• Active & Green

Inizia l'avventura alle Miniere Marzoli

Elmetto in testa e via! Giù in trenino a 700 metri di profondità nel cuore della montagna con il tour alla Miniera Marzoli di Pezzaze (BS), un percorso unico e sorprendente alla scoperta della tradizione mineraria della Val Trompia.

La Val Trompia ha infatti una storia ultra-millenaria legata alle miniere e all’estrazione della siderite, un minerale molto ricercato composto da carbonato ferroso: si pensi che alla fine del Medioevo nella zona dell’alta valle, tra Bovegno, Collio e Pezzaze, erano ben 50 le miniere attive.

Da oltre 20 anni associazioni, società e comuni hanno intrapreso un percorso di valorizzazione che ha portato alla riapertura della Miniera Marzoli di Pezzaze, con l’obiettivo di trasmettere questo prezioso passato storico alle nuove generazioni.

 

La visita ha inizio con un video introduttivo sulla vita in miniera, con immagini e suoni provenienti del mondo geologico e minerario. Terminato il video, è il momento di immergersi nel cuore della montagna accompagnati da guide specializzate.

Ogni visita viene adattata su misura a seconda di chi entra in miniera: a partire dai bambini della scuola materna che scoprono la storia dei magici esseri che abitano la miniera e possono conoscere questo antico mondo soprattutto con l'uso dei sensi, fino alle scuole superiori con visite più specifiche improntate sulla geologia, sulla mineralogia, sulle tecniche estrattive, sulle attrezzature e sulle condizioni di lavoro e di vita dei minatori oltre che sulla sicurezza.

Quello all’interno della Miniera Marzoli è un viaggio che lascia a bocca aperta, un tour che ha dell’incredibile a ritroso nel tempo, in gallerie ricche di inside scavate con mezzi pressoché rudimentali come il piccone: un patrimonio di inestimabile valore che merita di essere conservato e conosciuto

È stato aperto un nuovo tratto di galleria, allestito con fotografie d’epoca che rendono la visita ancora più coinvolgente, ed è tornata visitabile la “Galleria di coltivazione” in cui veniva estratta la siderite, principale minerale della montagna. E non solo: il Museo “Il Mondo dei MInatori e l’Arte del Ferro” è stato arricchito dell’Archivio Storico della Miniera Marzoli, testimonianze d’epoca di eccezionale rilevanza.

 

La Miniera Marzoli è stato il primo sito recuperato e reso fruibile al pubblico con un nuovo percorso in sotterraneo ad anello, grazie alla realizzazione di una galleria di by-pass lunga ca. m 240 che ha consentito di fruire dell’uscita di emergenza in località Rasenale.

Il sistema museale della Valle Trompia, sin dagli anni ’90 del secolo scorso, ha realizzato numerose attività riguardanti corsi di formazione per guide di miniera e di museo, partecipazione a convegni nazionali ed internazionali, realizzazione di pubblicazioni letterarie e filmati, progettazione di programmi di sviluppo turistico.

 

Per quanto riguarda la presenza di acque sotterranee nei cantieri visitabili, si segnala la presenza di acque provenienti dall’esterno tramite i fornelli di aereazione, e una venuta di acqua proveniente dal torrente Morina che scorre nel soprasuolo, intersecando la parte più esterna del circuito di visita. La presenza di rigole ben strutturate nelle vie di carreggio consente di captare e far defluire le acque all’esterno, grazie alla leggera pendenza delle vie di carreggio.

 

La ventilazione di tutte le gallerie della miniera è naturale ed è stata verificata con opportune misure della velocità del flusso d’aria nei punti di sosta del circuito di visita.

È presente una descrizione dettagliata dell’itinerario di visita con indicati i punti di sosta, riportati anche in planimetria e relativa documentazione fotografica. L’ingresso in sotterraneo avviene su trenino di miniera, tramite un locomotore elettrico “Joung” da 16 kW con tre vagoncini a rimorchio per il trasporto dei visitatori. Dopo un tratto in trenino la visita procede a piedi lungo il circuito per terminare nuovamente con il trasferimento in esterno tramite il locomotore elettrico.

