Lovere

Lovere, Borghi Lombardia

Lovere, Borghi Lombardia Turismo Bergamo

La cittadina bergamasca di Lovere si trova stretta tra il Lago d'Iseo e la montagna, edificata su un territorio che ha l'aspetto di un grande anfiteatro.


Salendo dalla piazza del porto, attraverso il rione delle Beccarie, si arriva a Piazza Vittorio Emanuele II, nel centro storico del paese, dove il tempo è scandito dall'orologio della vecchia torre.


Alla piazza, attorno alla quale spiccano bellissimi edifici, confluiscono tutte le viuzze del borgo medievale che mantiene queste caratteristiche strade piccole e strette, conferendo un'atmosfera speciale alle passeggiate in centro.


Salendo ancora si incontra la Chiesa di San Giorgio, all'interno della quale si possono ammirare numerose opere d'arte.


Merita una visita la Galleria dell'Accademia di Belle Arti Tadini, ospitata all'interno di uno splendido palazzo di gusto neoclassico.


La Galleria espone un gruppo di opere di Antonio Canova tra le più belle, ma anche dipinti di Jacopo Bellini, di Giandomenico Tiepolo, di Francesco Hayez e negli ultimi anni è stata aggiunta una sezione di arte moderna e contemporanea.


Sul lungolago si affacciano molte ville e palazzi degni di nota. Nel Borgo Rinascimentale si trova invece la basilica di Santa Maria in Valvendra, risalente al 1473, dalle forme classicheggianti tipiche del Rinascimento lombardo con influenze veneziane. All'interno è da ammirare l'altare maggiore, ricco di marmi e sculture.

Seguici sui nostri social