• Lifestyle

Vetrine storiche, memoria del saper fare lombardo

 

Botteghe artigiane di manufatti creati da maestri che tramandano la loro sapienza di padre in figlio; negozi di abiti, accessori, strumenti, alimentari; osterie e bar ma anche fioristi, cartolerie, tabaccai e persino tipografie: in Lombardia, le attività storiche di tradizione sono oggi oltre 2mila. 

 

In questi luoghi della memoria collettiva, il pregio di architetture, arredi, insegne e attrezzature d’epoca si accompagna sempre a un’offerta di prodotti ricercati, dal gusto raffinato, fatti di storia, qualità, amore per la tradizione.  

Dal 2004, la Regione Lombardia riconosce a queste imprese, piccole e grandi, l’impegno e la capacità di affrontare i cambiamenti, senza perdere la propria natura di testimoni della cultura e dell’operosità lombarda.

 

Scopriamo le attività storiche in Lombardia
Le attività storiche e di tradizione lombarde riconosciute dalla Regione sono negozi storici che vendono al dettaglio, locali storici come ristoranti e bar, botteghe artigiane storiche con vetrine sulla strada o al pian terreno, con precise caratteristiche. 

Devono, per esempio, svolgere la propria attività da almeno 40 anni, caratterizzarsi per le insegne d’epoca, le merci proposte, la collocazione in strutture di pregio, la conservazione dei complementi di arredo e degli strumenti di lavoro tradizionali. Iscritte in un apposito elenco, ricevono il marchio identificativo di qualità. Ecco la mappa.

 

In giro per negozi, locali e botteghe della tradizione lombarda
Tutte le provincie lombarde vantano campioni di longevità. Nel luglio 2021 il loro elenco è stato integrato con l’ingresso di 117 attività: 65 negozi storici, 28 locali storici e 24 botteghe artigiane storiche.

Volete saperne di più? Eccovi 10 testimonianze della grande laboriosità dei nostri nonni e bisnonni e del loro amore per il proprio mestiere e la propria terra.

 

Le attività più antiche? Una pasticceria e due trattorie  
La più antica delle 117 new entry è la Bottega Artigiana Dordoni, che dal 1840 serve a Dello (BS) i migliori dolci della zona, come il panbiscotto premiato a Brescia nel 1904. Non sorprendono, tra i clienti storici, il maestro Toscanini e Papa Paolo VI, nato nella vicina Concesio.  

Sempre ottocentesca la Trattoria Maran, classe 1899, a Calcinate del Pesce (VA). In mano alla terza generazione della famiglia Campi, è in un’ottima posizione che regala una splendida vista del lago di Varese: oggi come allora il menù di pescato lacustre unisce armoniosamente tradizione e innovazione.

Restiamo a Varese, ad Albizzate, il Circolo Cooperativo Bar Ristorante La Familiare, costituito nel 1913 come dopolavoro dei muratori del paese. A caratterizzarlo: gli elementi strutturali d’epoca, l’insegna esterna originale novecentesca, il giardino e la tinaia. In piena attività, oggi è anche bar, ristorante, sede di spettacoli e concerti.

 

Fiori, cappelli e giocattoli a Milano
È una vera passione per i fiori quella dei Carbognin, a Milano dal 1922. Tra i clienti storici di Carbognin Fiori, il Teatro alla Scala di Milano: un tempo, per allestire la Sala del Piermarini, il terrazzo e il ridotto dei palchi occorrevano 3 giorni e 15 persone!

Dal 1922, in Viale Monza, le antiche vetrine della Cappelleria Cabella espongono cappelli, berretti, guanti, cinture e sciarpe di tutte le fogge. E nel vecchio laboratorio nel retrobottega, il titolare realizza elegantissimi cappelli su misura.

Un’ultima sosta in zona Centrale, per presentare la storica Cartoleria Bonfioli, aperta nel 1919. Al suo interno una teca con preziosi reperti di cancelleria del dopoguerra. 

Musica e tavola della Bassa Padana
Cultura musicale e piaceri del palato si incontrano virtuosamente nella Bassa Padana, dove prosegue il nostro viaggio.

A Crema, la Casa della Musica Gallini è attiva da fine Ottocento come laboratorio di riparazione di pianoforti e dal 1927 anche come liuteria.  Famiglia di validi musicisti, i Gallini vantano un’esperienza secolare, e sono famosi nel mondo.

