuseppe Terragni, uno dei primi esempi di architettura moderna in Italia. A Terragni è dedicato l’Itinerario razionalista, che tocca edifici come l’ex Casa del Fascio, il Monumento ai Caduti e l’Asilo d'infanzia Sant'Elia.

L’unica isola
Mille storie si intrecciano sulla piccola Isola Comacina, l’unica del lago di Como. In età romana e medievale era zona militare ma anche importante centro religioso. I Comaschi, alleati al Barbarossa, la distrussero, l'Accademia di Brera la rilanciò all’inizio del Novecento grazie alla costruzione di tre “case per artisti” in stile razionalista a opera
di Pietro Linger. Si scoprì anche un patrimonio archeologico di grande interesse. I panorami che offre e la rigogliosa natura ne fanno una meta imprescindibile.

In carrozza!
Già il viaggio è un’emozione. Per salire a Brunate da Como si prende una funicolare a cremagliera in servizio dal 1894, che si arrampica fino a 700 metri di altitudine raggiungendo questo delizioso borgo punteggiato da numerose ville Liberty,
protagoniste di un percorso ben indicato. Altra meta imperdibile è il Faro Voltiano, in località San Maurizio, una torre a pianta ottagonale, costruita in occasione del centenario dalla morte di Alessandro Volta, alta 29 metri. Salendo i 143 gradini della scala a chiocciola interna si guadagna una vista strepitosa non solo sul lago, ma anche
sull’arco alpino (nelle giornate terse si vede il Monte Rosa).

Grande bellezza
Uno dei borghi più belli d’Italia, Tremezzina è un incanto per i sensi, solleticati dalle bellezze della natura e dell’uomo. Verde, acqua e pietra si fondono in un’unica sinfonia. Palazzi (Villa Carlotta, Villa Mayer con il suo parco comunale Teresio Olivelli, Villa Amila progettata da Pietro Lingeri come una nave in mezzo agli alberi), filande, il profumo dei limoni, i colori di azalee, ortensie e camelie mantengono la promessa di un’esperienza unica che si rinnova dal Settecento, quando Tremezzina fu scelta come meta
dalla borghesia europea.

Itinerario a quiz
Bambini attenti a quel che vedete a Menaggio, pittoresco borgo in posizione centrale rispetto al lago di Como. L’ufficio turistico propone un itinerario storico tra le vie del paese e delle sue frazioni con domande che richiedono spirito di osservazione e spazi per disegnare quel che si vede, dal castello agli affreschi di Luigi Tagliaferri che decorano la chiesa di Santo Stefano.

C’erano anche i pirati
A Musso, del castello del Medeghino rimangono solo rovine, ma con un po’ di fantasia si sentono gli echi delle gesta di Gian Giacomo de’ Medici (Medeghino perché era piccolo di statura) e della sua banda di pirati del lago. Tra questi, il Falco della Rupe, reso immortale dal romanzo di Giambattista Bazzoni.


5 motivi per...

1. Museo del cavallo giocattolo, Grandate. Oltre 650 cavalli giocattolo realizzati dal Settecento fino a oggi provenienti da tutto il mondo. Il museo, allestito nella scuderia del famoso trottatore Tornese, è unico nel suo genere. I cavalli sono a dondolo e su triciclo, a bastone e a molla, di legno e di cartapesta, di latta e di stoffa.

2. Museo didattico della seta, Como. Una raccolta di macchine e reperti industriali per tramandare la tradizione delle attività tessili che hanno fatto di Como la città della seta.

3. Parco della Spina Verde. Natura, archeologia, storia sono assoluti protagonisti nel parco regionale della Spina Verde. Una grande varietà di sentieri offre diversi punti di interesse. Come il Castello Baradello: dal suo torrione si domina Como, la pianura
verso Milano e la vasta area pedemontana. Ogni anno a fine estate viene organizzato il Palio del Baradello, una ventina di giorni di rievocazioni storiche che coinvolgono la città e i borghi rivieraschi.

4. La spiaggia di Tremezzo. Ispirato al giardino di villa Colonna a Roma, il parco Teresio Olivelli ospita i bagnanti tra alberi secolari. La spiaggia di sassi è attrezzata con un bar e un campo da beach volley.

