Galleria Vittorio Emanuele

Galleria Vittorio Emanuele, Monumenti Milano

Galleria Vittorio Emanuele, Monumenti Milano

Galleria Vittorio Emanuele è un passaggio obbligatorio per chi vuole visitare monumenti a Milano.


La famosa Galleria è un luogo simbolo della città, assieme al Duomo di Milano: turismo culturale e shopping possono tranquillamente andare a braccetto lungo una passeggiata coperta di ben 196 metri sul braccio più lungo.


Edificata dall'architetto Giuseppe Mengoni, fu aperta nel 1867 e completata nel 1878, e collega Corso Vittorio Emanuele a Piazza della Scala.


Il lucernario con struttura in ferro e vetro copre i pavimenti in marmo con mosaici alla veneziana. La volta incornicia 4 lunette che rappresentano quattro continenti: Europa, Africa, Asia e America.


L'ottagono centrale ospita invece lo stemma dei Savoia con una croce bianca in campo rosso e il famoso toro: la tradizione consiglia, a chi desidera fare ritorno nel capoluogo, di fare una piroetta col tacco sopra i testicoli dell'animale. C'è sempre un gruppetto di persone in attesa di poterlo fare, mettetevi in fila e non stupitevi se nel punto dove dovrete roteare, anziché il mosaico troverete un buco.


La Galleria Vittorio Emanuele è soprannominata oggi il salotto del centro, amato dai milanesi e dal turismo. Contiene negozi prestigiosi e famosi caffè, librerie storiche, oltre all'ingresso posteriore della Ricordi Feltrinelli, tra i megastore più grandi d'Italia.

Seguici sui nostri social