Duomo di Crema

Duomo di Crema, Chiese Cremona

Duomo di Crema, Chiese Cremona

Il Duomo di Crema, dedicato all'Assunta, sorge su un sito antichissimo, in cui già nel XI secolo era stato costruito un duomo distrutto poi dal Barbarossa nel 1160. 


La cattedrale attuale in ‘gotico-lombardo' fu ricostruita dal 1185 al 1341 in stile cistercense, con l'aggiunta più tarda di affreschi votivi. Il campanile fu invece costruito tra il XIII e XIV secolo.


Il Duomo è caratterizzato da una facciata piuttosto slanciata, che termina a campana con una galleria, mentre il portale è decorato da un lunettone, che apparteneva probabilmente al precedente duomo, con un gruppo di statue che raffigura la Madonna con il Bambino affiancata da due Santi. Il bellissimo rosone a 16 petali è stato realizzato in marmo. L'interno si presenta a tre navate di cinque campate con una parte absidale dalla forma tipica dell'architettura cistercense.


Numerosissime sono le opere d'arte da ammirare all'interno del Duomo di Crema, riconducibili al pittore cremasco Vincenzo Cremasco, attivo nei primi anni del Cinquecento. Ma il vero cuore della cattedrale è rappresentato dal Crocifisso ligneo duecentesco.

Seguici sui nostri social