• Art & Culture

Anfore da trasporto I sec. a. C.– IV sec. d. C.

Where
Museo di Santa Giulia
Via dei Musei, 81/b, Brescia
Contacts
Infopoint
Infopoint Brescia - Piazza del Foro
Piazza del Foro, 6, Brescia
+39 030 3749916

Wed, 05/04/2017 - 09:46 -- pfalezza Itinerario:  La città più antica romana e longobarda Le origini e Brescia romana Tipologia:  I Capolavori Tag:  complesso monastico San Salvatore-Santa Giulia Giunte nelle collezioni museali tra il 1906 e il 1935, furono ritrovate durante scavi effettuati nel territorio bresciano. La forma e le analisi archeometriche relative all’impasto argilloso e agli inclusi in esso presenti hanno permesso di risalire al loro contenuto e alla loro provenienza, collocandole in un arco cronologico molto ampio che va dalla fine dell’epoca repubblicana alla tarda età imperiale. Eseguite a tornio in parti separate (orlo e collo, corpo, anse e puntale), poi assemblate tra loro, potevano superare il metro di altezza e avere una tara compresa tra i 5 e i 10 chilogrammi e un peso netto che poteva aggirarsi intorno al quintale. La forma rispondeva generalmente ad alcune regole fisse: orlo stretto e sigillato per evitare la fuoriuscita del contenuto; corpo ampio e capiente per il trasporto di grandi quantità d’olio, snello e allungato per il vino, rivestito internamente da sostanze resinose di colore bruno nerastro; anse arcuate e robuste in modo che l’anfora potesse essere sollevata a pieno carico; fondo provvisto di un puntale più o meno lungo, per consentire lo stivaggio sulle navi da carico, dette onerarie. La tipologia delle forme e la presenza di bolli hanno consentito di risalire ai proprietari delle villae, ricostruendo le aree di produzione e le rotte commerciali che attraversavano la Gallia Cisalpina, sfruttando le vie terrestri, fluviali e collegandola alle maggiori direttrici del Mediterraneo. È risultato che, tra il II e il I sec. a.C., il vino più consumato fosse quello greco, poi sostituito, da quello proveniente dal medio e alto Adriatico (territorio anconitano e istriano); per quanto riguarda le anfore da olio, riconoscibili anche per l’assenza di resine interne, per evitare che risultasse amaro, le più antiche sono databili tra il I sec. a.C. e il I d.C., provenienti dalla zona brindisina, mentre l’olio istriano continuò ad avere il primato almeno fino al III sec. d.C., quando cominciarono a diffondersi le produzioni dalla Betica (odierna Andalusia) e dal Nord-Africa, soprattutto da Cartagine (Tunisi). Altro prodotto molto diffuso fu il garum (salsa di pesce) consumato, senza soluzione di continuità, dal II sec. d.C. in poi. Svuotate del loro contenuto, a parte qualche raro caso di reimpiego per altri generi alimentari, le anfore furono utilizzate per bonifiche agricole e urbane, per fondazioni di domus o villae, o per il drenaggio di terreni. Molto frequentemente, in epoca imperiale, i contenitori più capienti divennero tombe essi stessi, a protezione delle ceneri del defunto o, segati in due, servivano ad accogliere i corpi di uno o più defunti. OPERA DEL MESE ANFORE DA TRASPORTO I sec. a.C.–IV sec. d.C.      Galleria: 


Opening hours

Martedì - Venerdì: 9:00 - 17:00
Sabato: 10:00 - 21:00
Domenica e festivi: 10:00 - 18:00

Orario estivo in vigore da martedì 18 giugno a domenica 15 settembre 2019
Martedì - Venerdì: 10:00 - 18:00
Sabato, Domenica e festivi: 10:00 - 19:00

Chiuso tutti i lunedì non festivi
La biglietteria chiude un'ora prima della chiusura del museo

CUP Centro Unico Prenotazioni
presso Museo di Santa Giulia
Via Musei 81/b, 25121, Brescia
Orari di apertura CUP: da lunedì a domenica dalle 10:00 alle 16:00

Take me here: Anfore da trasporto I sec. a. C.– IV sec. d. C.

Places

San Salvatore

Una delle testimonianze più importanti e meglio conservate di architettura religiosa alto-medievale
  • Art & Culture
San Salvatore
0 mt

CROCI FUNERARIE D’ORO LONGOBARDE

  • Art & Culture
CROCI FUNERARIE D’ORO LONGOBARDE
0 mt

MEDAGLIONE AUREOGRAFICO CON TRIPLICE RITRATTO 230-250 d.C.

