Museo Rambotti

Museo Rambotti, Musei Brescia

Museo Rambotti, Musei Brescia

Il Museo Rambotti è intitolato a Giovanni Rambotti, primo sindaco di Desenzano e tra i primi ad interessarsi agli scavi archeologici del territorio.


Conserva uno straordinario patrimonio archeologico dell'Età del Bronzo che documenta l'insediamento palafitticolo sulle rive del Garda e nei bacini inframorenici.


La visita permette di approfondire aspetti della vita quotidiana dell'epoca: dall'agricoltura – di cui si annovera il celebre aratro del Lavagnone, il più antico al mondo, risalente al 2.000 a.C. e in eccezionale stato di conservazione - alla ceramica, dalla metallurgia agli ornamenti, dall'alimentazione alle lavorazioni artigianali (selce, osso, corno), con la ricostruzione dell'interno di una palafitta. A piano terra, due sale espongono reperti che spaziano dall'epoca romana al Rinascimento.


Aderisce alla rete dei musei archeologici delle province di Brescia, Cremona e Mantova, all'associazione GardaMusei e alla rete Musei e luoghi di cultura dei Colli morenici del Garda.


Seguici sui nostri social