• Borghi

La Lombardia dei paesi e dei vecchi borghi montani

La Lombardia dei paesi e borghi di montagna offre luoghi avvolti dal fascino della storia, circondati dalla natura.

 

Suggestivi in ogni stagione, d’inverno regalano un’emozione in più: il fumo che esce dai camini innevati, le luci delle festività natalizie, la neve che copre tetti e campi trasformano gli antichi paesi lombardi in magici presepi. Il ritmo si fa lento: niente code agli skilift, ma silenziose passeggiate tra i boschi, visite alle botteghe artigiane e al patrimonio artistico millenario locale alla scoperta delle antiche tradizioni lombarde.  Ecco 5 mete meno frequentate, celate tra le valli più belle della Lombardia

 

Un borgo medievale tutto in pietra nella Valla Imagna 
L’antico borgo di Arnosto, a Fuipiano Valle Imagna (BG) è una delle più preziose architetture rurali della valle bergamasca. A 1033 m di altezza, risale al XIV sec. e ha un passato importante: qui, al confine tra la Serenissima e il Ducato di Milano, aveva sede fino a fine ’700 la Dogana Veneta. In inverno, la neve copre i caratteristici tetti a piode - fatti in solide lastre calcaree - e le vecchie case medievali dagli spessi muri in pietra divengono un luogo fuori dal tempo. L’odore dei camini è compagno di una gita che prevede la visita alla chiesetta seicentesca e al Palazzo della Dogana di Venezia.  C’è poi un piccolo Museo Etnografico che documenta la vita delle antiche popolazioni della Valle Imagna. 

 

Tra natura e cultura, sopra al Lago di Como
Ecco una meta che unisce natura, cultura e tradizione. A Lanzo d’Intelvi, nell’Alta Valle Intelvi (CO) potete ammirare, immersi nel silenzio del Balcone d’Italia, il Belvedere della Sighignola, il panorama alpino mozzafiato al confine tra Italia e Svizzera. Se amate l’architettura, in paese, rinomato luogo di villeggiatura nei primi del ’900, trovate due ville Liberty di rara bellezza: Villa Poletti (1867-1917) e Villa Turconi (1918) in stile neo-medievale.  A Lanzo, le antiche tradizioni sono vive più che mai: l’ultima domenica di gennaio si celebra la Festa della Madonna Nera. La statua custodita nel Santuario della Beata Vergine di Loreto (1670) viene portata in processione, con fiaccolate e falò finale. 

 

Crocevia storico, nel cuore dell’Alta Valle Camonica
Addossato al Gruppo Adamello a 700 m di altezza, Edolo è crocevia di antichi percorsi tra Valle Camonica, Valtellina e Trentino. Il paese ha una tradizione di sport alpini, ma è anche un borgo montano ricco di storia. In centro, viuzze di acciottolato si snodano tra antichi palazzi nobiliari con portali in marmo e finestre con inferriate decorate, realizzati nei secoli dai maestri artigiani. Da vedere: Casa Zuelli, monumento nazionale. Da fare: il percorso delle fontane, ce ne sono ben 6. Da visitare: la Pieve di S. Maria Nascente. Infine, una sosta sulla panchina panoramica gigante, nella vicina Mù. 

Nella Comunità Montana della Valtellina 
Nell’antico borgo di Grosio (SO), parte della Comunità Montana della Valtellina di Tirano, archeologia, arte e storia convivono armonicamente da millenni. Qui, infatti, la presenza dell’uomo risale all'età del bronzo e sulla Rupe Magna si trovano le più importanti incisioni rupestri valtellinesi. Non solo. Feudo dei Venosta nel Medioevo, Gromo conserva l’antico Castello di San Faustino e il Castello dei Visconti. E poi Villa Visconti Venosta (XVI sec.), oggi museo. Infine, la Chiesa di S. Giorgio (XIII sec.) in pieno centro: un tesoro artistico tutto da scoprire.

