• Active & Green

Esplorando le Miniere di S. Aloisio

Collio (BS): la coltivazione dei giacimenti minerari in Provincia di Brescia ha una tradizione millenaria.

 

In particolare in Val Trompia, nella zona di Pezzaze, il ritrovamento di «scorie di fusione» documenta una diffusa lavorazione di minerali ferrosi fin dalla preistoria.
Lo sfruttamento intensivo della valle inizia in epoca romana e prosegue ininterrottamente nei secoli, fino a pochi decenni fa; impossibile non ricordare anche la specializzazione artigiana ed industriale nella Valle dedicata alla produzione di armi, tuttora presente e famosa in tutto il mondo.

Miniere, metallurgia, produzioni di armi hanno così caratterizzato per moltissimo tempo l’economia e l’occupazione della Val Trompia, permettendo agli abitanti di non dover affrontare, come invece avvenuto in altri territori montani, l’alternativa della emigrazione.

La storia della miniera inizia nel 1819 e proseguirà fino al 1984.
La miniera di Sant'Aloisio di Collio è uno dei giacimenti di siderite, minerale molto ricercato per l’estrazione del ferro, fra i più produttivi della Val Trompia.

Un'occasione imperdibile è quella di rivivere le attività svolte nel passato in piena sicurezza, con proposte adatte a tutta la famiglia.
Le visite hanno lo scopo di spiegare non solo come avveniva l'estrazione ma anche le condizioni di lavoro e la storia delle persone che ci hanno lavorato.
 

 

La miniera di Sant'Aloisio ha due percorsi.
Partiamo dal parco avventura della Miniera Sant'Aloisio.
Si tratta di un percorso originale e unico nel suo genere, che consente di viaggiare all'interno delle imponenti strutture di superficie della vecchia miniera in condizioni di assoluta sicurezza, ripercorrendo in modo avventuroso il tragitto compiuto dal minerale di ferro, attraverso ponti tibetani, funi, passerelle e scale a pioli
Un percorso dove è necessario saper gestire il proprio corpo e le proprie sensazioni, in una sfida che concilia divertimento e cultura
Il parco avventura è costruito nei vecchi impianti di trattamento del minerale, rimane quindi in gran parte al coperto. La sicurezza è massima, tutti gli anni il percorso è sottoposto a collaudo da parte di professionisti, inoltre è presente un sistema di sicurezza chiamato «Linea Vita Continua» in cui il moschettone viene inserito all’inizio del percorso e non può più essere svincolato fino alla fine se non mediante apposita chiave in dotazione al personale di soccorso. Tutto avviene sotto la supervisione di personale appositamente dedicato alla sicurezza dei visitatori. L'intera visita si effettua a piedi, con una torcia montata sul casco per l'illuminazione.

Il secondo percorso è il Trekking minerario. Accompagnati da una guida professionista, è possibile entrare nella miniera e scoprire tutte le tecniche di questo antico mestiere. Tra il tunnel e i cambi di livello, avvolti dalla frescura della grotta e muniti di elmetti e luci personali, imparerai molto sulla curiosità sulla vita dei minatori e vedrai con i tuoi occhi i loro principali strumenti di lavoro.
Un percorso sotterraneo di circa 2,5 km consente l’esplorazione a piedi della miniera, così come fu lasciata quando venne abbandonata l’attività estrattiva; sono ancora visibili macchinari e attrezzature originali, tra cui la tramoggia pneumatica, che garantiva la discesa del minerale e il caricamento nei carrelli
Nel museo storico della miniera, infine, potrai esaminare i pannelli espositivi e le diverse installazioni e apprendere tutti i segreti dell'estrazione mineraria. 


