• Parchi
    • Active & Green
    • Cicloturismo

I Mulini e il Fiume Olona

Una gita in bici che comprende il Parco dei Mulini e quello del Roccolo, godendosi il paesaggio, fra castelli e santuari

Partendo dalla Stazione FS di Parabiago si percorre un primo tratto urbano che porta al Canale Villoresi e all'intersezione con il fiume Olona.

Proseguendo in direzione nord si incontrano vari mulini come il Molino Starquà, il cui nome è assai originale e deriva da una vicenda del 1853 quando le truppe dell'esercito asburgico ordinarono di sgomberare i locali e il mugnaio si oppose rispondendo "noi vogliamo star qua".

Poco distante il Molino del Miglio, edificato presumibilmente nel 1600 e il Molino Montoli risalente al ‘400. Questi, insieme ad altri quattro mulini, rientrano nel "Parco dei Mulini", ciò che resta di un consistente gruppo di 116 mulini gradualmente abbandonato agli inizi del ‘900 o demolito per far posto alle industrie cotoniere.

Proseguendo in direzione nord troviamo il Castello di Legnano, un bel castello lombardo voluto dai Visconti e quindi Villa Parravicini, con un grande parco all'inglese di quasi 10mila mq in cui si possono ammirare trenta specie di alberi diversi. L'ultima tappa dell'itinerario prima del rientro al punto di partenza è il Parco del Roccolo dove, accanto a coltivazioni di mais, grano e frumento, troviamo boschi e corsi d'acqua.

 

Le Tappe:

  • Santuario della Madonna del Dio Sà: situata negli immediati dintorni di Parabiago fu realizzata da un allievo del Bramante
  • Santuario della Beata Vergine della Colorina: in posizione isolata oltre il paese di Nerviano, fu visitato da San Carlo Borromeo nel 1570
  • Cascina Bergamina: è un grande complesso di architettura rurale risalente al 1500
  • Parco dei Mulini: al suo interno si trovano sei mulini, testimonianza dell'antica tradizione molitoria della zona
  • Castello di Legnano: splendido esempio di castello lombardo oggi sede di eventi e manifestazioni
  • Villa Parravicini: secondo una leggenda popolare è la villa in cui riparò Federico Barbarossa dopo la sconfitta nella battaglia di Legnano del 1176
  • Parco del Roccolo: in cui troviamo aree boschive di grande pregio come il Bosco del Roccolo e i Boschi di Arluno

 

Le località sul percorso:

  • Parabiago: è la città della calzatura e si possono acquistare scarpe artigianali nei vari negozi e spacci aziendali
  • Nerviano: interessante una visita all'ex convento olivetano di S. Maria Incoronata, dal 2003 sede del Comune
  • Legnano: nota per la storica battaglia del 1176 che contrappose Federico Barbarossa e le truppe della Lega Lombarda, concludendosi con la vittoria di quest'ultima
  • Canegrate: nota per il Palazzo Visconti Castelli, un edificio storico realizzato in più fasi i cui lavori si interruppero più volte e che fu adibita nel tempo anche a filanda
Portami qui: I Mulini e il Fiume Olona

Dello stesso tema

I Mulini e il Fiume Olona

Una gita in bici che comprende il Parco dei Mulini e quello del Roccolo, godendosi il paesaggio, fra castelli e santuari
  • Parchi
Itinerario: I Mulini e il Fiume Olona

Alla scoperta delle Marmitte dei Giganti

Parco delle Marmitte Giganti: nome suggestivo per un luogo unico, nel quale poter ammirare misteriosi crateri e perfette sfere di roccia
  • Parchi
Parco delle Marmitte Giganti, Natura Lombardia

Una giornata al Parco Minitalia Leolandia

Un grande parco divertimenti immerso nel verde per chi vuole passare una bella giornata in famiglia
  • Parchi
Una giornata al Parco Minitalia Leolandia

Parco Agricolo Regionale del Monte Netto

Tra boschi che ospitano piante monumentali e zone agricole coltivate a frumento, orzo e mais
  • Parchi
Parco Agricolo Regionale del Monte Netto, Lombardia da visitare

Un mosaico di biodiversità: il Parco del Ticino

  • Parchi
Parco del Ticino

Primavera alla Reggia e al Parco di Monza

  • Parchi
Primavera alla Reggia e al Parco di Monza

Parco del Serio

Un'immersione nell'ambiente fluviale seriano alla scoperta di zone umide di grande interesse naturalistico
  • Parchi
Parco del Serio, Lombardia da visitare

Insider Pavia

Pavia, Vigevano, le campagne dell’Oltrepò, i borghi. Scopri 7 consigli per una gita super “local”. 
  • Parchi
I 3 laghi_Lomellina

Il Nido nel Parco

Il Nido nel Parco è il primo Tentsile Experience Camp in Italia, situato nella Riserva della Biosfera del Parco del Ticino, un sito Patrimonio mondiale dell'UNESCO, la più grande area fluviale protetta d'Europa!
  • Parchi
Nido del Parco  (Ph: Paolo Codeluppi)

La flora

Un patrimonio da scoprire
  • Parchi
La flora

Trekking sulle Alpi Retiche

Un parco con un ricco patrimonio faunistico. Fare Trekking sulle Alpi Retiche tra la Val di Mello e la Val Codera
  • Parchi
Trekking sulle Alpi Retiche

Il Territorio Mantovano: tra colline, risorgive, pievi e castelli

  • Parchi
Fiume Mincio

Parco Campo dei Fiori

Posta sulle Prealpi, la montagna dei "Varesini" ospita zone umide, aree naturali e una ricca varietà floro-faunistica
  • Parchi
Parco Campo dei Fiori, Lombardia da visitare

Tra i giganti verdi del Parco di Monza

  • Parchi
Parco di Monza

Parco Montevecchia e Valle del Curone

Sorgenti, prati e boschi nonché una decina di sentieri per visitare il parco in lungo e in largo
  • Parchi
Parco di Montevecchia e della Valle del Curone

Le Marmitte dei giganti di Franscia

Le marmitte dei giganti sono la testimonianza della straordinaria forza della natura, esercitata nel corso dei millenni
  • Parchi
Le Marmitte dei giganti di Franscia

Parco dell'Adda Sud

Lungo il basso corso dell'Adda una ricca avifauna acquatica e un territorio di cascine, castelli, monasteri tutto da scoprire
  • Parchi
Parco dell'Adda Sud, Lombardia da visitare

Parco delle Orobie Bergamasche

Nel parco che conta un centinaio di laghi, tra naturali e artificiale, la pernice bianca e l'aquila reale sono di casa
  • Parchi
Parco delle Orobie Bergamasche, Lombardia da visitare

Parco della Grigna Settentrionale

Il lago di Lecco da un lato e la Valsassina dall'altro del Parco a determinare la ricchezza di habitat e fauna
  • Parchi
Parco della Grigna Settentrionale, Lombardia da visitare

Parco Alto Garda Bresciano

Con una superficie di circa 38.000 ettari, il parco si estende tra lago (quello di Garda) e monti
  • Parchi
Parco Alto Garda Bresciano, Lombardia da visitare