• Active & Green
    • Parchi

5 mete green tra Monza e Brianza

Dal Parco di Monza ai boschi di Misinto scopri con noi 5 mete green tra Monza e Brianza. 

Il paesaggio della Brianza ha rubato il cuore anche a Stendhal “per la placidezza dei suoi fiumi, il rezzo dei boschi, la verdura dei prati, il mormorio delle acque, e quella felice stravaganze che mette la natura ne' suoi assortimenti”. E, ancora oggi la provincia di Monza e Brianza regala scorci inaspettati. Qui 5 mete verdi da non perdere. 

 

GIARDINI REALI E PARCO DI MONZA
Vegetazione rigogliosa e un tempietto affacciato su un piccolo stagno. Siamo nei bellissimi Giardini all'inglese della Villa Reale di Monza, 40 ettari di verde in cui si trovano rare piante monumentali. Ai lati del cortile d'onore della Villa c'è anche il magnifico Roseto Niso Fumagalli, a ingresso gratuito, con oltre 4.000 varietà di rose da tutto il mondo. Visitati i Giardini Reali la passeggiata può proseguire nel grande Parco di Monza, che al suo interno ospita anche l'Autodromo Nazionale, una leggenda per gli appassionati di motori. Con un'estensione di 700 ettari, il Parco di Monza è uno dei parchi recintati più grandi d'Europa e un autentico polmone verde della città. Ci si può andare per una passeggiata nella natura ma anche per fare sport. Perfetto per la corsa, si possono praticare anche nordic walking, scherma, shiatzu, tai chi, chi kung e yoga. D’estate si nuota nella piscina olimpionica, vicino all’autodromo.
Scopri di più 

 

PARCO DELLA VALLE DEL LAMBRO 
Ma non solo Monza. Fuori città, in Brianza, non perdete l’occasione per una pedalata tra i sentieri che attraversano il Parco della Valle del Lambro, un'area di oltre 8.000 ettari che da Monza si estende fino a Erba (Como) lungo il corso del fiume. Un consiglio? Partite da Agliate (frazione di Carate Brianza) per raggiungere Triuggio: il percorso si snoda tra cascine storiche, boschi e ruscelli. Se siete fortunati potreste incontrare scoiattoli, fagiani, uccelli tipici e tutti gli animali caratteristici del sottobosco. Numerosi anche i maneggi che organizzano passeggiate a cavallo. 
Scopri di più 

 

OASI LIPU DI CESANO MADERNO 
Se amate la natura il consiglio è di visitare L’Oasi Lipu di Cesano Maderno che si estende su una superficie di circa 100 ettari di boschi, brughiere e zone umide e costituisce uno dei più importanti programmi di gestione di aree boschive seguito dalla LIPU. Il centro visite è aperto da mercoledì a domenica (a esclusione del periodo dal 24 dicembre al 6 gennaio e dei giorni di festività nazionale). L’oasi si trova all’interno del Parco delle Groane, uno dei grandi polmoni verdi della Lombardia. Dal nord-ovest di Milano fino a lambire la città di Como attraverso tutta la Brianza, il parco è ricco di ville di delizia, fornaci, boschi di grandi querce e svettanti pini silvestri da scoprire seguendo le sue numerose piste ciclabili.
Scopri di più 

 

RISERVA NATURALE BOSCHI DI SANT’ANDREA E BOSCHI DI MISINTO 
Siamo sempre nel Parco delle Groane. Questa volta tra Cogliate e Misinto. Se decidete di visitare la Riserva di Sant’Andrea partendo da Misinto, ad accogliervi c’è una bella area pic-nic, ricavata da una cava d’argilla, che rivela da subito le caratteristiche del terreno delle Groane. Proseguendo il cammino, dopo il grande bosco di robinie, ci si immergerà nel bosco di querce e betulle e pino silvestre per poi riprendere la pista ciclabile tra pinete e querceti. Il percorso è accompagnato da una segnaletica che vi aiuterà a riconoscere le piante presenti. Sempre nel territorio di Misinto c’è anche il Bosco del Curato, uno dei più spettacolari querceti del Parco, con alberi di oltre 80 anni d’età. L’itinerario può essere percorso in circa 45 minuti.
Scopri di più

 

