• Cicloturismo
    • Active & Green

Bike-sharing, in città su due ruote

Milano in bicicletta

A spasso per Milano, per scoprire il suo volto più green e bucolico. La bicicletta, mezzo sostenibile, agile e economico, può essere, infatti, un'interessante alternativa per scoprire le bellezze del capoluogo lombardo.

Per di più, se non si ha un proprio mezzo a disposizione e se non si vuole partecipare a un tour guidato, è possibile usare BikeMi, il servizio di bike sharing low cost, messo a punto dal Comune di Milano e da Atm, che permette di muoversi in piena libertà. Le stazioni di noleggio sono dislocate in diversi punti della città e uno di questi si trova in piazza Duomo, da dove si può far iniziare il proprio itinerario.

Dopo una visita alla cattedrale e alle sue panoramiche terrazze, si sale in sella e si pedala lungo Via Torino, dove ci si può fermare alla Chiesa di Santa Maria presso San Satiro, capolavoro del Bramante, famosa per l'illusione prospettica offerta dalla sua finta abside.

L'itinerario prosegue, quindi, tranquillo, sempre che non ci si lasci distrarre dalla miriade di vetrine di boutique e negozi allineati lungo la strada, fino alle Colonne di San Lorenzo, luogo d'incontro dei giovani della movida, ma anche un angolo di storia che ci mostra una rara testimonianza della Milano Imperiale di origine romana e che ci affascina con i suoi capitelli corinzi e la grande basilica d'origine paleocristiana.

Prima di ripartire, ci si concede una sosta rinfrescante e golosa da Grom, poco più avanti, in Corso di Porta Ticinese 51, per assaggiare i nuovi gusti di gelato del mese, poi si torna di nuovo in sella alla bicicletta per raggiungere la Basilica di Sant'Eustorgio, che, come vuole la tradizione, custodisce le reliquie dei Re Magi.

Da qui, in pochi minuti si raggiunge, dunque, la Darsena, dove si imbocca la ciclovia del Naviglio Grande: percorrere l'Alzaia è come fare un salto indietro nel tempo, nella Milano antica dei corsi d'acqua che conquistarono Leonardo e che servirono per la costruzione del Duomo, ed è sempre un'autentica emozione.

Qui si possono scoprire scorci suggestivi, offerti ad esempio dal vicolo dei Lavandai, dove si trovano ancora alcuni antichi lavatoi usati dalle donne milanesi per fare il bucato fino agli anni Cinquanta, e dalla chiesetta a due navate di San Cristoforo, il protettore dei pellegrini e dei viandanti, a cui è dedicata la sagra del 25 luglio, che si celebra qui sin dai tempi dei Visconti (1428).

Spingendosi ancor più avanti si può addirittura raggiungere il pittoresco comune di Gaggiano, caratterizzato dalle sue case dipinte con nuance pastello. Oppure ancora si potrebbe lasciare la bicicletta in Alzaia Naviglio Grande 4, per salire a bordo del battello che ripercorre la linea delle Conche.


Il servizio di Bike Sharing BikeMi consente il noleggio delle biciclette tramite un abbonamento giornaliero, settimanale o annuale, acquistabile presso tutti gli Atm Point di Duomo, Cadorna, Loreto, Centrale, Garibaldi e Romolo, tramite app, sito web (ottimizzato per mobile), Infoline ATM.

Il servizio offre sia biciclette tradizionali che 1.000 biciclette a pedalata assistita. 
Si tratta del primo esempio al mondo di un sistema di Bike sharing integrato fra mezzi tradizionali ed elettrici, unico per grandezza, complessità e innovazione.

Con un solo abbonamento è possibile prelevare sia le bici tradizionali che quelle a pedalata assistita presso tutte le stazioni. A seconda del tipo di bici scelta, cambiano solo le condizioni tariffarie di utilizzo, consultabili sul sito ufficiale.

La mappa delle stazioni da dove è possibile prelevare il mezzo è consultabile sul sito Internet all'indirizzo www.bikemi.com. Il noleggio è consentito dai 16 anni in su e richiede il possesso di una carta di credito. In caso di abbonamento annuale la tessera viene recapitata direttamente a casa.

E' possibile acquistare anche un abbonamento settimanale o giornaliero: verrà inviato all’indirizzo e-mail o al numero telefonico inserito al momento della registrazione sul sito un codice utente che, insieme alla password, potrà essere digitato direttamente sulla tastiera della colonna di una qualsiasi stazione BikeMi.