ORARI DI APERTURA E PREZZI

  • Aprile e maggio: CHIUSO
  • Giugno e Luglio: sabato e domenica
  • Agosto: dall'1 al 22 e 28-29
  • Settembre: tutte le domeniche
  • Ottobre: chiuso parco avventura

ORARI:
10-13 (ultimo ingresso 11.20)
14-18 (ultimo ingresso 16.20)
Aperture straordinarie:
25 aprile - 1 maggio - 2 giugno - 15 agosto
Parco Avventura: Intero 15€
Ridotto (fino ai 13 anni) 10€
Visita in miniera + parco avventura: Intero 20€

Portami qui: Esplorando le Miniere di S. Aloisio

Dello stesso tema

Weekend del 25 aprile in Lombardia

Fai sbocciare la tua voglia di scoperta, organizza giornate indimenticabili scegliendo tra tante interessanti attività 
  • Active & Green
Weekend del 25 aprile in Lombardia

Primavera in Lombardia

E' arrivata la primavera .. tutti a scoprire le bellezze della Lombardia!
  • Active & Green
Primavera in Lombardia: dove andare e cosa fare

Alta via della Valmalenco - 5 quinta tappa

Rif. Lago Palu - Bochel del Torno (2208 m) - A. campascio (1844 m) - A. Musella (2021 m) - Rif. Carate (2636 m) - Rif. Marinelli (2813 m)
  • Active & Green
Vallone dello Scerscen

La pianura cremonese a ritmi lenti

Un territorio da esplorare tra parchi, fiumi, riserve naturali, cascine e buona tavola.
  • Active & Green
La pianura cremonese a ritmi lenti

Scopri Sporty!

L’ App di Regione Lombardia dedicata agli appassionati di sport e turismo di montagna
  • Active & Green
Escursionismo sulla neve a Bormio

Giardini Lago di Como

Il lago di Como è famoso per le sue ville con fantastici giardini: scopriamoli insieme!
  • Active & Green
Giardini Lago di Como, Lombardia da visitare

Sulle ali dell’inverno

In inverno al Parco del Mincio per avvistare stormi di uccelli migratori.
  • Active & Green
Riserva Naturale della Vallazza, Natura Lombardia

Yoga a Parco Sempione

Un oasi verde a Milano.
  • Active & Green
Yoga a Parco Sempione

10 luoghi immersi nella natura

Se volete passare una giornata a contatto con la natura vi consigliamo queste mete davvero particolari.
  • Active & Green
Scoprire la Lombardia attraverso la natura

Il Resegone e i Piani d’Erna

Tutto il gusto della montagna tra relax e divertimento per le famiglie ai Piani d’Erna e le ascese più estreme sulle rocce verticali del monte manzoniano
  • Active & Green
Il Resegone e i Piani d’Erna

La Via del Sale

Tra pedalate in quota e panorami mozzafiato, da Varzi al mare
  • Active & Green
Via del Sale

Bosco di Suzzara

Un bosco urbano nel Comune di Suzzara, realizzato per ricreare un ambiente tipico della pianura padana di un tempo.
  • Active & Green
Bosco di Suzzara

Alta via della Valmalenco - 8 ottava tappa

Rif. Cristina (2227 m) - A. Acquanera (2116 m) - Piazzo Cavalli (1710 m) - Caspoggio (1098 m) - Torre di Santa Maria (772 m)
  • Active & Green
Alpe cavaglia

Mototurismo in Lombardia

Itinerari in moto, per conoscere la Lombardia con l'ebbrezza delle due ruote
  • Active & Green
Mototurismo in Lombardia

12 fioriture da vedere in Lombardia

Con l’arrivo della primavera la Lombardia si tinge di splendide fioriture. Tutti alla scoperta delle più belle!
  • Active & Green
Fioriture in Lombardia

La tradizione rivive nella miniera di Foghera

Comune di Oneta (BG)
  • Active & Green
La tradizione rivive nella miniera di Foghera

Pic nic in Lombardia

8 mete facili per un pic nic in Lombardia. Sulle spiaggette dei nostri laghi, al fresco dei boschi, in compagnia dei dinosauri!
  • Active & Green
Lago di Endine

Arrampicare su falesia a Sondrio e in Valmalenco

Molte sono le possibilità per gli amanti di questa disciplina.
  • Active & Green
Arrampicare in Valmlenco

Centri sportivi della Valmalenco

La Valmalenco offre a tutti gli amanti della natura e agli appassionati di sport diverse strutture-centri sportivi, ognuno con le proprie particolarità.
  • Active & Green
Centri sportivi della Valmalenco

Il Lodigiano

Territorio ricco di testimonianze di storia, arte e cultura.
  • Active & Green
Il Lodigiano