• Active & Green

Viaggio al centro della terra, in Lombardia

Vi piace l’idea di partire per un avventuroso viaggio al centro della terra proprio dalla Lombardia, scendendo nelle viscere della montagna, alla scoperta dei segreti della natura e dell’uomo?

 

Visitare le miniere lombarde è un’esperienza suggestiva e affascinante da non perdere! 

Ecco 9 miniere che si possono visitare in Lombardia, per vivere una giornata indimenticabile, ascoltando i suoni segreti della terra e i racconti dei minatori, scoprendo i misteri e i mestieri del sottosuolo, le tecniche e le attrezzature impiegati nei siti e nei complessi minerari. Pensate che c’è anche una giornata internazionale delle miniere promossa dalla ReMi Rete nazionale dei musei e dei parchi minerari italiani

 

Lombardia, terra di miniere
La Lombardia è tre le regioni italiane in cui le attività minerarie sono più presenti. Nella bergamasca si estrae piombo e zinco, fluorite nel bresciano, talco e amianto in Valtellina. Oggi, i siti minerari non più attivi rappresentano una ricchezza culturale che la Regione tutela con un’apposita legge per la valorizzazione del patrimonio minerario dimesso e promuovendo la rete nazionale dei musei e dei parchi minerari

 

Consigli per un tour in miniera in Lombardia
Copritevi: in miniera, la temperatura raggiunge al massimo i 10°C e acqua e umidità penetrano da soffitti e pareti. Caschetto protettivo (fornitura in loco) e prenotazioni sono obbligatorie. E se scendere nelle profondità della terra vi mette in ansia, affidatevi a Santa Barbara, protettrice dei minatori.

 

Valsassina: due miniere a misura di famiglia
Le miniere del Parco minerario di Cortabbio, a Primaluna (LC), penetrano nel cuore della Grigna: lungo 1 km di gallerie illuminate, immersi in un’atmosfera sospesa, scoprirete la storia dell’antica miniera citata da Leonardo nel Codice Atlantico. Due i percorsi fruibili: interno, nella miniera Nuovo Ribasso, o esterno, lungo la strada che collega gli imbocchi delle miniere più antiche. Accessibilità garantita anche ai disabili motori, grazie al percorso attrezzato ad hoc.

Tre le miniere del Parco minerario dei Piani Resinelli (Abbadia Lariana, LC), risalenti al 1600 e dismesse nel secolo scorso. La più antica, Anna, si sviluppa in orizzontale su due livelli, alternando gallerie e corridoi illuminati facilmente visitabili da tutti. Le miniere Sottocavallo e Silvia sono attualmente chiuse, ma visitabili virtualmente.

 

Quattro miniere nelle valli bergamasche
Tra le attività proposte dall’Ecomuseo miniere di Gorno (BG) in Val del Riso, la visita agli antichi siti minerari di Costa Jels prevede un percorso guidato in superficie e nel sottosuolo. Entrata dall’imbocco Serpenti e uscita alla Lacca Bassa, ascoltando i racconti su minadùr, taissine (addette a selezionare i minerali), e galècc (infaticabili trasportatori a spalla). 

Restiamo in Val del Riso, sopra a Oneta (BG): la Miniera di Foghera può essere visitata lungo un percorso di 200 m, attrezzato con macchinari e strumenti d’epoca (qui, il nostro approfondimento). Per i più piccoli, la Fattoria Didattica Ariete dell’Ecomuseo di Gorno organizza visite guidate lungo il “Sentiero del lavoro e dei minatori”.

Il complesso minerario di Schilpario (BG), in Val di Scalve, è uno dei più imponenti della Lombardia e propone più percorsi museali. La visita alla miniera Gaffione, accompagnati da guide esperte, avviene a bordo di un trenino che percorre la ferrovia mineraria originale, lungo 2,5 km dei 60 esistenti. Da non perdere, il Museo dell'illuminazione Mineraria d'Europa, che organizza anche laboratori didattici. 

Nelle Miniere di Dossena (BG) ci si tuffa nel tempo: il sito è citato dallo storico Plinio il Vecchio, nel I sec. d.C.! Nelle antiche miniere si estraeva fluorite. Oggi, cessate le attività, rappresentano una testimonianza storica e naturale unica.

Val Trompia e la Valmalenco: non solo miniere
La Miniera Marzoli, in Val Trompia a Pezzaze (BS) offre un percorso adatto a grandi e bambini a bordo di un comodo trenino che si inoltra nelle gallerie per 700 metri. Poi, tappa obbligata al museo dedicato a “Il mondo dei minatori e l’arte del ferro” e pranzo al sacco, immersi nel verde. 

