Cantine a Casteggio

Cantine a Casteggio, scopriamole

Cantine a Casteggio, scopriamole

Conoscete le Cantine a Casteggio? Ecco un territorio ricco di cantine: l'Oltrepò Pavese è una zona di vigneti di alta qualità dove gli amanti del turismo enogastronomico potranno degustare vini tipici conosciuti in tutto il mondo.


Visitare la Lombardia può regalare grandi soddisfazioni a chi vuole sperimentare i prodotti caratteristici della regione e cercare cantine a Casteggio è una delle attività obbligatorie per chi percorre la Strada del Vino e dei Sapori dell'Oltrepò Pavese.


Le origini di questo borgo della provincia di Pavia risalgono fino al VI secolo a. C.


Potremmo iniziare a conoscerlo visitando alcuni monumenti storici come la Collegiata di San Pietro Martire che domina il centro dall'alto, o la famosa Fontana nella quale, si narra, Annibale fece abbeverare i suoi elefanti.


Il vero fulcro della vita culturale casteggiana è la Certosa Cantù, di recente restaurata a cura dell'amministrazione comunale. Edificata fra il 1700 e il 1705 dai monaci seguaci di San Brunone, passò a privati nell'Ottocento e fu lasciato in eredità al Comune del suo ultimo proprietario, il prof. Luigi Cantù


Nel medesimo edificio che ospita il Civico Museo Archeologico, una delle collezioni più interessanti dell'intera Lombardia, ha sede la Biblioteca Civica, con la sala di lettura e lo spazio multimediale.


Se la vostra vacanza è dedicata al turismo enogastronomico sicuramente le cantine a Casteggio nell'Oltrepò Pavese sono tappe imperdibili! 


Se la vostra vacanza è dedicata al turismo enogastronomico sicuramente le cantine a Casteggio nell'Oltrepò Pavese sono tappe imperdibili!

Seguici sui nostri social