Dai violini agli spiedini, quelli che la Storica Macelleria Curtarelli vende a Castelnuovo Bocca d’Adda (LO) dal 1910. La macelleria è diventata anche gastronomia e ristorante dove gustare le squisite specialità lodigiane. 

 

Qualcosa di diverso: il tabaccaio e la tipografia
L'Antica Tabaccheria Anzani di Solbiate Arno (VA), risale al 1923, quando Alessandro Anzani, tornato ferito da Caporetto, ottiene una licenza per i tabacchi.  La tabaccheria festeggerà il centenario nel 2023.

Nel 1933 Guido Bettini fonda una delle imprese più antiche di Sondrio. La Tipografia Bettini conserva con amore arredi, cassettiere dei caratteri di piombo e originali macchine da stampa, molte in uso.

-

Ph Visore: Tipografia Bettini - attivitastoriche.regione.lombardia.it

Dello stesso tema

Le Valli del Vino in Oltrepò Pavese

Un itinerario tra le valli e i borghi più belli d'Italia per conoscere una terra di vini pregiati
  • Lifestyle
Le Valli del Vino in Oltrepò Pavese

Zona Tortona

La "Cenerntola" della città, da zona industriale a regina d'arte, moda, design e..vita notturna
  • Lifestyle
Zona Tortona

Cosa fare ad un'ora da Milano durante il Fuorisalone

  • Lifestyle
Vigneti Franciacorta

Milano: 6 quartieri di tendenza

Arte e architettura. Ma anche sport e buon cibo. Scopri con noi 6 quartieri dove Milano detta tendenza
  • Lifestyle
Milano: 6 quartieri di tendenza

Corso Como

Dove nascono nuove tendenze e si anima la Milano notturna
  • Lifestyle
Corso Como

Itinerario Mantova e Sabbioneta

Lasciate a casa la fretta e prendetevi del tempo per passeggiare tra le vie e i palazzi delle città Patrimonio dell'umanità
  • Lifestyle
Itinerario di 3 giorni, fra Mantova e Sabbioneta

Castelli e Risaie

Un itinerario tra castelli e specchi d’acqua per conoscere una terra di raffinata bellezza
  • Lifestyle
Castelli e Risaie

In auto in Lombardia

Suggerimenti e itinerari per conoscere la regione percorrendola in auto
  • Lifestyle
In auto in Lombardia

ilPassaporto

A caccia di timbri per scoprire le destinazioni più belle della Lombardia
  • Lifestyle
Richiedi #ilPassaporto #inLombardia

Mantova in un weekend

Uno skyline inconfondibile disegna la Città dei Gonzaga. Scopri Mantova in 48 ore, un capolavoro Patrimonio Unesco
  • Lifestyle
Mantova in un weekend

Villa Invernizzi….nel quadrilatero del silenzio

Nel centro di Milano una villa di altri tempi
  • Lifestyle
Villa Invernizzi….nel quadrilatero del silenzio

Bergamo: un capolavoro italiano

Una città che vale doppio e un territorio ricco di natura, arte e cultura
  • Lifestyle
Bergamo: un capolavoro italiano

I tram di Milano

Prendete posto sulle sue panche di legno e godetevi un viaggio nel tempo tra storia e tradizione milanese
  • Lifestyle
I Tram di Milano

10 motivi per visitare Monza

L’autodromo e il Parco. La Villa Reale e il Duomo. Ecco 10 motivi per visitare Monza
  • Lifestyle
10 motivi per visitare Monza

Il Parco Sempione e la Dama Velata

  • Lifestyle
Il Parco Sempione e la Dama Velata

Quattro passi lungo il Po

  • Lifestyle
Tramonto sul Fiume Po

SOSPENSIONE TASSA DI SOGGIORNO

A Cremona sospesa anche per tutto il 2021 l’imposta di soggiorno
  • Lifestyle
SOSPENSIONE TASSA DI SOGGIORNO

Mantova e Cremona

Due città, due patrimoni Unesco. I nostri consigli per un weekend tra Mantova e Cremona
  • Lifestyle
Scorcio Mantova

Guida ai negozi storici di Cremona

Il Pan di Cremona, il torrone, la Cotognata. Tour tra le pasticcerie storiche di Cremona, alla scoperta dei suoi dolci tesori
  • Lifestyle
Guida ai negozi storici di Cremona

Teatro e musica: gli eventi online

Spettacoli da seguire dal divano di casa
  • Lifestyle
Teatro sociale di Como - @aslico.org