Palazzo Mozzanica

Palazzo Mozzanica, Monumenti Lodi

Palazzo Mozzanica, Monumenti Lodi

Palazzo Mozzanica, conosciuto anche con nome Palazzo Varesi, è uno dei palazzi storici più noti e importanti di Lodi.


Il Palazzo, voluto dal conte Lorenzo Mozzanica nel XV secolo, sorse dalle fondamenta di un precedente edificio gotico che si pensa essere appartenuto a Giovanni Vignati, signore di Lodi fra il 1403 ed il 1416.


Il progetto della riqualificazione in stile rinascimentale fu commissionato a Giovanni Battagio, lo stesso che si occupò del Tempio dell'Incoronata.


Il Palazzo Mozzanica si erge intorno ad un cortile rettangolare interno caratterizzato dalla presenza di un porticato con colonne dotate di capitelli ionici e chiuso sul fondo dallo scalone d'onore d'epoca settecentesca.


La facciata, di chiaro stile bramantesco e rinascimentale, nella parte inferiore è costituita da un alto basamento in cotto con cinque finestre a strombo e un portale decentrato; mentre la parte superiore presenta una serie di finestre arcuate disposte irregolarmente.


Il portale in pietra d'Angera situato nella parte sinistra della facciata e accompagnato da due colonne a candelabro è riccamente decorato con bassorilievi floreali. Quattro medaglie sforzesche decorano l'ingresso e sullo spigolo dell'edificio spicca un grande stemma marmoreo.

Seguici sui nostri social