San Bernardino alle Ossa

San Bernardino alle Ossa, Chiese Milano

San Bernardino alle Ossa, Chiese Milano Flickr_luca.fasolo

La Chiesa di San Bernardino alle Ossa fu costruita a partire dal XIII secolo tra via Brolo dove si trovava il vecchio Ospedale di San Barnaba in Brolo e il Verziere, l'antico mercato orto frutticolo.


Adiacente alla chiesa sorgeva l'ossario, in cui venivano sepolti coloro che morivano nel vicino ospedale.


La chiesa viene chiamata "la più piemontese di Milano" per il suo stile barocco-rococò e fu per lungo tempo sede della confraternita dei formaggiai tanto che al suo interno c'è una tela cinquecentesca raffigurante San Lucio, loro protettore.


Al suo interno desta curiosità la cappella-ossario decorata con un affresco di Sebastiano Ricci dal titolo "Trionfo di anime in un volo di angeli" (1695).


Lungo le pareti della chiesa si trovano ossa umane appartenute ai malati del vicino Ospedale.


La leggenda popolare narra che il 2 Novembre le ossa di una bambina, sepolte a sinistra dell'altare, si animino trascinando dietro di sé tutti gli scheletri e componendo una danza spettrale.

Seguici sui nostri social