• Food & Wine

I migliori prestinai di Milano

La michetta rimane il simbolo del pane di Milano

Non chiamatela semplicemente michetta. Il pane più popolare e tipico della Milano del Novecento ha fatto strada e si trova fresco e fragrante tanto sui banchi dei forni più tradizionali quanto su quelli delle panetterie più alla moda.

Guidati dal caldo e invitante profumo del pane appena sfornato scopriamo i migliori prestiné di Milano.

PANIFICIO DAVIDE LONGONI

Lievito madre, farine biologiche macinate tradizionalmente a pietra e sale marino integrale. Il risultato? Una michetta lievitata naturalmente, altamente digeribile e dal gusto inconfondibile, da provare al Panificio Davide Longoni in via Tiraboschi 19. Ma non solo: qui, oltre ai pani classici, come il francese, i bocconcini di grano tenero o duro e il pane all'olio, si trovano anche specialità arricchite con noci, uvette, cachi, olive e castagne, a base di cereali antichi, come il pane di tumminia o di monococco, o di kamut. A completare l'offerta, un locale piacevole e curato e una bella scelta di dolci da forno ideali per rendere la prima colazione ancora più golosa.

BREADLY

È il locale dalle mille e più farine. Di buratto, di farro, di Enkir (o monococco, un cereale antico), di grano tenero, duro o di kamut. Perché come dicono da Breadly, la farina è il segreto di tutto. In questa panetteria di via Vigevano 9, aperta sino a notte fonda, si trovano, infatti, pani, focacce e pizze declinate in infinite variazioni e preparate con prodotti Slow Food e a chilometro zero, tutte da portare via o consumare nella panetteria, magari accompagnata da una delle birre artigianali.

PREMIATO FORNO CANTONI

Stuzzicanti pani, quiches, pizzette, torte e dolci della tradizione - come l'immancabile panettone preparato per le feste - vengono sfornati in piazza Giovine Italia 2 sin dal 1905. Oggi, il Premiato Forno Cantoni appare come una boutique del pane, dove i prodotti da forno, insieme a ricercate proposte gastronomiche, fanno bella mostra di sé tra arredi in stile Liberty, scaffali in legno, cristalli e un'antica boiserie.

LA BAGOTTA

Mai sentito parlare della Bagotta? Non si tratta solo della panetteria in via Esterle 29, ma anche di un nuovo tipo di pane qui proposto, fatto con lievito madre, farina di grano duro macinata a pietra, acqua e sale. Ingredienti semplici, ma genuini, che mirano a recuperare non solo i sapori antichi, ma anche una buona digeribilità e una lunga conservazione. Impossibile poi resistere a un'altra novità, il baciotto, un bocconcino di pane in formato mignon, da gustare nella versione semplice, dolce o piccante.

PRINCI

Può una lista che parla dei migliori prestiné di Milano non includere il più chiacchierato, blasonato e internazionale (oltre ai quattro punti vendita milanesi in piazza XV Aprile, via Ponte Vetero, Largo la Foppa e via Speronari, se n'è recentemente aggiunto uno in 135 Wardour Street a Londra) forno della città? Qui il pane si trova fresco anche la domenica e a notte fonda e si può guastare insieme a pizze, cocktail, caffè e brioches, stando seduti ai tavolini del locale.

IL FORNO DI VIA COMMENDA

Il pane buono, come si faceva una volta, le pizze e le focacce richiamano in questa piccola panetteria i golosi desiderosi di concedersi uno sfizio in pausa pranzo. Si dice che al Forno di Via Commenda si trovino ben 50 tipologie di pane diverse, con un impasto arricchito di verdure, noci, erbe aromatiche, riso e cioccolato… sarà vero? Basta assaggiarle tutte - e contare - per saperlo!

ROSSI&ROSSI

Cosa c'è sotto? Il laboratorio che sforna ogni giorno panini, pizzette e dolci invitanti. Sopra, invece, si trova un negozio moderno, luminoso che delizia gli occhi con i prodotti esposti in vetrina e il palato con i profumi inebrianti. Ideale per una prima colazione, un pranzo veloce (c'è anche una piccola cucina) o un aperitivo da assaporare in pieno relax, la panetteria Rossi&Rossi si trova a due passi dalla Chiesa di San Nazzaro, in Corso di Porta Romana.

