Arco della Pace

Arco della Pace, Monumenti Milano

Arco della Pace, Monumenti Milano

L'Arco della Pace sorge al centro di Piazza Sempione e delimita il versante nord-ovest dell'omonimo parco, sul lato opposto del Castello Sforzesco.


È una tappa imperdibile per chi visita monumenti a Milano e un punto di riferimento sia per la vita notturna che per le domeniche oziose di questo quartiere di Milano.


Turismo o pausa dal lavoro, qualunque sia il motivo che vi porta qui, siamo sicuri che apprezzerete questa isola pedonale che permette di far spaziare lo sguardo tra lussuosi palazzi da una parte e il polmone cittadino dall'altra.


La costruzione, che ebbe inizio nel 1807 su progetto di Luigi Cagnola per celebrare l'ingresso dei francesi in città, fu interrotta dopo la disfatta di Napoleone a Waterloo. La conclusione dei lavori fu voluta da Francesco I d'Austria che lo dedicò alla pace tra le nazioni europee siglata con il Congresso di Vienna nel 1815.


Tra i vari monumenti è il più familiare ai milanesi in quanto facilmente accessibile: lo si può ammirare da lontano durante una passeggiata nel verde o avvicinarsi e osservarne i dettagli.


Sopra l'arco spiccano un gruppo di statue in bronzo raffiguranti la Pace accompagnata da quattro Vittorie a Cavallo, mentre sul fronte troviamo le personificazioni dei principali fiumi del territorio: Po, Ticino, Adda, Tagliamento.


Che vi troviate nel capoluogo dediti al turismo o al lavoro, se uscite la sera, potete recarvi al monumento anche per cenare in uno dei ristoranti alla moda che si trovano a pochi passi o per sorseggiare un drink in un bar, ammirando l'arco illuminato.

Seguici sui nostri social