• Active & Green

Valle Imagna, un tesoro tutto da scoprire

Una Valle piccola che dispone ancora di un ambiente naturale molto bello; ottima meta per andare a cavallo, fare trekking o andare in mountain bike.

Ideale per rilassarsi e mangiare bene.

Il versante bergamasco del Resegone
Due sono le possibilità per salire al Resegone: la più frequentata salita da Brumano, oppure quella che parte da Fuipiano e in 2 ore e mezza porta al rifugio Azzoni. Chi vuole camminare per più giorni può percorre il sentiero di alta valle che domina la Valle Imagna attraversandola in quota. Si parte dalla Roncola, si tocca il Pertus e il versante bergamasco del Resegone per poi giungere allo Zuc di Valbona, alla Madonna dei Canti e ai Tre Faggi prima di scendere a Berbenno fino a Clanezzo.

Trekking a cavallo
Un modo per scoprire la bellezza di questa valle sono sicuramente i trekking equestri tra sentieri e mulattiere. In Valle Imagna vi sono infatti diversi agriturismi e maneggi che organizzano escursioni, di uno o più giorni, o semplici passeggiate a cavallo lungo sentieri adatti per questo tipo di trekking. Alcune strutture offrono anche la possibilità di frequentare la scuola di equitazione.
 

Alla scoperta delle grotte
La Valle Imagna è la vera regina delle grotte bergamasche. Tra queste montagne se ne contano tantissime e di diverse dimensioni. Il Gruppo Speleologico locale organizza visite alla Grotta Val D’Adda di Sant’Omobono Terme, al Büs di Cornei a Ubiale Clanezzo, che è una delle più antiche e alla Tomba dei Polacchi di Rota d’Imagna, che si snoda in orizzontale per ben 4 km e che si presuppone fosse un luogo di culto preistorico.

 

5 motivi per...
1. Cultura. Merita una visita il borgo di Arnosto. Un tuffo nel passato alla scoperta della vita delle popolazioni prealpine si può fare anche visitando il museo, che raccoglie una collezione di strumenti utilizzati da contadini, allevatori, artigiani.

2. Arte. La Madonna della Cornabusa è un santuario ricavato da una grotta naturale a strapiombo sulla valle e sorge in un luogo impervio e tranquillo.

3. Tradizioni. Il Sivlì è il flautino tradizionale a tre fori, caratteristico strumento musicale che veniva prodotto dai tornitori del legno.

4. Shopping. Ad Almenno San Bartolomeo, alla Corte di San Tomé, ogni terza domenica del mese si svolge il Mercato agricolo dove si possono acquistare prodotti genuini e nostrani.

5. Eventi. L’Imagna Longa è una camminata enogastronomica che si tiene a settembre e porta alla scoperta dei prodotti e dei piatti tipici della valle.

Dello stesso tema

Il parco dello Stelvio, Bormio e la Valdidentro

Passeggiate e trekking impegnativi nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio tra natura incontaminata e a stretto contatto con la fauna alpina
  • Active & Green
Il parco dello Stelvio, Bormio e la Valdidentro

Bosco di Suzzara

Un bosco urbano nel Comune di Suzzara, realizzato per ricreare un ambiente tipico della pianura padana di un tempo.
  • Active & Green
Bosco di Suzzara

Giardini Monza

Relax e natura tra i roseti della Reggia Reale di Monza e nei parchi della provincia.
  • Active & Green
Giardini Monza, Lombardia da visitare

Primavera in Lombardia

E' arrivata la primavera .. tutti a scoprire le bellezze della Lombardia!
  • Active & Green
Primavera in Lombardia: dove andare e cosa fare

Giardini Bergamo

Un viaggio indimenticabile tra le meraviglie del paesaggio bergamasco
  • Active & Green
Giardini Bergamo, Lombardia da visitare

Sport a Milano

Milano la città dello sport.
  • Active & Green
Sport a Milano: alcuni eventi e luoghi dove praticarlo

5 cose da fare a Domaso

Un luogo incantevole per la tua vacanza attiva sul Lago di Como
  • Active & Green
domaso cose fare

Cammino "Alta Via delle Grazie"

Il Cammino “Alta Via delle Grazie” è il primo cammino spirituale bergamasco, con i suoi 315 km si snoda tra i santuari mariani di città, montagna e lago.
  • Active & Green
Cammino

Bergamo Valle di Scalve, tra natura e tranquillità

  • Active & Green
Bergamo Valle di Scalve, tra natura e tranquillità

Monte San Primo e il Palanzone

Sulle cime più alte del Triangolo Lariano per ammirare un panorama a 360° su Alpi e pianura padana
  • Active & Green
Monte San Primo e il Palanzone

Alpinismo in Valmalenco

Dire Valmalenco e pensare alpinismo è tutt’uno. Sì, perché non c’è angolo della valle che non possa essere teatro di qualche bella ascensione.
  • Active & Green
Cresta delle Belleviste - Valmalenco

L'Oasi della Bruschera

Sulla sponda del Lago Maggiore, un piccolo paradiso, luogo di passaggio e nidificazione di varie specie di uccelli.
  • Active & Green
Visita all’Oasi della Bruschera e i canneti del Lago Maggiore

Escursioni per bambini

  • Active & Green
Escursioni per bambini

Brescia Natura, gusto e tradizioni: la Val Sabbia

Dai trekking di più giorni con sosta ai rifugi alle passeggiate più brevi e per tutti con il piccolo Lago d’Idro a fare da cornice sul fondo valle
  • Active & Green
Brescia Natura, gusto e tradizioni: la Val Sabbia

Ski pass provinciale under 16

Fino al 31 ottobre sarà possibile presentare la domanda per il rilascio dello ski pass provinciale.
  • Active & Green
Ski pass provinciale under 16

Le salite dei campioni: la Valfurva

Lo spettacolo dei ghiacciai lungo il giro del Confinale e le grandi salite del ciclismo fanno di questa montagna una meta per camminatori e amanti della bici
  • Active & Green
Le salite dei campioni: la Valfurva

Oasi di Montorfano

Ecco un bosco rinato grazie al WWF: l'Oasi di Montorfano, nel Comune di Melegnano.
  • Active & Green
Oasi di Montorfano

Monza e la Formula 1

Monza e la Formula 1: due eccellenze del Motorsport.
  • Active & Green
Autodromo Nazionale Monza: non solo Formula 1

Zivido

Bosco urbano sito nel comune di San Giuliano Milanese caratterizzato dalla presenza di specie vegetali tipiche della Pianura Padana.
  • Active & Green
Zivido

Trezzo d'Adda.. Cosa vedere?

Una piacevole giornata alla scoperta di Trezzo sull'Adda: il centro storico, le ville, il fiume e la centrale Taccani.
  • Active & Green
Trezzo d'Adda: cosa vedere in un giorno