 

La Valsassina e la sua Perla
Da Barzio (LC) parte la storica cabinovia per i Piani di Bobbio, notissimi per gli sport invernali. Ma sin dall’800, l’esclusivo panorama sulle Grigne ha fatto del paese la Perla della Valsassina, meta ideale di un turismo dal ritmo rilassato. Anche la storia ha regalato tanta bellezza a Barzio, attraversato in epoca romana dalla Via Spluga e feudo del Ducato di Milano. Visitate Palazzo Manzoni (fine ’600): sì, proprio i parenti dell’Alessandro autore dei Promessi Sposi. Non perdetevi la Chiesa di Sant’Alessandro (XV sec.) e il Museo dello scultore Medardo Rosso, nell’antico Oratorio di San Giovanni Battista. Infine, nel borgo rurale di Concenedo, il Monastero di clausura di Santa Maria del Monte Carmelo, dove le monache Carmelitane Scalze dipingono icone da acquistare come prezioso ricordo.

Dello stesso tema

Gemonio, uno scrigno di sorprese

Una passeggiata inconsueta nel piccolo borgo del varesotto tra chiese romaniche, mulini e arte contemporanea
  • Borghi
Gemonio, uno scrigno di sorprese

La Lombardia dei paesi e dei vecchi borghi montani

  • Borghi
La Lombardia dei paesi e dei vecchi borghi montani

Borghi Brescia

Incastonati in armoniose cornici naturali sorgono borghi medievali o rinascimentali da visitare
  • Borghi
Borghi Brescia, Lombardia da visitare

Cremona: le città murate

In visita fra castelli e cittadelle fortificate in provincia di Cremona. Bellezze artistiche e curiosità storiche
  • Borghi
Cremona: le città murate

Brianza: tra sentieri e cascine

In Brianza per sentieri e cascine dove tradizioni rurali e storia si intrecciano.
  • Borghi
Brianza: tra sentieri e cascine

Turismo in Brianza: le 10 destinazioni più visitate

  • Borghi
Turismo in Brianza: le 10 destinazioni più visitate

Bassa Bergamasca... un viaggio nel tempo

Pochi chilometri racchiudono un’incredibile concentrazione di castelli e di borghi medievali, la maggior parte dei quali perfettamente conservati e aperti al pubblico.
  • Borghi
Bassa Bergamasca... un viaggio nel tempo

Como: le 10 destinazioni più turistiche nel 2019

  • Borghi
Como: le 10 destinazioni più turistiche nel 2019

Scopri la pianura bresciana

Immersi nella natura dove il tempo sembra essersi fermato tra borghi e campi
  • Borghi
Scopri la pianura bresciana

Il fascino del Borgo d'Oro

Borgo Santa Caterina è ufficialmente tra i Borghi più belli d’Italia
  • Borghi
Il fascino del Borgo d'Oro

L’Alto Oltrepò: Appennino di Lombardia

  • Borghi
L’Alto Oltrepò: Appennino di Lombardia

Le 10 mete più turistiche del 2019 del territorio bresciano

Vi presentiamo la classifica delle 10 destinazioni più frequentate nell’area bresciana nel 2019.
  • Borghi
Le 10 mete più turistiche del 2019 del territorio bresciano

Val Cavallina: un salto nella storia alla scoperta di borghi perduti

Lungo i confini orientali della provincia di Bergamo alla conquista della Val Cavallina.
  • Borghi
Val Cavallina: un salto nella storia alla scoperta di borghi perduti

5 Cose da fare a Menaggio

Menaggio: lasciati incantare dall’accoglienza del Lago di Como
  • Borghi
5 Cose da fare a Menaggio

Borghi Pavia

Arte, sapore, relax. I borghi del pavese sono una fantastica meta per il week end
  • Borghi
Borghi Pavia, Lombardia da visitare

Bergamo: le 10 località più turistiche del 2019

L’esplorazione è veramente l’essenza dello spirito umano.(F. Borman)
  • Borghi
Bergamo: le 10 località più turistiche del 2019

Il fascino dei territori a nord ovest di Pavia

  • Borghi
Parco del Ticino

Scopri la classifica delle città lodigiane più visitate nel 2019

  • Borghi
Scopri la classifica delle città lodigiane più visitate nel 2019

Tra i paesi dipinti di Varese

Esposizioni d’arte all’aperto, tra le vie dei borghi. Le case dipinte. Gli affreschi sui muri. Scopri i paesi dipinti di Varese
  • Borghi
Tra i paesi dipinti di Varese

Valsassina: terra di natura, sport, relax e cultura

  • Borghi
Valsassina: terra di natura, sport, relax e cultura