Duomo di Mantova

Duomo di Mantova, Chiese Mantova

Duomo di Mantova, Chiese Mantova Nadia

Il Duomo di Mantova è dedicato a San Pietro Apostolo, ma custodisce al suo interno il corpo incorrotto di Sant'Anselmo, vescovo di Lucca e patrono della città e della diocesi, vissuto nel XI secolo.


Il corpo del santo si trova all'interno dell'altare maggiore, inoltre in questa chiesa si venera anche l'immagine di Maria Incoronata.


All'interno del Duomo l'apparato scultoreo e pittorico che decora la cattedrale è molto ricco, opera di diversi artisti tra cui l'Andreasino, Teodoro Ghisi, Gerolamo Mazzola Bedoli, Domenico Fetti, Giambettino Cignaroli, Domenico Brusasorci, Giuseppe Bazzani e Felice Campi.


L'esterno della cattedrale si affaccia su Piazza Sordello. Nel 1545 fu tutto ristrutturato su progetto di Giulio Romano, che si ispirò alla Basilica di San Pietro a Roma.


La facciata che vediamo ora in stile barocco risale al 1755 ed è stata realizzata da Nicolò Baschiera, ma in origine l'esterno medievale era in stile gotico, ne resta traccia soltanto nella facciata.

Seguici sui nostri social