Castello di Pagazzano

Castello di Pagazzano, Castelli Bergamo

Castello di Pagazzano, Castelli Bergamo

Il Castello di Pagazzano risale all'inizio del XIV secolo e sorse per il volere dei Visconti. Non è l'unico nella zona; infatti in epoca medievale la difesa di tutte le cittadine era affidata ai castelli.


Lombardia, una regione ricca di tradizioni, che renderà le vostre gite entusiasmanti, anche agli occhi dei più piccoli che potranno esplorare antiche fortezze circondate da fossati attraversati da ponti levatoi.


Il Castello di Pagazzano è nella provincia di Bergamo: turismo culturale e sportivo si possono unire percorrendo la ciclabile dedicata ai castelli della bassa bergamasca, che raggiunge quattro rocche lungo un tratto di circa 20 chilometri.


Il Castello di Pagazzano custodisce più di un mistero: sarà interessante visitarlo e cercare di capire quale sia la verità che nasconde.


Si racconta di un passaggio segreto sotterraneo abbastanza grande da poter nascondere una carrozza pronta per la fuga della nobile famiglia in caso di attacco. Pare che la perlustrazione del tunnel sia stata interrotta a causa di alcuni crolli della struttura di sostegno e che l'ingresso non sia mai più stato ritrovato.


Rende ancora più misteriosa la storia di questo maniero la credenza che l'oscura figura dell'Innominato, del celebre romanzo I promessi Sposi di Alessandro Manzoni, non fosse altro che Francesco Bernardin, facente parte della casata con possedimenti in quell'area. Lo scrittore non rivelò mai il nome del personaggio, così ancora oggi le voci e i racconti donano alla roccaforte quel fascino tipico delle fiabe.


Il turismo a caccia di storie e leggende della Lombardia può diventare una vera e propria avventura. Continuate a leggere la nostra guida per aggiungere altre tappe al vostro itinerario di castelli a Bergamo.

Seguici sui nostri social