Cosa vedere sulle montagne lombarde

Cosa vedere sulle montagne lombarde

Cosa vedere sulle montagne lombarde

La Val Brembana, nel cuore dell'alta Lombardia, è un piccolo mondo a misura d'uomo tutto da scoprire esplorando i piccoli borghi dove ancora si possono trovare botteghe artigiane e ristoranti che servono pietanze a base di prodotti tipici. Tra i borghi da vedere segnaliamo il Borgo di Bretto, il Borgo di Cavaglia, Cerro Foppa, Grumo di San Giovanni e l'imperdibile Cornello del Tasso situato su uno sperone roccioso a picco sul fiume Brembo.


Val Seriana e Val di Scalve sono un'oasi di pace e di relax. L'ideale per chi cerca il silenzio e per chi vuole immergersi in una natura incontaminata. Da non perdere la Piazza dell'Orologio di Clusone, lo spettacolare Museo delle miniere di Gromo, il centro storico di Nembro, il Museo del Maglio a Pontenossa, e la Pala del Tiepolo a Rovetta.


La Valle Camonica è situata nella Lombardia orientale ed è racchiusa dai contrafforti delle Prealpi orobiche a ovest e dei monti dell'Adamello a est. Con un'estensione di 90 chilometri è una delle aree più estese delle Alpi centrali. Una grande varietà di climi ed ambienti la caratterizzano: si estende infatti dal Lago di Iseo fino agli importanti centri sciistici di Ponte di Legno e Montecampione. Il suo territorio è costellato di chiese e cappelle e da alcuni bellissimi borghi come Bienno, Iseo e Pisogne. Da non dimenticare la presenza dei numerosi parchi che proteggono le incisioni rupestri, dichiarate dall'Unesco Patrimonio Mondiale dell'Umanità e che testimoniano della antica presenza dei Camuni nell'area.


La Val Trompia, o Valle dell'Oro per la storica presenza di giacimenti di ferro, è una splendida valle lunga circa 50km al confine con la Val Camonica. Ovunque nel territorio troviamo dei segni di un rapporto armonioso tra uomo e ambiente: percorrendo infatti uno dei numerosi sentieri naturalistici non è raro imbattersi in un mulino antico o in un vecchio forno. Tra i borghi più caratteristici ricordiamo Gardone Val Trompia dove molti milanesi hanno acquistato casa colpiti dalla bellezza del luogo.


La Val Sassina è nota come la montagna del Lago di Como. É infatti incastonata tra l'imponente gruppo delle Grigne a est e le Prealpi Orobie a ovest e ha uno splendido affaccio sul lago. La valle custodisce un prezioso patrimonio artistico nelle tante chiese sparse lungo tutto il suo territorio. Interessanti i borghi di Barzio e Cremeno.


La Valtellina si trova al centro delle Alpi e confina da un lato con il Lago di Como e dall'altro con la Svizzera e il Trentino Alto-Adige. E' uno scrigno di natura incontaminata e si caratterizza per una splendida varietà di paesaggi. In Valchiavenna sono da vedere Palazzo Vertemate Franchi, il Mulino Moro di Bottonera e il Parco delle Marmitte Giganti.


Nella zona di Tirano da non perdere una visita alla Basilica della Madonna di Tirano.


L'Alta Valtellina è molto conosciuta per le Terme di Bormio, un luogo unico dove rilassarsi guardando il paesaggio montano e per i noti centri sciistici di Livigno, Bormio, Aprica e Santa Caterina Valfurva. 

Seguici sui nostri social