• Arte y cultura

Monumenti funerari da via Mantova

Dónde
Museo di Santa Giulia
Via dei Musei, 81/b, Brescia
Contactos
Infopoint
Infopoint Brescia - Piazza del Foro
Piazza del Foro, 6, Brescia
+39 030 3749916

Jue, 16/03/2017 - 14:23 -- arodella Itinerario:  La città più antica romana e longobarda Storia di Brescia Le origini e Brescia romana Tipologia:  I Capolavori Nel 1959, durante lo scavo per le fondazioni di un palazzo in via Mantova 8, venne alla luce una struttura costituita da un filare di lastre orizzontali, un successivo corso di blocchi verticali e un terzo di blocchi orizzontali. La struttura, alta 1,70 mt e larga 1,4 mt, venne messa in luce per 24 mt di lunghezza, assieme ad un altro muro a nord realizzato con pietrame, frammenti laterizi e malta. Lo scavo non fu subito segnalato alla Soprintendenza che poté intervenire solo in seguito. In totale vennero recuperati dieci stele, quindici blocchi tra lisci e decorati, e undici elementi modanati pertinenti al basamento di un monumento funerario. Nel 1963, in occasione di altre opere edilizie 30 mt più a nord, si rinvennero altri resti murari sul medesimo allineamento. La struttura rinvenuta in via Mantova fu interpretata da Mario Mirabella Roberti come l’argine del porto fluviale della città: sebbene il parere degli studiosi non sia concorde, si ritiene che esso venne realizzato in epoca tardo-antica, in età gota o longobarda (dal V sec. in avanti), in seguito allo smantellamento della necropoli che si estendeva ad oriente della città lungo la via per Verona in uso tra la fine del I sec. a.C. e i primi decenni del IV sec. d.C. Le stele recuperate sono tutte di grandi dimensioni, alte oltre i 2 mt. Tra quelle decorate da tre ghirlande che inquadrano, in alto e sui lati, il testo epigrafico si segnala la stele di C. Nutrius Gallus che prestò servizio nella VII legione Hispana, detta anche Galbiana. Di tipo diverso è, invece, quella di Lucilia Polla in quanto la defunta scelse di far raffigurare il proprio ritratto, assieme a quello del marito Marco Murrio Saturione, su una semplice stele rettangolare, probabilmente decorata da elementi metallici applicati, e collocata entro un recinto funerario di 3,5 mq.  Tra i materiali recuperati, ventisei blocchi formano il basamento di un monumento a dado sovrastato da una tholos o da un’edicola rettangolare. Secondo la ricostruzione proposta da Giuliana Cavalieri Manasse, le dimensioni raggiungono circa 10x11 mt e un’altezza di 3 mt, a cui devono essere aggiunti lo zoccolo e il fregio. Dell’iscrizione rimane solo l’angolo superiore destro; secondo l’ipotesi ritenuta più probabile, l’integrazione rivelerebbe il cognomen Labeo. La superficie esterna di questa struttura era scandita da lesene sormontate da piccoli capitelli a volute vegetali; nell’intercolumnio si ripete il motivo dei festoni vegetali e bucrani; lo spazio libero, poi, viene ulteriormente arricchito da taeniae svolazzanti e oggetti di ambito sacrale. Il monumento è stilisticamente  datato al quarto decennio del I sec. d.C. Links:  Video Presentazione dell'Opera


Horarios

Martedì - Venerdì: 9:00 - 17:00
Sabato: 10:00 - 21:00
Domenica e festivi: 10:00 - 18:00

Orario estivo in vigore da martedì 18 giugno a domenica 15 settembre 2019
Martedì - Venerdì: 10:00 - 18:00
Sabato, Domenica e festivi: 10:00 - 19:00

Chiuso tutti i lunedì non festivi
La biglietteria chiude un'ora prima della chiusura del museo

CUP Centro Unico Prenotazioni
presso Museo di Santa Giulia
Via Musei 81/b, 25121, Brescia
Orari di apertura CUP: da lunedì a domenica dalle 10:00 alle 16:00

Llévame aquí: Monumenti funerari da via Mantova

Lugares

CROCI FUNERARIE D’ORO LONGOBARDE

  • Arte y cultura
CROCI FUNERARIE D’ORO LONGOBARDE
0 mt

MEDAGLIONE AUREOGRAFICO CON TRIPLICE RITRATTO 230-250 d.C.

  • Arte y cultura
MEDAGLIONE AUREOGRAFICO CON TRIPLICE RITRATTO 230-250 d.C.
0 mt

Anfore da trasporto I sec. a. C.– IV sec. d. C.

  • Arte y cultura
Anfore da trasporto I sec. a. C.– IV sec. d. C.
0 mt

Psiax, anfora attica a figure nere, detta di Vulci

  • Arte y cultura
Psiax, anfora attica a figure nere, detta di Vulci
0 mt

San Salvatore

Una delle testimonianze più importanti e meglio conservate di architettura religiosa alto-medievale
  • Arte y cultura
San Salvatore
0 mt

Complejo de San Salvatore Santa Giulia y Capitolium

  • Sitios de la Unesco
Complejo de San Salvatore - Santa Giulia y Capitolium
73 mt

Plaza Tebaldo Brusato

  • Arte y cultura
Plaza Tebaldo Brusato
201 mt

Plaza del Foro

  • Arte y cultura
Plaza del Foro
210 mt

El Santuario Republicano

  • Arte y cultura
El Santuario Republicano
215 mt

El Capitolium y el Foro Romano

  • Arte y cultura
Brixia - Parco archeologico di Brescia
215 mt

Basilica Romana

  • Arte y cultura
Basilica Romana
253 mt

Palacio Martinengo

  • Arte y cultura
Palacio Martinengo
277 mt

Nicolò Tartaglia

  • Arte y cultura
Nicolò Tartaglia
279 mt

El Mercado dei Grani

  • Arte y cultura
El Mercado dei Grani
375 mt

Arnaldo da Brescia

  • Arte y cultura
Arnaldo da Brescia
383 mt

Plaza Arnaldo

  • Arte y cultura
Plaza Arnaldo
383 mt

La Biblioteca Queriniana y el Palacio Obispal

  • Arte y cultura
La Biblioteca Queriniana y el Palacio Obispal
434 mt

El Museo de las Armas "Luigi Marzoli"

  • Arte y cultura
El Museo de las Armas "Luigi Marzoli"
445 mt

El castillo de Brescia

  • Arte y cultura
El castillo de Brescia
447 mt

Palacio del Broletto

  • Arte y cultura
Palacio del Broletto
518 mt