  • Art & Culture
MEDAGLIONE AUREOGRAFICO CON TRIPLICE RITRATTO 230-250 d.C.
0 mt

Monumenti funerari da via Mantova

  • Art & Culture
Monumenti funerari da via Mantova
0 mt

Santa Giulia Museum

An area of 14 000m2, 11 000 finds, from Prehistory to 800. Since 2011, the Santa Giulia Museum in Brescia is a UNESCO World Heritage Site
  • Unesco Sites
Santa Giulia Museum
73 mt

Piazza Tebaldo Brusato

  • Art & Culture
Piazza Tebaldo Brusato
201 mt

Piazza del Foro

  • Art & Culture
Piazza del Foro
210 mt

The Capitolium and the Roman Forum

  • Art & Culture
Brixia - Parco archeologico di Brescia
215 mt

The Republican Sanctuary

  • Art & Culture
The Republican Sanctuary
215 mt

Roman Basilica

  • Art & Culture
Roman Basilica
253 mt

Palazzo Martinengo

  • Art & Culture
Palazzo Martinengo
277 mt

Nicolò Tartaglia

  • Art & Culture
Nicolò Tartaglia
279 mt

The Corn Market

  • Art & Culture
The Corn Market
375 mt

The Cedar of Piazzale Arnaldo

In one of Brescia's most beautiful and vital squares, a beautiful cedar tree placidly observes the hectic pace of the city.
  • Active & Green
The Cedar of Piazzale Arnaldo
383 mt

Arnaldo da Brescia

  • Art & Culture
Arnaldo da Brescia
383 mt

Piazzale Arnaldo

  • Art & Culture
Piazzale Arnaldo
383 mt

The Queriniana Library and the Bishop's Palace

  • Art & Culture
The Queriniana Library and the Bishop's Palace
434 mt

Brescia Castle

Occupying the whole top of the Cidneo hill, Brescia Castle il the star of the city's skyline, visible from every angle.
  • Art & Culture
Castello di Brescia
447 mt

The Broletto Palace

  • Art & Culture
The Broletto Palace
518 mt

SAN GIORGIO E IL DRAGO

  • Art & Culture
SAN GIORGIO E IL DRAGO
540 mt

Where to sleep

CA' DELL'ANELLO

Brescia
CA' DELL'ANELLO
24 mt

LA DOMUS DI SANTA GIULIA 2

Brescia
LA DOMUS DI SANTA GIULIA 2
71 mt

LA DOMUS DI SANTA GIULIA 1

Brescia
LA DOMUS DI SANTA GIULIA 1
71 mt

MICH&LETTI

BRESCIA
MICH&LETTI
148 mt

FAMIGLIA BALDINI

Brescia
FAMIGLIA BALDINI
271 mt

ODI ET AMO - G.U.F.A.

BRESCIA
ODI ET AMO - G.U.F.A.
279 mt

INVICTUS - G.U.F.A.

BRESCIA
INVICTUS - G.U.F.A.
279 mt

HOMO HOMINI LUPUS - G.U.F.A.

Brescia
HOMO HOMINI LUPUS - G.U.F.A.
281 mt

APPARTAMENTO GALLO

BRESCIA
APPARTAMENTO GALLO
281 mt

BRESCIA APARTMENTS

BRESCIA
BRESCIA APARTMENTS
283 mt

SAGLIOCCA EUGENIO - 27

BRESCIA
SAGLIOCCA EUGENIO - 27
288 mt

SAGLIOCCA EUGENIO - 49

Brescia
SAGLIOCCA EUGENIO - 49
289 mt

LE MUSE

Brescia
LE MUSE
301 mt

BRESCIANTICA

Brescia
BRESCIANTICA
338 mt

MONO ARNALDO

BRESCIA
MONO ARNALDO
347 mt

FASSIO ALBERTO

BRESCIA
FASSIO ALBERTO
381 mt

VOLPI GIULIA

Brescia
VOLPI GIULIA
384 mt

MARIA CATERINA - ROSA

BRESCIA
MARIA CATERINA - ROSA
385 mt

FACCHINI PAOLO

BRESCIA
FACCHINI PAOLO
427 mt

MICHELI SIMONA

Brescia
MICHELI SIMONA
499 mt