• Cicloturismo
    • Active & Green
    • Montagne

Passo del Mortirolo in bici

Una delle salite più difficili in Europa

Dove
Passo del Mortirolo
Mazzo di Valtellina (SO)

Il Passo Mortirolo, denominato anche Passo Foppa, costituisce zona di confine che collega - solo in estate - le province di Brescia e di Sondrio.

Meta ambita dai ciclisti di tutto il mondo rappresenta, con i suoi prati, pascoli e boschi, luogo appagante per la vista e per lo spirito.

Nel 1994, fu l’allora emergente Marco Pantani che con una fuga solitaria lasciò indietro i suoi inseguitori e sulla pendenza di Santa Marta conquistò la vittoria. Da quel momento il connubio Pantani - Mortirolo entrò nell’animo degli appassionati di ciclismo. 

All' 11° tornante è stato posto un monumento voluto dai corridori, che lo ritrae nel più classico dei suoi atteggiamenti agonistici: scatto sui pedali, mani sulla curva del manubrio e sguardo verso i suoi avversari lontani.

Sono quattro i versanti dai quali si può raggiungere la vetta: con partenza da Mazzo, da Tovo o da Grosio (versante Valtellinese) o con partenza da Monno (versante Bresciano), non importa da dove, la sua conquista rimane obiettivo di ogni ciclista.

La salita “classica” è quella con partenza da Mazzo in Valtellina (552 m) e prevede un’ascesa di circa 12,5 km con una pendenza media del 10% e con picchi che toccano addirittura il 20%. E’ quasi tutta immersa nel bosco, sono pochi i momenti in cui ci si trova sotto il sole rovente della Valtellina.

Il percorso è caratterizzato dalla presenza di cartelli di legno che indicano i nomi delle piccole località raggiunte e la loro altezza sul livello del mare. Dopo non appena 500 m, la strada si impenna già al 9%, il battito cardiaco si fa più accelerato e ci si prepara alla scalata. 

A 2 km dalla partenza, si raggiunge Piazzola Olta (709 m) che presenta quasi il 12% di pendenza. In prossimità della chiesetta di San Matteo la strada incomincia inesorabilmente a salire, un tornante ed ecco un tuffo al cuore, il fiato si rompe e si scorge una rampa tremenda in mezzo ad un prato. 

Ecco il primo tratto tutto circa al 20% che, dopo tanto sudore, finisce in prossimità della località Termen (934 m).

Finalmente le pendenze danno tregua fino al tratto denominato Pantan per poi ricominciare per “soli” 400 m ma tutti dal 16% al 20%. E’ un costante e continuo risalire fino alla località Cuscisc (1257 m) , dove l’asfalto spiana per un breve tratto e si può leggermente recuperare. 

All’8 km si erge il monumento dedicato a Pantani, per un attimo si ha la sensazione di vederlo staccare i propri compagni e sfrecciare verso la vittoria, così con un po' di grinta in più e una lacrima negli occhi, si va avanti, verso la cima. Al km 9 le pendenze sono quasi “normali” ma vi sono ancora due tratti al 15% che possono essere molto faticosi.

Eccoci arrivati finalmente all’ultimo km, il paesaggio cambia totalmente, si esce dal bosco e ci si trova circondati dai prati verdeggianti. Le scritte sull’asfalto appartengono ai ciclisti passati durante i precedenti Giri d’Italia, in questo momento, ci si sente un po' come loro.

Con una piccola volata finale si raggiunge così il cartello Passo del Mortirolo (1852 m).

Per affrontare questa salita non ci vogliono solo allenamento e chilometri nelle gambe ma “testa” e determinazione altrimenti chi si ferma è perduto!

-
Immagine copertina di IG: @ALEXIS GOUIN

Partenza: Mazzo di Valtellina (SO)
Arrivo:  Passo del Mortirolo (SO)
Lunghezza: mt. 12200
Altitudine partenza: mt. 593
Altitudine arrivo: mt. 1863
Dislivello: mt. 1270
Pendenza Media: 10,41 %

Grafico pendenze

Portami qui: Passo del Mortirolo in bici

Luoghi

Parco delle incisioni rupestri di Grosio

  • Arte e Cultura
Parco Incisioni rupestri di Grosio
3.87 km

Villa Visconti Venosta

  • Arte e Cultura
Villa Visconti Venosta
4.49 km

Palazzo Salis

Nella splendida cornice di Palazzo Salis, a Tirano (Sondrio), hanno luogo mostre, rassegne, appuntamenti culturali ed enogastronomici
  • Arte e Cultura
Palazzo Salis
7.7 km

Tirano Media Valle

  • Montagne
Tirano Media Valle
7.89 km

Chisciol

Squisita frittella a base di grano saraceno ripiena di un morbido cuore di formaggio Casera valtellinese
  • Food & Wine
Chisciol
7.94 km

Trenino Rosso del Bernina

Vetri panoramici, carrozze cabrio. Il Trenino Rosso del Bernina, Patrimonio Unesco, è un’esperienza mozzafiato. Punto di partenza: Tirano
  • Siti Unesco
Trenino Rosso del Bernina
8.09 km

