Giardini Indro Montanelli

Giardini Indro Montanelli, Giardini Milano

Giardini Indro Montanelli, Giardini Milano @carbonauta

I Giardini Indro Montanelli sono il primo parco pubblico realizzato a Milano tra il 1782 e il 1786, su progetto dell'architetto Giuseppe Piermarini.


I Giardini Pubblici si estendono tra Corso Venezia, i Bastioni di Porta Venezia, via Manin e via Palestro. Dal 2002, l'area è intitolata al noto giornalista scomparso Indro Montanelli.


La sistemazione attuale dei giardini risale alla metà dell'Ottocento sul modello dei tipici giardini all'inglese, con boschetti, specchi d'acqua, rocce artificiali, statue e monumenti a personaggi di rilievo e con una fitta vegetazione spontanea non ordinata che comprendeva essenze naturali ed esotiche.


Il parco è recintato ed è frequentato dai cittadini, dagli amanti dello jogging e delle pedalate in bicicletta, e da chi desidera un aperitivo nel verde. I più piccoli hanno a disposizione tre aree giochi e un'area per il divertimento con giostre e trenino.


All'interno dei Giardini Montanelli si possono ammirare alberi dalle grandi dimensioni come la metasequoia, un filare di ippocastani e un cipresso sulle rive del laghetto. All'interno del parco  è presente anche un esemplare di platano centenario.


Il parco include musei e beni architettonici: Palazzo Dugnani, il Museo Civico di Storia Naturale e il Planetario Ulrico Hoepli.

Seguici sui nostri social