Duomo di Lodi

Duomo di Lodi, Chiese Lodi

Duomo di Lodi, Chiese Lodi Comune di Lodi

Il Duomo di Lodi, iniziato nel 1160 e terminato nel XVI secolo, è un edificio di impianto romanico tra i più ampi della regione.


Sulla facciata il protiro del XII secolo accoglie, con leoni stilofori sul portale, un ampio rosone e con il suo maestoso campanile.


All'interno le tre navate sono arricchite con tele ed affreschi di varie epoche e, in particolare, nella navata di destra si incontrano polittici di Martino e Callisto Piazza; nella navata di sinistra spicca la lapide ornata con busto barocco del Cardinale Vidoni, vescovo di Lodi.


La navata centrale racchiude la statua in rame dorato di San Bassiano, l'altare sarcofago gotico, affreschi medievali e una rara scultura romanica raffigurante l'Ultima Cena.


Nell'alto presbiterio di particolare interesse sono il coro rinascimentale con tarsie di fra' Giovanni da Verona e l'altare maggiore in stile barocco.


Scendendo nella cripta si scopre al suo centro l'urna contenente le reliquie del patrono della città, Bassiano, e il gruppo ligneo della Pietà del XV secolo.


Salendo, dal presbiterio, lo scenografico scalone, si raggiunge il Museo Diocesano d'Arte Sacra che espone dipinti, statue, arredi sacri, ex-voto di varie epoche provenienti da varie chiese del Lodigiano.

Seguici sui nostri social