Museo Minerario della Bagnada

Museo Minerario della Bagnada, Musei Sondrio

Museo Minerario della Bagnada, Musei Sondrio

Il Museo Minerario della Bagnada si trova a Lanzada in Valmalenco e nasce con lo scopo di valorizzare il patrimonio minerario della Valmalenco: talco steatite, pietra ollare e serpentinoscisto per la copertura dei tetti.


Recuperata per fini museali, la Bagnada ha cominciato una nuova vita per la gioia delle migliaia di persone che, a partire dal 2008, ogni anno la visitano.


La miniera si sviluppa su nove livelli, quattro dei quali visitabili. Al suo interno si percorrono diverse tipologie di gallerie.


Ci sono quelle dove si estraeva il minerale, quelle di servizio, il locale che serviva per la conservazione degli esplosivi e per la preparazione delle cariche. Una di queste gallerie, grazie alla particolare acustica delle sue alte volte rocciose, ospita concerti e altri appuntamenti musicali.


In poco spazio vi si legge l'evoluzione delle modalità di coltivazione: dal pic e pala (piccone e badile) alla perforatrice ad aria compressa, unico strumento di modernità assieme a una piccolissima pala meccanica, anch'essa funzionante ad aria compressa. 

Seguici sui nostri social