• Active & Green
    • Parchi

5 mete green tra Monza e Brianza

Dal Parco di Monza ai boschi di Misinto scopri con noi 5 mete green tra Monza e Brianza. 

Il paesaggio della Brianza ha rubato il cuore anche a Stendhal “per la placidezza dei suoi fiumi, il rezzo dei boschi, la verdura dei prati, il mormorio delle acque, e quella felice stravaganze che mette la natura ne' suoi assortimenti”. E, ancora oggi la provincia di Monza e Brianza regala scorci inaspettati. Qui 5 mete verdi da non perdere. 

 

GIARDINI REALI E PARCO DI MONZA
Vegetazione rigogliosa e un tempietto affacciato su un piccolo stagno. Siamo nei bellissimi Giardini all'inglese della Villa Reale di Monza, 40 ettari di verde in cui si trovano rare piante monumentali. Ai lati del cortile d'onore della Villa c'è anche il magnifico Roseto Niso Fumagalli, a ingresso gratuito, con oltre 4.000 varietà di rose da tutto il mondo. Visitati i Giardini Reali la passeggiata può proseguire nel grande Parco di Monza, che al suo interno ospita anche l'Autodromo Nazionale, una leggenda per gli appassionati di motori. Con un'estensione di 700 ettari, il Parco di Monza è uno dei parchi recintati più grandi d'Europa e un autentico polmone verde della città. Ci si può andare per una passeggiata nella natura ma anche per fare sport. Perfetto per la corsa, si possono praticare anche nordic walking, scherma, shiatzu, tai chi, chi kung e yoga. D’estate si nuota nella piscina olimpionica, vicino all’autodromo.
Scopri di più 

 

PARCO DELLA VALLE DEL LAMBRO 
Ma non solo Monza. Fuori città, in Brianza, non perdete l’occasione per una pedalata tra i sentieri che attraversano il Parco della Valle del Lambro, un'area di oltre 8.000 ettari che da Monza si estende fino a Erba (Como) lungo il corso del fiume. Un consiglio? Partite da Agliate (frazione di Carate Brianza) per raggiungere Triuggio: il percorso si snoda tra cascine storiche, boschi e ruscelli. Se siete fortunati potreste incontrare scoiattoli, fagiani, uccelli tipici e tutti gli animali caratteristici del sottobosco. Numerosi anche i maneggi che organizzano passeggiate a cavallo. 
Scopri di più 

 

OASI LIPU DI CESANO MADERNO 
Se amate la natura il consiglio è di visitare L’Oasi Lipu di Cesano Maderno che si estende su una superficie di circa 100 ettari di boschi, brughiere e zone umide e costituisce uno dei più importanti programmi di gestione di aree boschive seguito dalla LIPU. Il centro visite è aperto da mercoledì a domenica (a esclusione del periodo dal 24 dicembre al 6 gennaio e dei giorni di festività nazionale). L’oasi si trova all’interno del Parco delle Groane, uno dei grandi polmoni verdi della Lombardia. Dal nord-ovest di Milano fino a lambire la città di Como attraverso tutta la Brianza, il parco è ricco di ville di delizia, fornaci, boschi di grandi querce e svettanti pini silvestri da scoprire seguendo le sue numerose piste ciclabili.
Scopri di più 

 

RISERVA NATURALE BOSCHI DI SANT’ANDREA E BOSCHI DI MISINTO 
Siamo sempre nel Parco delle Groane. Questa volta tra Cogliate e Misinto. Se decidete di visitare la Riserva di Sant’Andrea partendo da Misinto, ad accogliervi c’è una bella area pic-nic, ricavata da una cava d’argilla, che rivela da subito le caratteristiche del terreno delle Groane. Proseguendo il cammino, dopo il grande bosco di robinie, ci si immergerà nel bosco di querce e betulle e pino silvestre per poi riprendere la pista ciclabile tra pinete e querceti. Il percorso è accompagnato da una segnaletica che vi aiuterà a riconoscere le piante presenti. Sempre nel territorio di Misinto c’è anche il Bosco del Curato, uno dei più spettacolari querceti del Parco, con alberi di oltre 80 anni d’età. L’itinerario può essere percorso in circa 45 minuti.
Scopri di più

 

