• Cicloturismo
    • Active & Green

Da Cividate Camuno a Pisogne. Dai Romani a Romanino

La Valle Camonica è un’ampia distesa pianeggiante che si estende nelle Alpi centrali in Lombardia ed è sito dell'UNESCO.

Il percorso qui proposto toccherà i paesi camuni della provincia di Brescia. La valle è attraversata dal fiume Oglio e ospita una delle più grandi collezioni al mondo di arte rupestre preistorica.

Visitare questi luoghi significa fare un salto indietro nel tempo lungo ottomila anni, per arrivare sino al medioevo e al Cinquecento.

L'itinerario inizia da Cividate Camuno e termina a Pisogne. Da Cividate Camuno, nei pressi del parco del Barberino, si gira a sinistra, sulla strada sterrata che in breve porta alla chiesa di Santa Maria di Esine. Passiamo dal centro del paese fino all'argine del torrente Grigna, attraversiamo poi il fiume Oglio attraverso la passerella in legno e riprendiamo la pista ciclabile in direzione sud, verso Darfo Boario Terme.

Da qui incontriamo un passerella in ferro che ci porta sulla sponda destra del fiume Oglio, sulla ciclabile bergamasca, che termina nei pressi delle rotonda di Costa  Volpino.

Ritornati in mezzo al traffico passiamo di la dal fiume e seguiamo le indicazioni per Grattacasolo sino al passaggio a livello dove ritroviamo la pista ciclopedonale dell'Oglio che seguiamo fino alla stazione di Pisogne.


ITINERARIO

Distanza: 31.800 km
Difficoltà: facile
Fondo stradale: asfalto e qualche breve tratto di sterrato
Dislivello: + 339 -418 m ( Pendenza max: 17,7%, -21,8% Pendio medio: 1,9%, -1,7%)
Adatto a: tutti
Tipologia di bicicletta consigliata: tutte


ALCUNI PUNTI DI INTERESSE

Parco archeologico di Cividate Camuno e anfiteatro
Il Parco Archeologico del Teatro e dell’Anfiteatro è stato aperto nel 2003. Al suo interno sono conservati e valorizzati i resti archeologici del quartiere degli edifici da spettacolo dell’antico centro romano di Civitas Camunnorum. 
Info utili: Via Tovini, 1 - Cividate Camuno
Tel. 0364.344301; E-mail: museoarcheologico.vallecamonica@beniculturali.it
Geolocalizzazione su mappa: 45.94383, 10.28047

Torre di Cividate Camuno detta anche Torre Federici 
L'edificio medievale è stato realizzato nel XII secolo, anche se nel nel 1390 è stato ricostruito a causa di un crollo. La ricostruzione è opera della famiglia Federici, come riportato sul portale sud.
Info utili: Pro Loco Cividate Camuno - Piazza Bertolassi, 1. Telefono: 0364 341244 
Sito internet: www.prolococividatese.it; E-mail: info@prolococividatese.it
Geolocalizzazione su mappa: 45.9444, 10.27847

Chiesa di Santa Maria Assunta a Cividate Camuno
La chiesa nell’XI secolo assunse le forme romaniche che ancora sono osservabili nell’abside e nella parte inferiore della torre campanaria. All’interno si conservano opere pittoriche del '500 ma anche dei secoli a seguire.
Info utili: www.oratoriosantostefano.wixsite.com
Geolocalizzazione su mappa: 45.94238, 10.27777

Parco del Barberino a Cividate Camuno
Il parco del Barberino è un grande terrazzo naturale che si interrompe bruscamente con un ripido salto. Il parco ha una forma allungata e stretta, caratterizzata dalla presenza dei colli del Barberino e del Bardisone. 
Info utili: Pro Loco Cividate Camuno - Piazza Bertolassi, 1 - 25040 Cividate Camuno (Bs).
Tel. 0364.341244; sito internet: www.prolococividatese.it; e-mail: info@prolococividatese.it.
Geolocalizzazione su mappa: 45.93315, 10.25826
Due immagini associate:

Chiesa di Santa Maria Annunziata a Esine
Divenuta monumento nazionale, la chiesa fu costruita attorno al 1480. L'interno, ad aula unica, presenta un ricchissimo ciclo di affreschi di Giovanni Pietro da Cemmo, databile negli anni novanta del '400. 
Info utili: Pro Loco di Esine. Via G. Mazzini, 9. Telefono: 0364 466156
Sito web: www.esine.gov.it
Geolocalizzazione su mappa: 45.92657, 10.25578

Archeopark di Boario Terme
Aperto nel 1999 a Darfo Boario Terme, il parco propone al pubblico in modo interattivo la ricostruzione della vita materiale e spirituale dell'uomo della preistoria e protostoria. 
Info utili: Tel. 0364 529552; e-mail: info@archeopark.net
sitoweb: www.archeopark.net
Aperto dal 01 Marzo al 30 Novembre. Dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 17:30.
Geolocalizzazione su mappa: 45.89093, 10.19719

