• Lifestyle
    • Arte e Cultura

Lecco in un weekend

Scopri Lecco in 48 ore, partendo dalle tracce di un romanzo senza tempo, i “Promessi Sposi”. Un racconto nel racconto

Senza un romanzo che la racconti, non c’è città. A Lecco la dimensione letteraria dei “Promessi Sposi”, il capolavoro di Alessandro Manzoni, è così intensa che si fatica a separare narrazione e realtà.

Accade tra le facciate colorate delle case del borgo di Pescarenico, in riva al fiume Adda, unico luogo indicato esplicitamente nel romanzo, o tra i manoscritti, i dipinti, le prime edizioni custodite a Villa Manzoni, dimora neoclassica dell’autore, il museo letterario più visitato in Lombardia. O, ancora, sul lago a bordo delle Lucie, le barche di una volta dedicate alla protagonista del grande affresco manzoniano. Per ogni luogo, l’eco di una storia. A ripercorrerla, ogni anno tra ottobre e novembre, un festival: “Lecco Città dei Promessi Sposi”. Un viaggio imperdibile, dall’Ottocento a oggi, tra scrittura e paesaggio. 

Teatro, danza e musica sinfonica. Per un concerto jazz o una pièce d’autore. La meta è il Teatro della Società. Basta solo la facciata dell’edificio inaugurato nel 1844 a tradire le intenzioni dell’architetto Giuseppe Bovara: erigere un piccolo Teatro alla Scala sul lago. 

Nel cabinet delle meraviglie. Anche per chi conosce bene la città, c’è sempre qualcosa da scoprire. Il Museo di Storia Naturale a Palazzo Belgiojoso è una vera curiosità. Oltre a ospitare un fossile di “Lariosauro”, unico dinosauro del Lago di Como, conserva l’originario rigore scientifico di fine ’800 nell’allestimento delle nove sale in cui si snoda l’esposizione. 

Arrampicarsi in quota. San Martino, Grigna, Resegone. In città le montagne si possono quasi toccare. Quello tra Lecco e l’alpinismo è un rapporto profondo, da provare in quota ma anche da scoprire in due musei. Nella Torre Viscontea, sui passi degli alpinisti locali, come i Ragni di Lecco, che dal 1946 scalano la Grignetta in maglione rosso. E a Palazzo delle Paure, nell’Osservatorio Alpinistico Lecchese, dove plastici, touch screen e persino una palestra d’arrampicata regalano un primo assaggio virtuale della montagna. Ovvero, vivere Lecco tra roccia e cielo. 

Adrenalina pura. Lecco offre anche questo: una gara per mettersi alla prova senza prendersi troppo sul serio. È la “Scigamatt”, la corsa a ostacoli che dal 2010 ogni settembre trasforma Lecco in un set di “Giochi senza frontiere”. Un percorso diverso per ogni edizione, dove misurarsi con 20 tonnellate di balle di fieno, reti, copertoni, acqua e fango. Corredo consigliato: spirito goliardico e gambe leggere.

Dai luoghi di Alessandro Manzoni al profilo fiero del monte Resegone, un teatro neoclassico e un cabinet delle meraviglie. Sono solo alcuni dei buoni motivi per amare Lecco.
 

Portami qui: Lecco in un weekend

Dello stesso tema

Milano al top

Con i suoi grattacieli a sfidare le vertiginose altezze del Duomo e delle montagne circostanti...
  • Lifestyle
Torre Allianz

Via Scarpatetti Sondrio

Tra le vie dello storico quartiere si viaggia nel tempo alla scoperta della tradizione rurale valtellinese
  • Lifestyle
Le case di pietra di Sondrio

Lombardia formato panorama

Uno sguardo dall’alto. Milano, Bergamo Alta, Brescia, i laghi. Torri, castelli, balconi. Scopri i più bei panorami della Lombardia
  • Lifestyle
Vista da Brunate su Como

9 spunti per un weekend romantico in Lombardia

  • Lifestyle
Skyline Mantova

Quattro passi lungo il Po

  • Lifestyle
Tramonto sul Fiume Po

10 motivi per visitare Lecco

Sport sull’acqua e in montagna. Borghi romantici dove si respira cultura letteraria e religiosa. Ecco 10 motivi per visitare Lecco
  • Lifestyle
10 motivi per visitare Lecco

10 buoni motivi per...

Moda, design, food, laghi..alcuni suggerimenti per il vostro soggiorno in Lombardia
  • Lifestyle
10 buoni motivi per scegliere una vacanza in Lombardia

Un tram chiamato desiderio

Vi innamorerete di questo prestante mezzo di trasporto che vi porterà in giro per tutta la città
  • Lifestyle
Un tram chiamato desiderio

Una giornata a Milano a costo zero... o quasi

Qualche suggerimento a buon mercato per non rinunciare ai piaceri della città
  • Lifestyle
Una giornata a Milano a costo zero... o quasi

Mercatino di Brera: le domeniche dell'antiquariato a Milano

Là dove un tempo c'erano campi oggi c'è un vivace quartiere d'arte e d'antichità
  • Lifestyle
Mercatino di Brera: le domeniche dell'antiquariato a Milano

6 Cose da fare con i bambini tra Monza e Brianza

  • Lifestyle
Centrale elettrica Bertini

Castelli e Risaie

Un itinerario tra castelli e specchi d’acqua per conoscere una terra di raffinata bellezza
  • Lifestyle
Castelli e Risaie

Da Varese al Lago Maggiore

72 ore alla scoperta di Varese e del Lago Maggiore. Per un weekend lungo immerso nel verde
  • Lifestyle
Da Varese al Lago Maggiore

Giro di pista al Monza ENI Circuit

Vivi un’esperienza da campioni all’Autromo di Monza, il Tempio della Velocità. 
  • Lifestyle
Giro in pista Monza

In provincia di Varese... on the road

In viaggio lungo l’antica strada romana Novara-Como, alla scoperta dei comuni del Varesotto
  • Lifestyle
In provincia di Varese... on the road

Mercati rionali di Milano

Se cercate qualcosa, dall'alimentare all'abbigliamento e all'antiquariato, al mercato la potete trovare!
  • Lifestyle
Mercati rionali di Milano

Arte in tavola, maioliche lodigiane

Una tradizione millenaria tramandata dai Romani
  • Lifestyle
Maioliche di Lodi, artigianato lombardo

11 esperienze gratis in Lombardia

Palazzi, capolavori, giardini, angoli insoliti... Scopri 11 spunti per visitare gratis (o quasi) le bellezze della Lombardia
  • Lifestyle
11 esperienze gratis in Lombardia

Inverno in Lombardia

Tante le iniziative, le attività e proposte culturali e sportive che vi faranno amare il freddo
  • Lifestyle
Dalle città alla montagna: un ricco inverno in Lombardia

Cosa vedere in Lombardia

Un rilevate patrimonio artistico, un mosaico di paesaggi, una ricca tradizione culturale....da scoprire!
  • Lifestyle
Cosa vedere in Lombardia, consigli