5. Sport. Il Lago di Como è perfetto per praticare sport acquatici, dal canottaggio alla barca a vela, dal windsurf alla subacquea fino al canyoning. Numerosi i centri dove prendere lezioni o affittare imbarcazioni.

Dello stesso tema

Turismo accessibile sul Lago di Garda

Suggerimenti di visita per persone con disabilità ed esigenze specifich
  • Laghi
Gargnano

Turismo accessibile per i Sacri Monti Lombardi

Suggerimenti di visita per persone con disabilità ed esigenze specifiche
  • Laghi
Sacro Monte di Varese

In volo sul Lago di Como

Bellagio e Varenna. I profili delle dimore storiche. In volo sul lago di Como, con partenza dallo storico Aero Club
  • Laghi
In volo sul Lago di Como

In spiaggia in Lombardia

Non è bagnata dal mare, ma in Lombardia puoi trovare posti incantevoli dove prendere il sole e fare il bagno sui laghi o lungo i fiumi
  • Laghi
Sirmione_Lago_Garda

Galleria fotografica Lago d'Iseo

Un modo per conoscere caratteristiche e particolarità di un territorio vasto e molto vario
  • Laghi
Il Lago d'Iseo e la Valcamonica dalla A alla Z

Lago Maggiore Pennellate d'artista

Affreschi, trompe l’oeil, cicli pittorici lunghi cinque secoli, murales spontanei e organizzati: nei dintorni di Laveno Mombello il colore è ovunque
  • Laghi
Villa della Porta Bozzolo

Lago di Como in primavera

Alla scoperta del Lago di Como, tra glicini in fiore, paesaggi idilliaci e acque cristalline.
  • Laghi
Visitare le ville in battello

Lago di Como in 5 Ville

Como, Varenna, Bellagio. Andar per ville sul Lago di Como. Alla scoperta di giardini incantati, orti botanici e opere d’arte
  • Laghi
Lago di Como in 5 Ville

Lucia e Lucie a Pescarenico

Borgo di pescatori sul ramo di Como che volge a Mezzogiorno
  • Laghi
Pescarenico, Lecco

Canoa - Rafting

Un'attività perfetta per gli amanti della natura, alla ricerca di emozioni forti e di paesaggi spettacolari.
  • Laghi
Foto di Ass. Canoa Club Valtellina

5 cose da fare a Colico

Il luogo perfetto per la tua vacanza all’aria aperta sul Lago di Como
  • Laghi
colico cose da fare

Attività sul Lago d'Iseo

Cultura, natura, sport, spiagge e buon cibo sul Lago d’Iseo.
  • Laghi
Cultura, natura, sport, spiagge e buon cibo sul Lago d’Iseo

Al lago in treno

Lasciati emozionare dal fascino, dalla ricchezza e dallo charme dei laghi lombardi
  • Laghi
Laghi lombardi in treno

Turismo accessibile sul Lago d’Idro

Suggerimenti di visita per persone con disabilità ed esigenze specifiche
  • Laghi
Lago d'Idro

In viaggio tra il Lago di Varese e il Lago di Monate

Due specchi d’acqua tutti da scoprire
  • Laghi
In viaggio tra il Lago di Varese e il Lago di Monate

Natura e fiumi: il fiume Adda

Il fiume Adda attraversa il capoluogo di provincia
  • Laghi
Natura e fiumi: il fiume Adda

Canoa

Vivere i laghi lombardi in canoa.
  • Laghi
Canoa in Lombardia

Pesca sportiva

Se vi piace andare a pesca, in Lombardia avrete solo l'imbarazzo della scelta su dove lanciare l'amo.
  • Laghi
Pesca sportiva in Lombardia

Tenda con vista

Alla riscoperta delle vacanze in campeggio, un modo sano per riconciliarsi con la natura e vivere a un ritmo più lento.
  • Laghi
Guida ai migliori campeggi sul Lago di Garda

Cosa vedere a Brunate

Visitate il "Balcone sulle Alpi".
  • Laghi
Cosa vedere a Brunate, consigli