Terme di Boario
Presso le Terme di Boario ci si può concedere una passeggiata nel Parco Termale, luogo incontaminato, cornice indimenticabile di spettacoli e feste, oppure dedicarsi alla cura della propria bellezza nel percorso benessere SPA proposto dal centro.
Info utili: Piazzale delle Terme, 3; Tel.0364.525011; e-mail: info@termediboario.it.
Sito web: www.termeboario.it
Geolocalizzazione su mappa: 45.89111, 10.18629

Santa Maria della Neve a Pisogne
La chiesa, ad aula unica, divisa in tre campate da archi acuti, è stata edificata nella seconda metà del XV secolo. Al suo interno si trova il ciclo di affreschi dedicato alla passione di Cristo dipinti dal Romanino e terminati nel 1534.
Info utili:  Tel. 0364 883011 (Comune), 0364 86535 (Parrocchia), 0364 880517 (Pro Loco).
Periodo di apertura: tutto l'anno. 
Sito web: www.prolocopisone.it
Geolocalizzazione su mappa: 45.80674, 10.11229

Dello stesso tema

MTB - Castello dell'Acqua, alpe Piazzola

Castello Dell’Acqua-Cavallari Centro Sportivo, Sentiero Valtellina, Baghetto, P.Roma, Piazzola, I Prati, Annunziata, La Pila di Cortivo, La Fucina, Castello Dell’Acqua-Cavallari Centro Sportivo
  • Cicloturismo
MTB - Castello dell'Acqua, alpe Piazzola

Itinerario: La Ciclovia della Val Seriana

La ciclovia della Val Seriana è uno degli itinerari più belli e varii della Lombardia.
  • Cicloturismo
Itinerario: La Ciclovia della Val Seriana

Taino Capronno Cadrezzate Montecalvo

Posto sulle primissime pendici collinari della sponda meridionale lombarda del Lago Maggiore.
  • Cicloturismo
Taino Capronno Cadrezzate Montecalvo

Nelle Terre tra Oglio e Po

  • Cicloturismo
Nelle Terre tra Oglio e Po

La ciclovia della Strada Regina

Immersi nella tipica campagna cremonese, lasciatevi sorprendere da tre splendide dimore!
  • Cicloturismo
La ciclovia della Strada Regina

La ciclabile della Valchiavenna

  • Cicloturismo
La ciclabile della Valchiavenna

La rete di itinerari ciclabili

Il Lodigiano si presenta come luogo ideale per chi desidera pedalare con facilità.
  • Cicloturismo
La rete di itinerari ciclabili

MTB-Alpe Campelli di Albosaggia, Lago Casera

Albosaggia Alpe Campelli, Baita Campello, Casera del Meriggio, Baita Zocche, Baita Lago della Casera,Bedolessi, Albosaggia Alpe Campelli
  • Cicloturismo
MTB-Alpe Campelli di Albosaggia, Lago Casera

In bici nella Brianza Lecchese

Itinerario cicloturistico lungo l'Adda
  • Cicloturismo
itinerario cicloturistico lungo l'Adda

Dal Ticino all'Oglio

Canali artificiali, dighe, ville patrizie. Città storiche e archeologia industriale. Scoprili, in bici, dal Ticino all’Oglio
  • Cicloturismo
Dal Ticino all'Oglio

MTB-Montagna, Carnale, Davaglione

Montagna, Paini, Cà Bongiascia, San Giovanni, Carnale, Davaglione Piano, Oniscio, Scessa, Barca, S.Maria Perlungo, Cà Zoia, Cà Mazza, Farina, Montagna
  • Cicloturismo
MTB-Montagna, Carnale, Davaglione

Su due ruote da Pavia a Milano

Da Pavia a Milano: sei tappe da scoprire su due ruote.
  • Cicloturismo
Prima tappa

Parco Agricolo Sud Milano

  • Cicloturismo
Parco Agricolo Sud Milano

Il Tour dei Lose

150 km in bicicletta alla scoperta della Brianza
  • Cicloturismo
Tour dei Lose - Brianza

La dorsale dell'Adda, da Cassano D'Adda a Lodi

  • Cicloturismo
La dorsale dell'Adda, da Cassano D'Adda a Lodi

In bici sui Navigli

In bicicletta alla scoperta dello straordinario territorio dei Navigli della Lombardia.
  • Cicloturismo
In bici sui Navigli

La ciclabile dei fontanili

  • Cicloturismo
La ciclabile dei fontanili

Sentiero Valtellina

In bicicletta e a piedi nel cuore delle Alpi
  • Cicloturismo
Sentiero Valtellina

Ciclabile del Parco lombardo del Ticino

Pedalata in silenzio lungo il fiume azzurro, seguendo un percorso che conduce idealmente nel centro di Milano
  • Cicloturismo
Ciclabile Parco lombardo del Ticino

In bici da Tirano a Sondrio

Scopri le Bellezze dell'Alta Valtellina: I terrazzamenti, il Santuario della Madonna di Tirano, il Trenino Rosso e tanto altro ancora
  • Cicloturismo
Da Tirano a Sondrio