Portami qui: I migliori prestinai di Milano

Dello stesso tema

Ricetta Zuppa alla Pavese

La zuppa alla pavese, sapore di piatti antichi, quelli che nascevano dai pochi ingredienti a disposizione
  • Food & Wine
Zuppa Pavese, la zuppa che conquistò il Re

Teglio, la casa del pizzocchero

Teglio, in Valtellina, è la casa del pizzocchero. E dei comprensori sciistici, con piste facili adatte anche ai più piccoli sciatori
  • Food & Wine
Pizzoccheri, Valtellina

Lago di Garda, tra olivi e limonaie

Le acque calme e i paesaggi di monti. Le dimore storiche. Sul Lago di Garda, anche limonaie e olivi. Con un olio extravergine d’eccezione
  • Food & Wine
Lago di Garda, tra olivi e limonaie

Guida ai prodotti tipici di Varese

I prodotti tipici con cui imbandire il tavolo da pranzo sono svariati e comprendono tutte le portate: dall'antipasto al dolce
  • Food & Wine
Guida ai prodotti tipici di Varese da gustare

A tavola in Val Sabbia

I sapori sinceri della cucina valsabbina
  • Food & Wine
Spiedo bresciano

Cassoeula in Brianza

Piatto tipico lombardo di origine contadina
  • Food & Wine
Storia e varianti della Cassoeula: un piatto povero… ma ricco

I 10 locali più trendy di Como

Tradizione, gusto e frizzante vita notturna
  • Food & Wine
I 10 locali piu trendy di Como

Zucca Berrettina di Lungavilla

A Lungavilla viene coltivata una zucca chiamata ‘Capé da prèvi’, cappello da prete, per la forma che richiama il copricapo dei sacerdoti
  • Food & Wine
Zucca Berrettina di Lungavilla

Cipolla Rossa di Breme

Della Cipolla Rossa di Breme si hanno notizie che risalgono al X secolo, all’epoca della fondazione della celebre abbazia che nei secoli successivi divenne una tra le più importanti d'Europa.
  • Food & Wine
Cipolla rossa di Breme

Fagiolo Borlotto di Gambolò

Il fagiolo borlotto, coltivato da secoli nell’areale agricolo di Gambolò e nei suoi immediati dintorni
  • Food & Wine
Fagiolo Borlotto

Ricetta cotoletta alla milanese

Il suo segreto? Cotoletta, panatura e...frittura in padella con il burro spumeggiante
  • Food & Wine
Ricetta cotoletta alla milanese, provatela

I formaggi

Ben sei formaggi prodotti nel Cremonese hanno ottenuto il riconoscimento DOP (Denominazione di Origine Protetta): grana padano, provolone valpadana, taleggio, quartirolo lombardo, gorgonzola e salva cremasco.
  • Food & Wine
I formaggi

Il lato fashion del food

Prêt à… manger. Quando il food incontra il fashion
  • Food & Wine
Prêt à… manger. Quando il food incontra il fashion

Sapori sui laghi di Como e Varese

Laghi e montagne. Piatti saporiti, eredità della cultura contadina. Gusta i sapori del Lago di Como e di quello di Varese
  • Food & Wine
Sapori sui laghi di Como e Varese

Ricetta Sbrisolona Mantovana

E' una torta mantovana legata alla tradizione contadina a base di mandorle
  • Food & Wine
Ricetta Sbrisolona Mantovana, semplice e buonissima

Risotto al Rosmarino di Montevecchia

Un piatto tipico della cucina brianzola
  • Food & Wine
La ricetta del risotto al rosmarino di Montevecchia

Guida ai prodotti tipici di Mantova

Mantova in tavola: prodotti gastronomici tipici e ricette tramandate da generazioni
  • Food & Wine
Guida ai prodotti tipici di Mantova, il sapore della tradizione

Ricetta della Torta Resegone

Il dolce che, insieme alla torta Grigna, rappresenta in tavola le due montagne per eccellenza di Lecco.
  • Food & Wine
Ricetta della Torta Resegone

Mangiare in Lombardia

La Lombardia dà sfoggio della sua eccellenza con i sapori unici e quelli tradizionali di ogni singolo territorio, ma è anche cucina internazionale
  • Food & Wine
Suggerimenti per mangiare in Lombardia: ristoranti, cucina internazionale e piatti tipici

Strada del Vino Franciacorta

Tra filari di vite dalle perfette geometrie che attraversano piccoli paesi ricchi di storia, tradizioni, cascinali, cantine e segni dell'operosità umana: scopri la Franciacorta
  • Food & Wine
Strada del Vino Franciacorta: lasciati conquistare