Il servizio è operativo 365 giorni all’anno dalle 7.00 alle 24. L’orario potrebbe essere esteso in primavera/estate e in occasione di eventi speciali (per ulteriori informazioni visita la sezione News del sito BikeMi).

BikeMi: 02 48 607 607

Il servizio di bike sharing a flusso libero (free floating) è offerto dalle società Mobike e Ofo.

A pieno regime saranno in tutto 12.000 le bici a disposizione dei cittadini, 8.000 da parte di Mobike e 4.000 della società Ofo.

Le due ruote "free floating" possono essere prelevate grazie a una app dedicata e lasciate alla fine dell’uso. Le biciclette possono essere parcheggiate lungo i bordi delle strade laddove non ci sia sosta riservata o divieto e in tutte le aree di sosta per velocipedi presenti in città.

In ogni caso le biciclette vanno sempre parcheggiate in modo da non costituire un intralcio alla circolazione veicolare e pedonale.

Dello stesso tema

Pista ciclopedonale Lago di Varese

La punta di diamante del lago di Varese.
  • Cicloturismo
Lago di Varese: pista ciclopedonale e Isolino Virginia

Una giornata sulla pista ciclabile della Val Brembana

Una pedalata dal gusto retrò tra vecchie stazioni ferroviarie e natura incontaminata.
  • Cicloturismo
ESPLORARE LA VALLE BREMBANA IN BICI

MTB-Montagna, Alpe Mara

Montagna, Farina, S.Maria Perlungo, Scessa, Oniscio, Alpe Arcinio, Mara, Alpe Mara, Rifugio Gugiatti-Sertorelli - ritorno a Montagna
  • Cicloturismo
MTB-Montagna, Alpe Mara

La Valsassina

  • Cicloturismo
La Valsassina

Dalle Orobie al Cremasco

Pedalate stupende tra gioielli d’arte, castelli turriti, borghi e ponti che raccontano la storia. 9 soste tra le Orobie e il Cremasco
  • Cicloturismo
Dalle Orobie al Cremasco

In bici dalla Valtellina al Cremonese

Vigneti terrazzati, sentieri da mountain bike, osterie tipiche. E un lago da attraversare. In bici dalla Valtellina al Cremonese
  • Cicloturismo
In bici dalla Valtellina al Cremonese

Da Milano a Melzo, Melegnano e Lacchiarella. Lungo il canale della Muzza

  • Cicloturismo
Da Milano a Melzo, Melegnano e Lacchiarella. Lungo il canale della Muzza

In bici da Morbegno a Colico

  • Cicloturismo
Da Morbegno a Colico

Da Lonato a Montichiari

  • Cicloturismo
Da Lonato a Montichiari

Emotion Bike Tour

Escursione in mountain bike? Si, ma elettrica!
  • Cicloturismo
Escursione in mountain bike? Si, ma elettrica!

App inLombardia Bike

Scarica la nuova App inLombardia Bike
  • Cicloturismo
App inLombardia Bike

Nelle Terre tra Oglio e Po

  • Cicloturismo
Nelle Terre tra Oglio e Po

Itinerario la ciclovia del Lambro

Andiamo alla scoperta della Ciclovia del Lambro immersi nel verde della Brianza.
  • Cicloturismo
Itinerario la ciclovia del Lambro, pedalando lungo il fiume

Da Cividate Camuno a Pisogne. Dai Romani a Romanino

  • Cicloturismo
Da Cividate Camuno a Pisogne. Dai Romani a Romanino

Tra Napoleone Bonaparte a Napoleone III

  • Cicloturismo
Tra Napoleone Bonaparte a Napoleone III

Sulle tracce dell’Ipposidra

Un percorso in bici all’insegna dell’archeologia e della storia
  • Cicloturismo
Sulle tracce dell'Ipposidra

Rigorosamente Bike Friendly

Locali per viaggiatori su due ruote.
  • Cicloturismo
Rigorosamente Bike friendly

Da Pizzighettone a Crema seguendo la ciclabile delle città murate

  • Cicloturismo
Da Pizzighettone a Crema seguendo la ciclabile delle città murate

Le Ciclovie del Po

Un ponte di chiatte. Paludi e canneti. Gioielli artigianali. E a tavola gustosi bolliti e Grana Padano. Dieci tappe sulle ciclovie del Po
  • Cicloturismo
Le Ciclovie del Po

Monte Sette Termini e Monte la Nave Luino

Itinerario che si sviluppa sulle strade e le mulattiere che raggiungevano le fortificazioni e gli appostamenti della linea Cadorna.
  • Cicloturismo
Monte Sette Termini e Monte la Nave Luino