Foppe di Trezzo

Foppe di Trezzo

Foppe di Trezzo Flickr_Sciura Pina

L'Oasi WWF Foppe di Trezzo si trova all'interno di un Sito d'Importanza Comunitaria nel Comune di Trezzo sull'Adda in provincia di Milano. In quest'area, che si estende per circa 5,5 ettari nel Parco Adda Nord ed è una zona umida originata dall'escavazione dell'argilla,  è avvenuto uno spontaneo recupero di un ambiente caratteristico delle zone umide della media Pianura Padana.


L'Oasi presenta ormai una grande biodiversità floristica sia negli ambienti umidi, sia nella bosco e negli arbusteti. Le zone umide, coperte tutto l'anno o episodicamente dall'acqua, ospitano la tipica vegetazione degli stagni (carici, giunchi, tife, giaggioli, lenticchia d'acqua), ma anche alcune piante piuttosto rare come la porracchia dei fossi, (Ludwigia palustris), la felce acquatica (Salvinia natans), la pianta carnivora dal fiore giallo (Utricularia australis).  


La vegetazione arborea è dominata nella zona settentrionale e meridionale da robinieti. La zona centrale, in larga parte chiusa al pubblico, presenta numerosi esemplari di salice bianco, pioppo nero, pioppo tremolo e ciliegio con ricco sottobosco arbustivo. Anche la  vegetazione erbacea risulta essere molto ricca e diversificata.


La grande varietà floristica dell'Oasi sostiene una ricca popolazione di invertebrati. Più facili da osservare nella visita occasionale sono le farfalle diurne (17 sono le specie già censite), gli odonati e imenotteri. 

Seguici sui nostri social