• Cicloturismo

Crandola - Pian delle Betulle - Val Biandino – Introbio

Itinerario molto bello che percorre la parte centrale della Valsassina, attraversando più valli e offrendo panorami unici ed originali su tutto il territorio.

Luogo di partenza: Crandola Valsassina

Lunghezza: km 31

Tempo di percorrenza: 4 ore e 30 minuti

Grado di difficoltà: impegnativo

Il territorio intorno al Lago di Como ha incantato con la sua bellezza pittori, artisti e ha ispirato abili creatori come Leonardo da Vinci. Oggi richiama visitatori ancora con il suo fascino mozzafiato, con i suoi colori e i suoi scorci. Nulla ci vieta di riscoprire quelle emozioni pedalando attraverso boschi, colline e valli.

L’itinerario parte da Crandola dove si inizia subito in salita imboccando la via ai Maggenghi. La strada è inizialmente asfaltata e poi sterrata fino al Pian delle Betulle, con le pendenze che si fanno sempre più impegnative. Al primo bivio si prosegue sul percorso a sinistra, ignorando la deviazione per l’Alpe Besso; successivamente si ignora una seconda deviazione sulla sinistra che porta alla stalla Piazza. L’impegnativa salita continua e attraversa l’Alpe Grasso per giungere infine al Pian delle Betulle.

Per i bikers meno allenati è possibile ridurrequesto primo tratto di salita utilizzando la funivia che parte da Margno o raggiungendo la località Alpe Paglio in auto. Lasciati i Piani delle Betulle, si prende sulla destra il sentiero in leggera salita che si inoltra nel bosco. Si aggira la vetta del Cimone di Margno e si raggiunge, sempre in

salita, la località Larice Bruciato. Si può sostare in questo punto, riprendendo fiato ed energie.

Il tracciato, sempre bello ed emozionante, ora scende di quota per qualche decina di metri per poi riprendere a salire fino alla Bocchetta di Agoredo. Da qui, è necessario seguire le indicazioni per Santa Rita, per poi scendere fino alla località Laghitt.

Il tratto che segue è abbastanza tecnico ed è necessario moderare la velocità poiché il sentiero corre in cresta e i pendii sottostanti sono alquanto ripidi. Giunto alle segnalazioni CAI, si prosegue in direzione Biandino. Si lascia quindi il sentiero di cresta per prendere quello che, in diagonale, attraversa i pendii fino ad arrivare nel fondovalle.

Il percorso è esposto ma dall’inclinazione non troppo accentuata: prestare sempre attenzione. Giunti sulla strada carrozzabile di fondovalle, si sale in pochi minuti al Rifugio Madonna della Neve.

La discesa percorre tutta la Val Biandino su fondo spesso cementato, a tratti ripido, fino ad Introbio. Presa la strada asfaltata, si ritorna a Crandola.

Portami qui: Crandola - Pian delle Betulle - Val Biandino – Introbio

Dello stesso tema

Itinerario cicloturistico in Franciacorta

  • Cicloturismo
Itinerario cicloturistico in Franciacorta

Carenno – Pertus – Valcava: Itinerari in Mountain Bike intorno al Lago di Como

Itinerario che permette di raggiungere la costiera della Valcava
  • Cicloturismo
tour bici lago di como

L’Oltrepo mantovano

  • Cicloturismo
L’Oltrepo mantovano

Da Pizzighettone a Crema seguendo la ciclabile delle città murate

  • Cicloturismo
Da Pizzighettone a Crema seguendo la ciclabile delle città murate

MTB-Albosaggia, San Giacomo

Albosaggia Porto, Albosaggia Centro, Contrio, Cà dei Boscacci, San Giacomo, San Bernardo di Faedo, Cà Romeri, Cà dei Giugni, Giambelli, Gandola, Albosaggia Centro, Monaci, Pedruzzi, Albosaggia Porto
  • Cicloturismo
MTB-Albosaggia, San Giacomo

Ciclabile della Valsassina

itinerario che consente di pedalare in completa tranquillità, ideale per tutta la famiglia
  • Cicloturismo
bike tour in lombardia como lecco

Da Lonato a Montichiari

  • Cicloturismo
Da Lonato a Montichiari

Dalle Orobie al Cremasco

Pedalate stupende tra gioielli d’arte, castelli turriti, borghi e ponti che raccontano la storia. 9 soste tra le Orobie e il Cremasco
  • Cicloturismo
Dalle Orobie al Cremasco

Itinerario: La Ciclovia della Val Seriana

La ciclovia della Val Seriana è uno degli itinerari più belli e varii della Lombardia.
  • Cicloturismo
Itinerario: La Ciclovia della Val Seriana

Da Laveno a Luino

Un facile itinerario che dal lago ritorna al lago percorrendo le prealpine Valcuvia e Valtravaglia.
  • Cicloturismo
Da Laveno a Luino

Tra Vigevano e Mortara

  • Cicloturismo
Tra Vigevano e Mortara

Da Cividate Camuno a Pisogne. Dai Romani a Romanino

  • Cicloturismo
Da Cividate Camuno a Pisogne. Dai Romani a Romanino

Lungo l'antico alveo del Po

  • Cicloturismo
Lungo l'antico alveo del Po

Visconti e Spagnoli in terra bergamasca. Da Briano Gera d’Adda a Caravaggio

  • Cicloturismo
Visconti e Spagnoli in terra bergamasca. Da Briano Gera d’Adda a Caravaggio

Monte Sette Termini e Monte la Nave Luino

Itinerario che si sviluppa sulle strade e le mulattiere che raggiungevano le fortificazioni e gli appostamenti della linea Cadorna.
  • Cicloturismo
Monte Sette Termini e Monte la Nave Luino

Su due ruote da Pavia a Milano

Da Pavia a Milano: sei tappe da scoprire su due ruote.
  • Cicloturismo
Prima tappa

Da Gessate a Carnate e ad Arcore. Nei parchi del Rio Vallone, Molgora e dei colli Briantei

  • Cicloturismo
Da Gessate a Carnate e ad Arcore. Nei parchi del Rio Vallone, Molgora e dei colli Briantei

In bici da Tirano a Sondrio

Scopri le Bellezze dell'Alta Valtellina: I terrazzamenti, il Santuario della Madonna di Tirano, il Trenino Rosso e tanto altro ancora
  • Cicloturismo
Da Tirano a Sondrio

Tour del San Genesio

Itinerario che risale le pendici delle colline della Brianza che anticipano le ben più alte Prealpi, ma che mette alla prova anche il biker più allenato
  • Cicloturismo
bike tour in lombardia como lecco

La Golena del Po

Alla scoperta del parco sovracomunale della Golena del Po
  • Cicloturismo
La Golena del Po