Isola dei Conigli sul Garda

Scopriamo l’Isola dei Conigli, o di San Biagio, sul Lago di Garda

Scopriamo l’Isola dei Conigli, o di San Biagio, sul Lago di Garda

A Manerba del Garda, a pochi metri da Punta Belvedere, emerge la piccola e preziosa Isola di San Biagio, nota comunemente come Isola dei Conigli, caratterizzata da prati verdi, cipressi e cespugli fioriti.


Come il nome suggerisce, una delle sue particolarità è proprio la presenza sul territorio di numerosi coniglietti in libertà ormai abituati alla compagnia degli umani.


Potrete dunque scoprire questa perla nascosta nel Garda, versante Lombardia, rilassandovi insieme a loro, prendendo il sole sull'erba, immergendovi nell'acqua cristallina che caratterizza questo punto di lago, apprezzando il bellissimo panorama verso la scogliera della Rocca di Manerba oppure ristorarvi al chiosco presente sull'isolotto.


A renderla ancora più unica è il fatto di poterla raggiungere a piedi, quando le condizioni lo permettono, tramite una striscia di fondale che la collega con la terraferma dove sorge il Campeggio San Biagio. Nei periodi di acqua molto bassa il livello arriva alle ginocchia. Per i meno avventurieri e in caso di maltempo è attivo un servizio di taxi-boat a pagamento che collega al Porto Torchio.


I dintorni dell'Isola dei Conigli sono molto frequentati dagli amanti delle immersioni subacquee. Lo Scoglio dell'Altare, è sicuramente uno dei più conosciuti siti di immersione del Lago di Garda. La parete scende fino alla profondità di 150 metri, ed è famosa per due grandi balconate ricoperte di spugne gialle e per una grotta che presta rifugio a grossi esemplari di pesce persico reale, lucci, tinche, anguille e alborelle.

Seguici sui nostri social