Itinerario Lago di Como

Como e Bellagio in giornata

Como e Bellagio in giornata

Il Lago di Como è noto in tutto il mondo per le splendide ville incastonate tra lago e monti che caratterizzano il suo paesaggio.


Ad esempio per gli scorci suggestivi e i rigogliosi giardini in cui trascorrere un soggiorno rilassante a stretto contatto con la natura. 


Questi luoghi sono stati fonte di ispirazione per artisti e letterati come Alessandro Manzoni che qui ambientò il suo più celebre romanzo "I Promessi Sposi" e Gustave Flaubert che vi tornò più volte affascinato dall'unicità del paesaggio.





Trasferimento da Milano a Como - 1 ora circa


Prima tappa: Como – visita del centro storico e di Villa Olmo


Si parte alla scoperta della città dalla Cattedrale di Como, per visitare poi anche il Teatro Sociale. Si prosegue poi a piedi fino a Piazza San Fedele, una città nella città, là dove c'era l'antico mercato del grano. Tra la basilica romanica e case rinascimentali con struttura in legno a vista, è racchiuso uno spazio pedonale vivace e frequentato. Sempre a piedi, si può arrivare alla Basilica di Sant'Abbondio, un capolavoro romanico all'ombra di due campanili gemelli. Tornando sulle rive del lago, non si può perdere il Tempio Voltiano e iniziare da lì una splendida passeggiata lungo il Chilometro della Conoscenza. Un itinerario pedonale di rara bellezza che rappresenta il connubio perfetto tra natura e arte.


Seconda Tappa: crociera sul lago – 2 ore circa fino ad arrivare a Bellagio


Terza Tappa: Bellagio – visita del centro e tempo libero


Bellagio, posizionata proprio sulla ramificazione del Lago di Como, incanta il visitatore con Villa Melzi, dimora ottocentesca progettata da Giocondo Albertolli, circondata dai giardini all'inglese che conquistarono Liszt e Stendhal. Anche il Parco Serbelloni è aperto al pubblico con visite guidate e regala una vista sui tre rami del lago.


Viaggio di rientro a Milano – 1 ora circa



SCARICA L'ITINERARIO

Seguici sui nostri social