La Ciclovia della Val Bregaglia

Gita fuori porta in Val Bregaglia

Gita fuori porta in Val Bregaglia @guglielmosala

L'itinerario parte da Chiavenna, splendida cittadina in provincia di Sondrio nota per i "crotti", degli anfratti naturali dove spira il "sorel", un venticello che mantiene all'interno una temperatura costante particolarmente adatta alla maturazione del vino e alla conservazione dei formaggi, e dove si possono degustare piatti tipici della tradizione in un ambiente informale e rilassato sui tipici tavoli di pietra all'aperto.


Partendo dalla stazione ferroviaria e superando la splendida Collegiata di San Lorenzo e quindi Piazza Castello raggiungiamo l'imbocco della pista ciclabile che ci porta alla Riserva Naturale delle Marmitte dei Giganti.


Proseguendo verso Piuro si può ammirare Palazzo Vertemate Franchi per poi raggiungere Borgonuovo da cui si vedono le bellissime Cascate dell'Acquafraggia, dichiarate monumento nazionale della Regione Lombardia.


Dopo Santa Croce l'itinerario si fa impegnativo, con 2 km in salita, per poi raggiungere l'abitato di Villa di Chiavenna immerso nei boschi.


Le Tappe:

  • Collegiata di San Lorenzo: si trova a Chiavenna e presenta una originaria struttura romanica preceduta da un portico di colonne realizzate in pietra ollare
  • Riserva Naturale Marmitte dei Giganti: all'interno del parco è possibile vedere delle spettacolari rocce, modellate dall'acqua nelle forme più strane
  • Palazzo Vertemate Franchi: capolavoro rinascimentale immerso in un ambiente incantevole, in località Prosto di Piuro
  • Cascate dell'Acquafraggia: costituiscono uno spettacolo straordinario, perfettamente visibile da Borgonuovo

Le località sul percorso:

  • Chiavenna: splendida cittadina della provincia di Sondrio, meta di turismo nazionale ed internazionale
  • Campedello: frazione di Chiavenna situata a 403 mt. di altitudine
  • Prosto di Piuro, dove si può visitare Palazzo Vertemate Franchi, una delle principali attrazioni turistiche della zona
  • Borgonuovo, da cui è possibile ammirare lo splendido spettacolo delle Cascate dell'Acquafraggia
  • Borgo Santa Croce, da cui inizia il tratto più impegnativo del percorso con 2 km in salita
  • Villa di Chiavenna: piccolo borgo immerso verde in cui rifocillarsi a fine percorso
Seguici sui nostri social