PARCO DEL MOLGORA
Infine, da mettere in agenda una gita al Parco del Molgora, che dai colli di Carnate, Usmate e Velate scende fino alla pianura tutt'intorno a Vimercate. Il Parco è attraversato da cinque itinerari per scoprirne i suoi segreti nascosti. Un consiglio? Il percorso ad anello che parte dalla suggestiva Villa Trivulzio di Omate, frazione di Agrate Brianza, e per 7 chilometri attraversa giardini, vivai, campi e boschi lungo il corso del torrente Molgora. 
Scopri di più 

-
Photo Giardini Reali Villa di Monza Adobestock. 
Portami qui: 5 mete green tra Monza e Brianza

Dello stesso tema

Galbusera Bianca

Riscoprite il sapore del vivere con lentezza immersi in una natura incontaminata, visitate l'Oasi di Galbusera Bianca.
  • Active & Green
Galbusera Bianca

Sentiero dei ricordi e delle fatiche

Così è stato "battezzato" in ricordo dei castionesi delle generazioni passate che quotidianamente percorrevano questo sentiero, quasi sempre con la gerla o il "campacc" carichi, che collegava le frazioni alte del paese con i terreni del fondovalle per lo svolgimento dei lavori agricoli.
  • Active & Green
Sentiero dei ricordi e delle fatiche

Alla scoperta della Lombardia con Va' Sentiero lungo il Sentiero Italia

  • Active & Green
Ammirando la vista da Pizzo Scalino, Valtellina, Lombardia

Il cuore green di Milano

Cultura e natura: nel cuore di Milano si snoda un itinerario alla scoperta dei giardini e delle più belle aree verdi della città
  • Active & Green
Il cuore green di Milano

Lecco in vetta al Resegone

Lecco, sospesa tra acqua e cielo, guarda sempre in alto.
  • Active & Green
Resegone

Bosco di Suzzara

Un bosco urbano nel Comune di Suzzara, realizzato per ricreare un ambiente tipico della pianura padana di un tempo.
  • Active & Green
Bosco di Suzzara

Il parco dello Stelvio, Bormio e la Valdidentro

Passeggiate e trekking impegnativi nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio tra natura incontaminata e a stretto contatto con la fauna alpina
  • Active & Green
Il parco dello Stelvio, Bormio e la Valdidentro

La Ciclovia Karolingia

  • Active & Green
Ciclovia Karolingia _ Valle Camonica

Po, fiume da vivere

Il fiume più lungo d'Italia ti aspetta per farti vivere momenti indimenticabili.
  • Active & Green
Gita fuori porta a Cremona lungo il Po

4 passi per tutti - Il giro dei 3 ponti

Chiareggio
  • Active & Green
4 passi per tutti - Il giro dei 3 ponti

Cremona: una città sorprendente!

Crociere fluviali, un modo straordinario di scoprire Cremona
  • Active & Green
Cremona: una città sorprendente!

Alta Via della Valmalenco

L'Alta Via della Valmalenco è un percorso escursionistico in quota costituito da 8 tappe per circa 110 km, che alla fine riporta al punto di partenza.
  • Active & Green
Alta Via della Valmalenco

Turismo lento in Vallecamonica

Per rigenerarsi, stupirsi e ritrovarsi
  • Active & Green
Turismo lento Valle Camonica

La pianura cremonese a ritmi lenti

Un territorio da esplorare tra parchi, fiumi, riserve naturali, cascine e buona tavola.
  • Active & Green
La pianura cremonese a ritmi lenti

Visita in Val Gerola

  • Active & Green
Val Gerola

Val Fontana e Piano dei cavalli - In giro per alpeggi

Chiuro
  • Active & Green
Val Fontana e Piano dei cavalli - In giro per alpeggi

Esplorando le Miniere di S. Aloisio

Comune di Collio (BS)
  • Active & Green
Esplorando le Miniere di S. Aloisio

Sentiero tematico - Le contrade di Chiesa in Valmalenco

Oltre alle bellezze naturali, i segni dell’arte e della cultura contribuiscono in modo determinante a caratterizzare l’identità del territorio della Valmalenco.
  • Active & Green
Foto di Felice Battaglia

I 10 alberi monumentali da scoprire nella Provincia di Lodi

Tra le pianeggianti terre del Lodigiano è possibile ammirare interessanti monumenti verdi.
  • Active & Green
I 10 alberi monumentali da scoprire nella Provincia di Lodi

Parco della Brughiera Briantea

Parco che si estende nel territorio tra Milano e Como e rappresenta una delle più vaste aree forestali della pianura lombarda.
  • Active & Green
Parco della Brughiera Briantea