• Laghi
    • Arte e Cultura
    • Borghi

La gita al lago che non ti aspetti

Quando il museo esce in strada

E se le strade diventassero gallerie a cielo aperto? Se Leonardo, Hayez o Caravaggio uscissero, per così dire, allo scoperto? Ecco che cosa succede tra i laghi di Varese.

 

Per chi visita il varesotto nella bella stagione una tappa al Lago Maggiore non può mancare. Delle località adagiate sulla sponda lombarda, Angera è un piccolo gioiello, con la Rocca che domina il panorama e una passeggiata lungolago che ha il sapore d’altri tempi. 

Seguendo la mappa del museo diffuso, sarà divertente andare a caccia di indizi che raccontano la storia del borgo. Come il biscione visconteo, dove un tempo risiedeva l’autorità locale; o la targa sulla facciata del palazzo comunale, che racconta di quando Alessandro Volta scoprì il gas metano sull’isolino Partegora... Sono solo alcune delle storie che si possono scoprire tra i vicoli del centro storico.
Così, passeggiando su via Mario Greppi, capiterà di trovarvi faccia a faccia con un grande Caravaggio in versione contemporanea! Si tratta del “fanciullo di Angera”, come è stato ribattezzato Il fanciullo con canestra di frutta riprodotto da Andrea Ravo Mattoni con la tecnica spray. Il murale fa parte oggi di una Pinacoteca a Cielo Aperto, che include altre sei opere su pvc dello stesso artista: raffigurano dettagli di dipinti angeresi, più un omaggio a Leonardo da Vinci (La Scapigliata).

Per chi fosse alla ricerca di angoli più raccolti, si consiglia la visita ai vicini laghi di Comabbio e di Varese, altrettanto ricchi di fascino. Da non perdere nei dintorni i due “baci di Hayez” che portano ancora la firma di Andrea Ravo Mattoni. Il primo, quello di Brera, giganteggia sul muro della scuola primaria di Comabbio; mentre Il bacio di Romeo e Giulietta abbellisce la parete esterna delle scuole di Gavirate. Questa la mission dell’artista: insegnare l’arte sulla strada e avvicinare il grande pubblico ai capolavori del passato.

Se voleste completare il tour con un dipinto originale di Franceco Hayez, vi basterebbe raggiungere la città di Varese. Tra le collezioni civiche, al Castello di Masnago è possibile ammirare la splendida Tamar di Giuda (olio su tela, 1847). 
In fondo è a Varese che Mattoni era “uscito allo scoperto” con il suo primo Caravaggio: La cattura di Cristo alla rotonda dell’IPER di Viale Belforte. Era il 2016 e la città cambiava volto grazie al progetto Urban Canvas: oltre una ventina gli street artist impegnati nei sottopassi della città. 
Qualcosa di simile è successo nell’estate 2020 a Lavena Ponte Tresa con MAD - Muri Artistici Diffusi, che proponeva vere e proprie sessioni di live painting.

Altro lago, nuove storie da raccontare...


Testo a cura di ERIKA MONTEDORO, guida abilitata ConfGuide-GITEC 

Se questo racconto ti è piaciuto, CLICCA QUI per scoprire le sue varie proposte d'itinerario.

Dello stesso tema

Lago di Lugano Piccolo mondo antico

I paesaggi dei libri di Fogazzaro, ma anche i fossili di Monte San Giorgio e le fortificazioni della Grande guerra. I luoghi segreti del Ceresio
  • Laghi
Lago di Lugano Piccolo mondo antico

Lago di Como in 5 Ville

Como, Varenna, Bellagio. Andar per ville sul Lago di Como. Alla scoperta di giardini incantati, orti botanici e opere d’arte
  • Laghi
Lago di Como in 5 Ville

Cosa vedere a Brunate

Visitate il "Balcone sulle Alpi".
  • Laghi
Cosa vedere a Brunate, consigli

Canyoning in Valmalenco

Un percorso di canyoning unico in tutte le Alpi, creato dal torrente Cormor, che ha inciso profondamente il proprio letto nella serpentinite.
  • Laghi
Speleocanyoning nel torrente Cormor in Valmalenco

Al lago in treno

Lasciati emozionare dal fascino, dalla ricchezza e dallo charme dei laghi lombardi
  • Laghi
Laghi lombardi in treno

Vacanza ai Laghi della Lombardia

I laghi lombardi offrono servizi e alloggi di qualità per ogni tipo di vacanza.
  • Laghi
Una vacanza ai laghi della Lombardia, organizziamola!

Cosa fare sul Lago Maggiore

Alcuni suggerimenti per organizzare una vacanza sul Lago Maggiore.
  • Laghi
Lago Maggiore: attività e indirizzi utili

Gravedona

Benvenuti a Gravedona uno dei centri storico-religiosi più importanti dell'Alto Lario.
  • Laghi
Lungolago e Centro di Gravedona

Vivere i laghi lombardi

Le acque di un lago riflettono le bellezze che lo circondano. Scoprile insieme a noi!
  • Laghi
Lago Como_Villa_Balbaniello

5 specchi d’acqua da scoprire

Non solo grandi laghi: scopri con noi 5 piccoli bacini d’acqua dolce in Lombardia
  • Laghi
Lago d'Idro

Colico

Scopri cosa vedere a Colico, perla del Lago di Lecco.
  • Laghi
Centro di Colico

Pasquetta sul fiume Po

Gita fuori porta verso le “Grandi Spiagge”
  • Laghi
Pasquetta sul fiume Po

Limone sul Garda

La piccola perla della Gardesana Occidentale.
  • Laghi
Limonaie e olio di oliva a Limone sul Garda

Luino

Il vanto turistico di Luino è il pittoresco e folkloristico mercato settimanale.
  • Laghi
Mercato di Luino

In visita a Monte Isola

Una montagna alta 600 metri in un’isola, una perla di straordinaria bellezza circondata dal Lago d’Iseo.
  • Laghi
Monte Isola

Canoa - Rafting

Un'attività perfetta per gli amanti della natura, alla ricerca di emozioni forti e di paesaggi spettacolari.
  • Laghi
Foto di Ass. Canoa Club Valtellina

Turismo accessibile sul Lago Maggiore

Suggerimenti di visita per persone con disabilità ed esigenze specifiche
  • Laghi
Turismo accessibile sul Lago Maggiore

La gita al lago che non ti aspetti

Quando il museo esce in strada
  • Laghi
Angera - Lago Maggiore (Ph. Erika Montedoro)

Maldive... No, #inLombardia

Scoprite i luoghi più inaspettati ed "esotici" della Lombardia
  • Laghi
Grotte di Catullo Sirmione Lago di Garda

Vivere il turismo open air sul Ceresio

Idee per una vacanza slow tra sport e cultura sul Lago di Lugano
  • Laghi
Vivere il turismo open air sul Ceresio