La Miniera Sant’Aloisio (BS), la più estesa miniera di ferro della Val Trompia, è anche un parco avventura. Potrete esplorare a piedi le gallerie abbandonate lungo un percorso di 2,5 km, oppure ripercorre il tragitto del minerale estratto, arrampicandovi su ponti tibetani, passerelle, scale e funi. Infine, un benefico trattamento speleo-terapico che cura le malattie respiratorie. 

In Valmalenco, a Lanzada (SO), la Miniera della Bagnada ha 4 livelli visitabili sviluppati in gallerie, filoni coltivati, camminamenti, arricchiti da suggestivi effetti audiovisivi. Nel Camerone, l’acustica delle volte permette concerti esclusivi. Fiore all’occhiello, i due musei: minerario (attrezzi e foto) e mineralogico (minerali e cristalli preziosi).

Dello stesso tema

Greenway del Lario

Alla scoperta di paesaggi inaspettati sul Lago di Como
  • Active & Green
Greenway del Lario

Una vacanza nel cuore delle Alpi: la Valmalenco

Vacanze tra natura e cultura, trekking in alta quota fino a toccare i ghiacciai dove, immersi nel silenzio, si può ascoltare la voce delle montagne
  • Active & Green
Una vacanza nel cuore delle Alpi: la Valmalenco

4 luoghi da visitare in inverno

L’inverno non è solo la stagione degli sport sulla neve: è anche il momento in cui la natura svela il suo animo fiabesco.
  • Active & Green
4 luoghi da visitare in inverno

Ski pass provinciale under 16

Nel mese di ottobre sarà possibile presentare la domanda per il rilascio dello ski pass provinciale.
  • Active & Green
Ski pass provinciale under 16

Alta Via della Valmalenco - 7 settima tappa

Rif Bignami (2382 m) - A Gembrè (2190 m) - A Val Poschiavina (2230 m) - Passa Canciano (2464 m) - Passo Campagneda (2601 m) - Rif. Cristina (2227 m)
  • Active & Green
Diga di Alpe Gera

Sfumature d'autunno - Escursioni alla scoperta del foliage

  • Active & Green
Sfumature d'autunno - Escursioni alla scoperta del foliage

Inizia l'avventura alle Miniere Marzoli

Comune di Pezzaze (BS)
  • Active & Green
Inizia l'avventura alle Miniere Marzoli

Ski pass provinciale under 16

SKI PASS PROVINCIALE 2023/2024
  • Active & Green
Ski pass provinciale under 16

Sport per tutti i gusti in Valle Camonica

C’è una Valle Camonica estiva ed una invernale. Una Valle bianca dedicata agli sport invernali, ma anche verde di prati e di boschi
  • Active & Green
Free Climbing

Sport estremi in Lombardia

Rafting, Kitesurf, scalate sul ghiaccio... Esperienze ad alto tasso di adrenalina. Guida a 9 sport estremi in Lombardia
  • Active & Green
Sport estremi in Lombardia

Il cuore green di Milano

Cultura e natura: nel cuore di Milano si snoda un itinerario alla scoperta dei giardini e delle più belle aree verdi della città
  • Active & Green
Il cuore green di Milano

In bicicletta da Col d'Anzana alla Val Fontana

  • Active & Green
In bicicletta da Col d'Anzana alla Val Fontana

Varese Terra di Moto

Una terra da esplorare su 2 ruote... anche motorizzate
  • Active & Green
Varese Terra di Moto

Nasce "Beega"

Primo progetto di cicloturismo cremonese
  • Active & Green
Nasce

Alla scoperta della Val Cavargna

  • Active & Green
Alla scoperta della Val Cavargna

Montagne di storia antica: la Valle Camonica

  • Active & Green
Montagne di storia antica: la Valle Camonica

Castelveccana

Panorami mozzafiato e boschi verdeggianti contraddistinguono Castelveccana, ridente paese situato sulle rive del lago Maggiore.
  • Active & Green
Castelveccana e le sue frazioni, fra cicloturismo, storia e cultura

Running, che passione

Cremona la piana, così amata dai runner
  • Active & Green
Running, che passione

Il Lodigiano

Territorio ricco di testimonianze di storia, arte e cultura.
  • Active & Green
Il Lodigiano

Passeggiata Teglio - San Martino - Murenken - Sant'Antonio

  • Active & Green
Passeggiata Teglio - San Martino - Murenken - Sant'Antonio