Limone sul Garda

Limonaie e olio di oliva a Limone sul Garda

Limonaie e olio di oliva a Limone sul Garda Comune di Limone

Limone sul Garda è una località che si estende lungo le alte pareti rocciose a nord del Lago di Garda ed è il luogo più settentrionale d'Italia in cui si possono trovare coltivazioni di agrumi.


Un tempo l'economia di questa località era basata sulla pesca e sulla coltivazione di uliveti e limoni. Ancora oggi sono presenti traccie di questo passato agricolo, nei pilastri e muraglioni delle limonaie, i caratteristici giardini in cui si coltivano i limoni, e nel caratteristico porticciolo di pescatori.


Nel centro storico di Limone si trova la settecentesca Limonaia del Castel, uno dei più caratteristici e ben conservati giardini d'agrumi del Garda. La Limonaia del Castel è posizionata a ridosso delle pareti di roccia del Monte Sughera ed è inserita nel parco di Villa Boghi, palazzo signorile del novecento oggi sede del comune di Limone.


La Limonaia è dotata di un centro didattico-museale permanente, ricavato in un antico casello per il ricovero degli attrezzi. Sul retro del giardino è stata allestita un'area espositiva con pannelli sulla storia e sulle caratteristiche degli agrumi. 



L'olio, altro prodotto tipico di Limone sul Garda - come nel resto del territorio del Lago di Garda - ha particolari doti organolettiche favorite dal clima, dal terreno e dalla varietà delle piante. Particolare cura viene riservata ai vari momenti di raccolta e lavorazione delle olive: la prima viene fatta esclusivamente a mano, utilizzando lunghe scale a pioli, mentre la spremitura si svolge a freddo, secondo una antica tradizione, con due pesanti molazze di granito.

Seguici sui nostri social