PARCO DEL MOLGORA
Infine, da mettere in agenda una gita al Parco del Molgora, che dai colli di Carnate, Usmate e Velate scende fino alla pianura tutt'intorno a Vimercate. Il Parco è attraversato da cinque itinerari per scoprirne i suoi segreti nascosti. Un consiglio? Il percorso ad anello che parte dalla suggestiva Villa Trivulzio di Omate, frazione di Agrate Brianza, e per 7 chilometri attraversa giardini, vivai, campi e boschi lungo il corso del torrente Molgora. 
Scopri di più 

-
Photo Giardini Reali Villa di Monza Adobestock. 
Portami qui: 5 mete green tra Monza e Brianza

Dello stesso tema

Lecco in vetta al Resegone

Lecco, sospesa tra acqua e cielo, guarda sempre in alto.
  • Active & Green
Resegone

Arrampicare su falesia a Sondrio Valmalenco

Molte sono le possibilità per gli amanti di questa disciplina.
  • Active & Green
Arrampicare in Valmlenco

La Valsassina e le Grigne

Dalle escursioni in giornata adatte a tutti, alle arrampicate sulle pareti verticali delle Grigne, fino agli splendidi trekking che portano ai rifugi
  • Active & Green
La Valsassina e le Grigne

Running al Parco di Monza

Correre fa bene alla salute. Correre in mezzo alla natura? Ancora meglio! Ti aspettiamo al Parco di Monza.
  • Active & Green
Running Parco di Monza

Bergamo tre piccoli gioielli naturali: Val Vertova, Val Sedornia e Val Sanguigno

Lontane dalle grandi rotte turistiche, ma vicine alla Valle Seriana si aprono tre piccole valli ancora tutte da scoprire con gite a piedi o in mountain bike
  • Active & Green
Bergamo tre piccoli gioielli naturali: Val Vertova, Val Sedornia e Val Sanguigno

Tra parchi, boschi e brughiere, mini tour nella bassa comasca

  • Active & Green
Parco Appiano Gentile

L'Oasi della Bruschera

Sulla sponda del Lago Maggiore, un piccolo paradiso, luogo di passaggio e nidificazione di varie specie di uccelli.
  • Active & Green
Visita all’Oasi della Bruschera e i canneti del Lago Maggiore

Montagne di storia antica: la Valle Camonica

  • Active & Green
Montagne di storia antica: la Valle Camonica

Le salite dei campioni: la Valfurva

Lo spettacolo dei ghiacciai lungo il giro del Confinale e le grandi salite del ciclismo fanno di questa montagna una meta per camminatori e amanti della bici
  • Active & Green
Le salite dei campioni: la Valfurva

Un'estate in vetta

Zaino in spalla e scopri i migliori trekking e le attività outdoor #inLombardia
  • Active & Green
Trekking in Lombardia

Escursioni a Zelo Buon Persico

Un itinerario naturalistico tra i Canali e la natura del Lodigiano
  • Active & Green
Escursioni a Zelo Buon Persico

Running, che passione

Cremona la piana, così amata dai runner
  • Active & Green
Running, che passione

Autunno in Valtellina

  • Active & Green
TREKKING FRA I BOSCHI

Sport action in Lombardia

Dal Lago di Garda alla Val Brembana, 5 mete sport action all’insegna della adrenalina
  • Active & Green
Sport action in Lombardia

Promozione White Days

La Valmalenco inaugura la stagione invernale con la promozione White Days, per assaporare le prime discese con una formula super conveniente.
  • Active & Green
Promozione White Days

Adrenalina, fare rafting sul Ticino

Vacanza attiva in provincia di Pavia
  • Active & Green
Vacanza attiva in provincia di Pavia

Cammino "Alta Via delle Grazie"

Il Cammino “Alta Via delle Grazie” è il primo cammino spirituale bergamasco, con i suoi 315 km si snoda tra i santuari mariani di città, montagna e lago.
  • Active & Green
Cammino

Natura maestra nella Bassa del Po

A scuola e non solo nelle fattorie didattiche della Bassa Lombarda, per conoscerne le ricchezze ambientali e culturali delle nostre campagne
  • Active & Green
Natura maestra nella Bassa del Po

Torbiere del Bassone di Albate

L'Oasi Torbiere del Bassone di Albate racchiude in pochi ettari una ricchezza estrema di habitat molto diversi fra loro.
  • Active & Green
Torbiere del Bassone di Albate

Alta via della Valmalenco - 3 terza tappa

Alpe Ventina (1960 m) - Forbicina (1656 m) - Val Sissone - Rif. Del Grande (2600 m) - Chiareggio (1612 m)
  • Active & Green
Salita in Val Sissone