 


Orari di apertura al pubblico

Marzo domenica ore 14-16.30
Aprile domenica ore 10-12 e 14-16.30
Maggio domenica 10-12 e 14-16.30
Giugno sabato e domenica 10-12 e 14-16.30
Luglio sabato e domenica 10-12 e 14-16.30
Agosto tutti i giorni 10-12 e 14-16.30
Settembre domenica 10-12 e 14-16.30
Ottobre domenica 10-12 e 14-16.30
Novembre domenica 10-12 e 14-16.30
Dicembre domenica 14-16.30


Biglietti 
Intero 10€ a persona
Ridotto (4-13 anni) 7€ a persona
Gratuito 0-3 annI
Ultimo ingresso ore 16.15
Obbligatoria la prenotazione

 

Portami qui: Inizia l'avventura alle Miniere Marzoli

Dello stesso tema

Brescia tra natura e antiche miniere: la Val Trompia

Una vacanza alla scoperta dei tesori naturali e della Val Trompia tra rifugi e i sentieri dei monti Guglielmo e Maniva e nei boschi di Zone
  • Active & Green
Brescia tra natura e antiche miniere: la Val Trompia

Alla scoperta della Lombardia con Va' Sentiero lungo il Sentiero Italia

  • Active & Green
Ammirando la vista da Pizzo Scalino, Valtellina, Lombardia

Bergamo Valle di Scalve, tra natura e tranquillità

  • Active & Green
@inlombardia - Bergamo Valle di Scalve

Lombardia: la primavera arriva in città

Sbocciano i fiori di primavera sui balconi, le terrazze, i davanzali e nei giardini delle città e dei paesi lombardi 
  • Active & Green
Lombardia: la primavera arriva in città

Parchi Naturali di Varese

Un colore predominante del territorio della provincia di Varese è il verde dei boschi, dei parchi e dei giardini...
  • Active & Green
Immersi nella natura, a piedi o in mountain bike

Legnone, Pizzo Tre Signori e Valvarrone

Stretta, selvaggia e dominata dalla cima del Legnone, la Valvarrone sembra fatta su misura per chi ama la montagna più aspra
  • Active & Green
Legnone, Pizzo Tre Signori e Valvarrone

Trekking: 6 percorsi facili

Passeggiare per le montagne lombarde: 6 percorsi a portata di bambino 
  • Active & Green
Gemelli e Pizzo Becco

Inizia l'avventura alle Miniere Marzoli

Comune di Pezzaze (BS)
  • Active & Green
Inizia l'avventura alle Miniere Marzoli

Turismo per famiglie Lombardia

La Lombardia... a misura anche di "bambino"
  • Active & Green
Turismo per famiglie Lombardia, qualche proposta

Bergamo tre piccoli gioielli naturali: Val Vertova, Val Sedornia e Val Sanguigno

Lontane dalle grandi rotte turistiche, ma vicine alla Valle Seriana si aprono tre piccole valli ancora tutte da scoprire con gite a piedi o in mountain bike
  • Active & Green
Bergamo tre piccoli gioielli naturali: Val Vertova, Val Sedornia e Val Sanguigno

Acqua nell'Anima

Sulle tracce di Mantova Città d'acqua, 24 percorsi esperienziali tra natura, cultura, gusto e benessere
  • Active & Green
Fior di Loto - Lago Superiore - Mantova

4 passi per tutti: il giro dei 3 ponti

Chiareggio
  • Active & Green
4 passi per tutti: il giro dei 3 ponti

Gite in battello sui fiumi lombardi

I corsi d'acqua della Lombardia sono la via maestra per scoprire il verde cuore incontaminato della regione
  • Active & Green
Gite in battello sui fiumi lombardi - Navigli Milano

Esplorando le Miniere di S. Aloisio

Comune di Collio (BS)
  • Active & Green
Esplorando le Miniere di S. Aloisio

AltroFestival anteprima estate

  • Active & Green
AltroFestival anteprima estate

Boulder a Spriana

  • Active & Green
Boulder a Spriana

6 piste per l’ultima sciata di stagione

Bormio, Colere, Adamello Ski, Livigno, Madesimo e Santa Caterina Valfurva, mete ideali per una Pasqua con gli sci ai piedi
  • Active & Green
6 piste per l’ultima sciata di stagione

Il Sentiero del Viandante a Varenna

Trekking da Varenna lungo il Sentiero del Viandante, alla scoperta dell'antica via di comunicazione fra il lago e la Valtellina.
  • Active & Green
Il Sentiero del Viandante a Varenna

Monte Guglielmo

Un'escursione sul Monte Guglielmo, cima panoramica a cavallo tra la Val Trompia e il Lago d'Iseo.
  • Active & Green
Parti dal Lago d’Iseo alla scoperta del Monte Guglielmo

Quattro luoghi curiosi che incantano in Lombardia

Sorprenditi con luoghi autentici e singolari immersi in panorami da favola
  • Active & Green
Adobe stock Gaudi Grosio