• Food & Wine

Bergamo, caccia ai sapori

Valli di straordinaria bellezza, come la città che le guarda dalle mura. Vini, formaggi, pasta. I sapori di Bergamo e dintorni

Viticultori per editto, casari per passione, le genti delle valli bergamasche amano la montagna e regalano agli animali il miglior ambiente possibile per ottenere grandi formaggi che profumano d’alpeggio.

Nel territorio di Bergamo un editto del 1266 obbligò tutti coloro che possedevano fino a tre pertiche di terreno a piantare una vigna: ecco perché quest’area vanta un’antica tradizione di vino. Il territorio bergamasco fa capo a una città dalla bellezza unica: una passeggiata nel suo centro storico inerpicato su un’altura e circondato da antiche mura, seguendone il perimetro fino al Castello di San Vigilio, è un’esperienza memorabile.

Nella zona prealpina collinare il terreno è colmo di orti di scarola; le montagne, invece, ospitano negli alpeggi d’alta quota le vacche per tutta l’estate: gli animali pascolano liberi sui prati nell’aria pulita delle vette, mangiando l’erba di montagna, fragrante di fiori. Profumi che si ritrovano poi nel latte e nel formaggio. Qui, ben nove formaggi hanno ottenuto il riconoscimento della Dop, il Formai de Mut (alpeggio, in dialetto bergamasco) dell’Alta Valle Brembana è uno dei più apprezzati.

Queste montagne sono attraversate da una fitta rete di sentieri ben segnalati, che permette di raggiungere tutte le vette delle Alpi Orobiche: splendide in estate e inverno, per lo sport e il relax.

La cucina bergamasca è sostanziosa e saporita con ingredienti semplici e grande attenzione alle materie prime. I casoncelli (o “casonsèi”), dischi di pasta con un cuore di carne tritata di manzo e maiale serviti con burro fuso insaporito con salvia e pancetta, sono il piatto principe. E poi ci sono i deliziosi salumi, come il salame della bergamasca, la salsiccia e il cotechino.

Due vini da non farsi scappare durante una gustosa visita nella zona sono il Valcalepio DOC, un rosso prodotto con uve Merlot e Cabernet Sauvignon, e il Moscato di Scanzo, vino rosso da dessert che si produce solo sulle colline del comune di Scanzorosciate - è la DOCG più piccola d’Italia - con uva vendemmiata tardivamente e appassita per quaranta giorni e che matura almeno due anni in bottiglia.

Portami qui: Bergamo, caccia ai sapori

Dello stesso tema

Franciacorta, terra di eccellenze

I piatti della cucina contadina affiancano i vini rinomati di lunga tradizione. Un viaggio tra i sapori della Franciacorta
  • Food & Wine
Franciacorta, terra di eccellenze

Le migliori pizzerie di Milano

Alcuni suggerimenti di dove mangiare una buona pizza
  • Food & Wine
Le migliori pizzerie di Milano

Sapori e prodotti del Garda

Il Lago di Garda è un luogo ideale per buongustai e amanti del vino
  • Food & Wine
Scopri i sapori e i prodotti tipici del Lago di Garda

Il Buon Vino

L’Oltrepò Pavese, terra di grandi e nobili vini
  • Food & Wine
Il Buon Vino

Provolone Valpadana DOP

Storia e caratteristiche del formaggio filante della Pianura Padana
  • Food & Wine
Provolone Valpadana DOP

Mangiare in Lombardia

La Lombardia dà sfoggio della sua eccellenza con i sapori unici e quelli tradizionali di ogni singolo territorio, ma è anche cucina internazionale
  • Food & Wine
Suggerimenti per mangiare in Lombardia: ristoranti, cucina internazionale e piatti tipici

Rossi, rotondi robusti. I vini della Valtellina

Sapori unici e indimenticabili ottenuti dalle uve dei terrazzamenti
  • Food & Wine
Vini valtellinesi, Prodotti tipici Lombardia

A caccia di sapori in Valtellina

Boschi frondosi e acque termali. Alpeggi che regalano grandi formaggi, carni e vini corposi.
  • Food & Wine
A caccia di sapori in Valtellina

Sapori tra Monza e Brianza

Il pesto di aglio orsino, l'asparago rosa di Mezzago, la patata bianca di Oreno: scopri i sapori tipici di Monza e Brianza.
  • Food & Wine
Sapori tra Monza e Brianza

Cosa posso mangiare a Cremona?

I principali piatti della tradizione cremonese
  • Food & Wine
Cosa posso mangiare a Cremona?

ATMosfera

Una cena in giro per Milano, a bordo di un tram. ATMosfera è il ristorante su rotaia, in partenza ogni sera da Piazza Castello.
  • Food & Wine
ATMosfera

Strada del Vino San Colombano

Vini e prodotti della Pianura Padana. La Strada del Vino San Colombano è un percorso di eccellenze dalla storia centenaria
  • Food & Wine
Strada del Vino San Colombano

Un viaggio tra i sapori unici della Lombardia

  • Food & Wine
Un viaggio tra i sapori unici della Lombardia

Ricetta polenta e misultin

Polenta ben abbrustolita e missolitini salati da saltare sulla piastra
  • Food & Wine
Ricetta polenta e misultin, da provare.

Consorzio Salame Cremona IGP

Organismo in grado di identificare, salvaguardare e promuovere sul mercato un prodotto tipico dell’area padana
  • Food & Wine
Consorzio Salame Cremona IGP

Bresaola

Uno dei prodotti simbolo della Valtellina, ottenuto attraverso il metodo di conservazione della carne mediante salatura ed essiccamento.
  • Food & Wine
Bresaola

East Lombardy

La Lombardia Orientale, Regione Europea della Gastronomia 2017
  • Food & Wine
East Lombardy

Caviale di Brescia

Una sorpresa in Pianura Padana
  • Food & Wine
Caviale di Brescia, una sorpresa in Pianura Padana

Strada del Vino Franciacorta

Tra filari di vite dalle perfette geometrie che attraversano piccoli paesi ricchi di storia, tradizioni, cascinali, cantine e segni dell'operosità umana: scopri la Franciacorta
  • Food & Wine
Strada del Vino Franciacorta: lasciati conquistare

Strada vino e sapori Oltrepò Pavese

L'Oltrepo Pavese è da sempre riconosciuto per i suoi vini e la maggior parte di chi ha avuto il piacere di recarsi in questa parte della provincia di Pavia, ne ricorderà soprattutto le sue colline e le distese di filari di vite
  • Food & Wine
Strada vino e sapori Oltrepò Pavese: fra storia, gusto e tradizioni