• Active & Green
    • Arte e Cultura
    • Borghi

Castelveccana

Panorami mozzafiato e boschi verdeggianti contraddistinguono Castelveccana, ridente paese situato sulle rive del lago Maggiore.

Il Comune di Castelveccana raduna una serie di paesini a Nord di Laveno Mombello: il centro maggiore è Caldé, una ridente località rivierasca sotto l'omonima rocca, promontorio che fu sede fin dall'antichità di fortificazioni e strutture difensive.

Proprio ai piedi della Rocca, in riva al lago, resistono al tempo le vecchie fornaci di calce, splendide testimonianze di archeologia industriale, che furono attive dal 1200 fino agli inizi del secolo XIX.

Le altre frazioni, nell'entroterra, sono mete ideali per un cicloturismo che richiede un minimo di attitudine ai percorsi ondulati e alle salite: le strade poco trafficate conducono a località pittoresche con splendidi panorami da ammirare.

Nel piccolo borgo di Sarigo, di impronta medioevale, vi è un'antica chiesa romanica dedicata a San Giorgio che conserva l'abside e il campanile originali.

Nelle vicinanze, immersa nella natura, è possibile ammirare la Cascata della Froda, un salto di circa 100 metri che nella stagione primaverile è davvero spettacolare.

Da Castelveccana salgono i percorsi più amati dai cicloamatori più allenati e che conducono a Sant'Antonio e a San Michele, due salite impegnative che proseguono entrambe fino al passo del Cuvignone, da cui si scende in Valcuvia.

In località Sant'Antonio vi è anche una chiesetta antichissima, che merita una sosta: si tratta del piccolo oratorio di Sant'Antonio al Monte, che risale al secolo XI e si trova su una terrazza panoramica davvero notevole.

Portami qui: Castelveccana

Dello stesso tema

Sport action in Lombardia

Dal Lago di Garda alla Val Brembana, 5 mete sport action all’insegna della adrenalina
  • Active & Green
Sport action in Lombardia

Tour in A35: le cicogne nella bassa bergamasca

Tornano le cicogne dopo 100 anni nella bassa bergamasca
  • Active & Green
Tour in A35: le cicogne nella bassa bergamasca

VALLE IMAGNA - 5 buoni motivi per amarla

  • Active & Green
San Tomé

Alta via della Valmalenco - 2 seconda tappa

Rif Bosio (2086 m) - A Mastabbia (2077 m) - A Giumellino (1756 m) - Laghetti Sassersa (2369 m) - Passo Ventina (2675 m) Alpe Ventina (1960 m)
  • Active & Green
Laghi Sassersa

Aereoclub di Sondrio

  • Active & Green
Aereoclub di Sondrio

Montagne di storia antica: la Valle Camonica

  • Active & Green
Montagne di storia antica: la Valle Camonica

Alta via della Valmalenco - 3 terza tappa

Alpe Ventina (1960 m) - Forbicina (1656 m) - Val Sissone - Rif. Del Grande (2600 m) - Chiareggio (1612 m)
  • Active & Green
Salita in Val Sissone

6 piste per l’ultima sciata di stagione

Bormio, Colere, Adamello Ski, Livigno, Madesimo e Santa Caterina Valfurva, mete ideali per una Pasqua con gli sci ai piedi
  • Active & Green
6 piste per l’ultima sciata di stagione

Giardini Brescia

Lasciati affascinare dallo splendore del verde e dei mille colori della natura dei giardini di Brescia
  • Active & Green
Giardini Brescia, Lombardia da visitare

Alpinismo in Valmalenco

Dire Valmalenco e pensare alpinismo è tutt’uno. Sì, perché non c’è angolo della valle che non possa essere teatro di qualche bella ascensione.
  • Active & Green
Cresta delle Belleviste - Valmalenco

Alta via della Valmalenco - 6 sesta tappa

Rif. Marinelli Bombardieri (2813 m) - Bocchetta di Caspoggio (2983 m) - A. Fellaria e Rif. Bignami (2382 m)
  • Active & Green
Passaggio dalla bocchetta di Caspoggio

Brescia Natura, gusto e tradizioni: la Val Sabbia

Dai trekking di più giorni con sosta ai rifugi alle passeggiate più brevi e per tutti con il piccolo Lago d’Idro a fare da cornice sul fondo valle
  • Active & Green
Brescia Natura, gusto e tradizioni: la Val Sabbia

10 idee per visitare la Valtellina

La neve, il Parco dello Stelvio, il Trenino Rosso del Bernina, i pizzoccheri. 10 motivi per visitare la Valtellina
  • Active & Green
10 idee per vivere la Valtellina

Primavera in Lombardia

E' arrivata la primavera .. tutti a scoprire le bellezze della Lombardia!
  • Active & Green
Primavera in Lombardia: dove andare e cosa fare

Fattorie didattiche in famiglia

Un'occasione unica per riavvicinarsi alla natura e ai suoi ritmi
  • Active & Green
Lodi, domenica in fattoria con tutta la famiglia

MTB - Il sentiero Rusca - ciclopedonale

Sondrio, Ponchiera, Arquino, Valdone, Il Prato, Tornadù, Torre Santa Maria, S.Anna, Basci, Vassalini a Chiesa Valmalenco - ritorno a Sondrio
  • Active & Green
MTB - Il sentiero Rusca - ciclopedonale

Bergamo tre piccoli gioielli naturali: Val Vertova, Val Sedornia e Val Sanguigno

Lontane dalle grandi rotte turistiche, ma vicine alla Valle Seriana si aprono tre piccole valli ancora tutte da scoprire con gite a piedi o in mountain bike
  • Active & Green
Bergamo tre piccoli gioielli naturali: Val Vertova, Val Sedornia e Val Sanguigno

Boulder a Spriana

  • Active & Green
Boulder a Spriana

Pavia in primavera

5 suggerimenti per poter trascorrere una giornata primaverile all'insegna del outdoor nel territorio pavese.
  • Active & Green
Una gita in battello sul Po

Bergamo La Valle Seriana e la Presolana

Quelle del Valle Seriana sono montagne tutte da vivere e da scoprire a piedi, in mountain bike o con divertenti trekking off-road in sella a un quad.
  • Active & Green
Bergamo La Valle Seriana e la Presolana