Guida alle migliori gelaterie di Milano

Guida alle migliori gelaterie di Milano

Guida alle migliori gelaterie di Milano @Ciacco

Cos'è un gelato? Materie prime fresche di qualità e latte. Eppure da questo connubio sono nati gusti differenti, che dai classici spaziano fino ai salati e ai cosiddetti gusti gastronomici.


La gelateria è questione di precisione come la pasticceria. Milano è una delle città protagoniste di questa svolta epocale nel mondo del gelato: venite con noi alla scoperta della nostra guida alle migliori gelaterie di Milano!


La creatività è l'altro ingrediente principale della rivoluzione del gelato artigianale italiano. Per capirlo basta fare un giro verso il centro città, a due passi dalle colonne di San Lorenzo, per incontrare Enrico Rizzi: lui è un creativo autentico, vulcanico. Il suo negozio Attimi di gusto (via Correnti, 5) è un bazar di golosità, dai cioccolati ai macarons fino ai gelati: dal pepe rosa e mango alla crema da uova firmate Paolo Parisi.


C'è chi la creatività l'ha inserita anche nei nomi, nello stile, nell'ispirazione. La Gelateria della musica è stata fondata da un ex batterista, che dopo una vita di turné si è fermato a Milano. Il suo gelato ha i nomi dei cantanti più celebri e spesso rispecchia i loro stessi gusti come il gelato Laura Pausini, alla nocciola come piace alla cantante.


Ma oggi le gelaterie devono fare i conti anche con altro: le intolleranze e le allergie. Coniugare il buono con queste esigenze non è così semplice. Eppure c'è anche chi su questo ha scommesso con successo. Si chiama Ciacco (Via Spadari, 13), ha appena aperto a Milano raddoppiando l'esperienza parmense, con una proposta che prevede tanti gusti per intolleranze e di osservanza vegan (ma che buoni anche i gusti più classici!).


E' quasi ora dell'aperitivo? Allora andate da  I Gelati di Naninà (via Foppa, 52) che propone i gelaperitivi al gusto Mojito o Pina Colada.

Seguici sui nostri social