• Siti Unesco

Valle Camonica Pass Incisioni

Accedi a tutti i parchi archeologici d'arte rupestre della Valcamonica con un unico biglietto. Ritrova le tue radici in un contesto naturale unico.

Costi
A partire da
11 €

Il primo sito italiano riconosciuto dall'UNESCO è stato, nel 1979, l'arte rupestre della Val Camonica. Negli anni, la ricerca archeologica ha fatto emergere una varietà straordinaria di simboli, immagini e scene di vita quotidiana che raccontano sulle rocce oltre 10.000 anni di storia della civiltà dell'uomo.Nella Valle dei Segni, come viene chiamata oggi la Valle Camonica, i diversi parchi archeologici che compongono il sito UNESCO sono inseriti in contesti naturali e paesaggistici di grande valore e unicità: oltre che nel regno dell'arte rupestre, ci si trova in una Riserva della Biosfera, anch'essa riconosciuta dall'UNESCO.In Valcamonica, tra parchi, musei e siti culturali, scoprirai lo spazio ideale per ritrovare le tue radici culturali, per conoscere la storia dell'uomo, e per immergerti nell'esperienza sensoriale di un contatto diretto con la natura.Il pass per i parchi archeologici d'arte rupestre della Val Camonica permette di visitare, fino al 31 dicembre 2021, i seguenti siti:
- MuPre-Museo Nazionale della Preistoria della Valle Camonica a Capo di Ponte
- Parco Nazionale delle Incisioni Rupestri, loc. Naquane a Capo di Ponte
- Parco Archeologico Nazionale dei Massi di Cemmo a Capo di Ponte
- Parco Archeologico di Seradina-Bedolina a Capo di Ponte
- Riserva Naturale Incisioni Rupestri di Ceto, Cimbergo e Paspardo e Museo
- Parco Comunale di Luine a Darfo Boario Terme

Meeting point

I parchi e i siti preistorici inclusi nel biglietto sono distanti pochi chilometri tra loro; la distanza più rilevante è quella tra Darfo B.T. e Capo di Ponte, circa 20 km. Puoi raggiungerli con il tuo mezzo privato oppure puoi utilizzare la ferrovia, gli autobus pubblici o la pista ciclabile. I parchi sono segnalati, ma verifica sempre con attenzione il percorso, la durata degli spostamenti e - se necessario - dove sono i parcheggi:
- Capo di Ponte: Museo Nazionale della Preistoria (Via S. Martino 7) - Parco di Naquane (Loc. Naquane) - Parco dei Massi di Cemmo (Via Pieve di San Siro) - Parco di Seradina-Bedolina (Via Pieve di San Siro)
- Nadro di Ceto: Riserva Naturale di Ceto, Cimbergo e Paspardo e Museo (Via Piana 29)
- Darfo Boario Terme: Parco di Luine (Via Coppelle)

Funzionalità

  • CONFERMA ISTANTANEA
  • INGRESSO PRIORITARIO
  • RIVENDITORE UFFICIALE

Costi

A partire da 11 €

Note

Meeting point

I parchi e i siti preistorici che puoi visitare con il biglietto cumulativo sono distanti pochi chilometri tra loro. La distanza più rilevante è quella tra Darfo e Capo di Ponte, circa 20 km. Puoi raggiungerli con il tuo mezzo privato oppure puoi utilizzare la ferrovia, gli autobus pubblici o la pista ciclabile. I parchi sono segnalati, ma verifica sempre con attenzione il percorso, la durata degli spostamenti e - se serve - dove sono i parcheggi: - Capo di Ponte: Museo Nazionale della Preistoria (Via S. Martino 7) - Parco di Seradina-Bedolina (Via Pieve di San Siro) - Parco dei Massi di Cemmo (Via Pieve di San Siro) - Parco di Naquane (Loc. Naquane) - Nadro di Ceto: Riserva Naturale e Museo Didattico di Ceto, Cimbergo e Paspardo (Via Piana 29) - Darfo Boario Terme: Parco di Luine (Via Coppelle).