Tirano e dintorni

  • Montagne
Tirano e dintorni
8.1 km

Trivigno

  • Active & Green
Trivigno
8.65 km

Basilica della Madonna di Tirano

  • Turismo religioso
Basilica della Madonna di Tirano, Chiese Sondrio
8.85 km

Sondalo

  • Montagne
Sondalo (SO)
9.76 km

Museo dei Sanatori

Scopri a Sondalo il museo che racconta la storia dei sanatori costruiti in Valtellina nel Novecento per combattere la tubercolosi
  • Arte e Cultura
Museo dei Sanatori
10.08 km

Riserva Naturale Orientata delle Valli di S. Antonio

  • Active & Green
Riserva Naturale Orientata delle Valli di S. Antonio
10.53 km

L’Ippocastano di Edolo

Un notevole esemplare d’Ippocastano affianca l’altissimo campanile della Pieve di Edolo.
  • Active & Green
L’Ippocastano di Edolo
10.76 km

Parrocchiale di Vezza d'Oglio

Chiesa Parrocchiale di San Martino
  • Arte e Cultura
Parrocchiale di Vezza d'Oglio
11.25 km

Torre Federici

La Torre Federici ospita il Museo Civico Garibaldino IV Luglio 1866
  • Arte e Cultura
Torre Federici
11.29 km

Chiesa di San Clemente

Una delle chiese più antiche della Valle Camonica
  • Arte e Cultura
Chiesa di San Clemente
11.29 km

Marmo bianco

La Cava del Borom: storica cava di marmo bianco a Vezza d'Oglio
  • Arte e Cultura
Marmo bianco
11.29 km

Centro Eventi Vezza d'Oglio

Tante manifestazioni e accanto E.U.F.F (Centro Internazionale di pesca a mosca)
  • Active & Green
Centro Eventi Vezza d'Oglio
11.55 km

Museo Naturalistico del Parco dell'Adamello

  • Active & Green
Museo Naturalistico del Parco dell'Adamello
11.82 km

Riserva Naturale Pian di Gembro

  • Parchi
Riserva Naturale Pian di Gembro
11.97 km

Eventi

Sci Notturno in Aprica - Inverno 2021/2022

Baradello
superpanoramica baradello
04/12/2021 - 04/01/2022
  • Montagne
Sci Notturno in Aprica - Inverno 2021/2022
13.32 km

Attività

La natura in bottiglia

  • Food & Wine
La natura in bottiglia
10.87 km

Lo sbalzo del rame su pece

  • Arte e Cultura
Lo sbalzo del rame su pece
11.2 km

Incisione a bulino e stampa d'arte

  • Arte e Cultura
Incisione a bulino e stampa d'arte
11.2 km

Il gioiello primitivo

  • Arte e Cultura
Il gioiello primitivo
11.2 km

Ciaspolata in Val Brandet

  • Active & Green
Ciaspolata in Val Brandet
12.05 km

Dove dormire

RIFUGIO SCHIAZZERA

Vervio
RIFUGIO SCHIAZZERA
4.1 km

AL LAGO DEL MORTIROLO

Monno
AL LAGO DEL MORTIROLO
4.41 km

B&B LA CORTE DELLA GINA

Tirano
B&B LA CORTE DELLA GINA
6.27 km

SPORT HOTEL CRISTALLO EX SERTORELLI

Bormio
SPORT HOTEL CRISTALLO EX SERTORELLI
6.44 km

MOLA

Edolo
MOLA
7.84 km

A CASA DI NONNA

Tirano
A CASA DI NONNA
8.37 km

APPARTAMENTI SCLA

Monno
APPARTAMENTI SCLA
8.93 km

B&B DA CIGLIA

Tirano
B&B DA CIGLIA
9.04 km

LE FONTANACCE

Vezza d'Oglio
LE FONTANACCE
10.53 km

ANGELO

Edolo
ANGELO
10.67 km

LE CASE DEL PONTE

Villa di Tirano
LE CASE DEL PONTE
11.66 km

RIFUGIO EITA

Grosio
RIFUGIO EITA
12.76 km

RIFUGIO MALGHERA

Grosio
RIFUGIO MALGHERA
12.89 km

MARKUSCELL25

Corteno Golgi
MARKUSCELL25
12.94 km

RESIDENCE SCIATORI

Corteno Golgi
RESIDENCE SCIATORI
12.96 km

B&B RAGGIO DI SOLE

Bianzone
B&B RAGGIO DI SOLE
13.17 km

ALPINI DI CAMPOVECCHIO

Corteno Golgi
ALPINI DI CAMPOVECCHIO
13.65 km

VAL BRANDET

Corteno Golgi
VAL BRANDET
13.75 km

MALGA STAIN

Edolo
MALGA STAIN
13.84 km

SANDRO OCCHI ALL'AVIOLO

Edolo
SANDRO OCCHI  ALL'AVIOLO
14.11 km