• Food & Wine
    • Arte e Cultura
    • Wellness

Strada vino e sapori Oltrepò Pavese

Strada del vino e dei sapori dell'Oltrepò Pavese: fra i percorsi enogastronomici in Lombardia un itinerario fra i più piacevoli ed accoglienti, sia per gli amanti della tavola che per chi sa apprezzare antiche tradizioni genuine e paesaggi rilassanti da godere ad ogni ora.

Il viaggio lungo la Strada può cominciare da Voghera, capitale ideale di questa terra feconda che si estende dalla parte a sud del Po (sotto Pavia) per scendere giù fino alla Liguria, lambendo ad est anche il Piemonte.

Dalla pianura alla collina quindi, con dolci saliscendi dal clima spesso mite e ventilato. L'ideale per la coltivazione della vite (estesa per una superficie di ben 16000 ettari). Tra i vini da provare assolutamente l'Oltrepò Metodo Classico DOCG, il Cruasè e l'Oltrepò Pavese DOC nelle sue varie declinazioni (Bonarda, Barbera, Sangue di Giuda e Pinot Nero, per il quale è la prima realtà italiana in termini di estensione).

Dove degustarli? Sicuramente a Casteggio, famosa per le cantine e dove poter visitare anche la Collegiata di San Pietro Martire. In questo centro ogni anno a settembre c'è OltreVini, importante manifestazione che coniuga vino e sapori della terra.

Questa Strada è facilmente raggiungibile da Milano così come da Genova e può contare su alcuni dei borghi più belli d'Italia. Per citarne alcuni, ecco Broni con la sua storia medievale impressa per le vie, Stradella dove poter visitare il museo interamente dedicato alla fisarmonica (la musica è un'altra delle passioni di questa zona) e poi, più a sud, Zavattarello con il suo castello in pietra a dominare sulla placida campagna circostante, Fortunago e Varzi, famosa per il suo salame, ottimo per un aperitivo accompagnato da un buon calice di vino.

Altre bellezze e opportunità da sfruttare durante il cammino lungo la Strada? I castelli, appunto, che ricordano la storia feudale e segnano il territorio tanto quanto le dolci colline: Nazzano, Montalto Pavese e Oramala, per citarne alcuni.

Per chi cerca benessere e relax ecco invece gli stabilimenti termali: Salice Terme su tutti, con le sue acque benefiche, che sono un vero toccasana anche per chi vuol staccare la spina qualche giorno.

La Strada del vino e dei sapori dell'Oltrepò Pavese nel suo complesso comprende 78 comuni su circa 60 km: un condensato di sapori e genuinità. Alcuni prodotti tipici oltre a quelli già citati? Il cotechino, la coppa, la Formaggella di Menconico e i grissini dolci. A tavola regnano gli agnolotti e si può gustare anche il risotto coi peperoni e la polenta di mosto. La soddisfazione di vista e palato è assicurata!

Dello stesso tema

Pane di San Siro

I San Sirini: dolce tipico della festa del patrono di Pavia
  • Food & Wine
Pane di San Siro

A Lodi: dall’antipasto al dolce

Dai formaggi agli amaretti, ecco il menù per lasciarsi conquistare dalla cucina lodigiana
  • Food & Wine
Risotto_giallo_con_la_raspadura

Mangiare nel Varesotto

Radici contadine nelle osterie della tradizione
  • Food & Wine
Dove mangiare nel Varesotto: i migliori ristoranti in provincia di Varese

L'Oltrepò in tavola

Un viaggio nelle eccellenze enogastronomiche dell'Oltrepò Pavese
  • Food & Wine
L'Oltrepò in tavola

Un po’ di Valtellina in tavola: gli sciatt

  • Food & Wine
Un po’ di Valtellina in tavola: gli sciatt

Strada vino e sapori Oltrepò Pavese

L'Oltrepo Pavese è da sempre riconosciuto per i suoi vini e la maggior parte di chi ha avuto il piacere di recarsi in questa parte della provincia di Pavia, ne ricorderà soprattutto le sue colline e le distese di filari di vite
  • Food & Wine
Strada vino e sapori Oltrepò Pavese: fra storia, gusto e tradizioni

Teglio, la casa del pizzocchero

Teglio, in Valtellina, è la casa del pizzocchero. E dei comprensori sciistici, con piste facili adatte anche ai più piccoli sciatori
  • Food & Wine
Pizzoccheri, Valtellina

A tavola, da Cremona a Mantova

Lambrusco e tortelli di zucca. Mostarda e bolliti. Contrasti e armonie nei sapori tradizionali da gustare a tavola a Cremona e Mantova
  • Food & Wine
A tavola, da Cremona a Mantova

Cosa posso mangiare a Cremona?

I principali piatti della tradizione cremonese
  • Food & Wine
Cosa posso mangiare a Cremona?

Taleggio

Il Taleggio DOP, un grande talento della cucina italiana fa degli italiani delle buone forchette, dei veri buongustai
  • Food & Wine
Taleggio, prodotti tipici Lombardia

Il filo conduttore del “Buono” d’Oltrepò

Perché visitare l’Oltrepò Pavese? Per le sue bellezze e le sue bontà. Ma c’è un filo conduttore enogastronomico che unisce le cose buone d’Oltrepò?
  • Food & Wine
Il filo conduttore del “Buono” d’Oltrepò

Ristoranti aperti fino a tardi a Milano

Ecco alcuni consigli di posti aperti fino a tardi dove poter mangiare
  • Food & Wine
Ristoranti aperti fino a tardi a Milano

A tavola in Val Sabbia

I sapori sinceri della cucina valsabbina
  • Food & Wine
Spiedo bresciano

I locali storici della Lombardia

La storia la si può anche respirare nei locali storici siano essi ristoranti, alberghi, caffè, pasticcerie o trattorie
  • Food & Wine
I locali storici della Lombardia

I migliori birrifici artigianali della Lombardia

E' solo negli ultimi anni che si sono diffusi molti birrifici dove poter bere un ottima birra.
  • Food & Wine
I migliori birrifici artigianali della Lombardia

Rossi, rotondi robusti. I vini della Valtellina

Sapori unici e indimenticabili ottenuti dalle uve dei terrazzamenti
  • Food & Wine
Vini valtellinesi, Prodotti tipici Lombardia

Cremona e il progetto EastLombardy

Cremona e la sua dolcezza sono più vicine di quanto pensi
  • Food & Wine
Marubini

Risotto al Rosmarino di Montevecchia

Un piatto tipico della cucina brianzola
  • Food & Wine
La ricetta del risotto al rosmarino di Montevecchia

In viaggio tra vigne e vini della Valle Camonica

Se ami l’odore delle cantine e il gusto pieno dei vini locali non perderti questo affascinante viaggio.
  • Food & Wine
Concarena

Ricetta Zuppa alla Pavese

La zuppa alla pavese, sapore di piatti antichi, quelli che nascevano dai pochi ingredienti a disposizione
  • Food & Wine
Zuppa Pavese, la zuppa che conquistò il Re