Cattedrale di Cremona

Cattedrale di Cremona, Chiese Cremona

Cattedrale di Cremona, Chiese Cremona

La Cattedrale di Cremona viene edificata a partire dal 1107, poco dopo danneggiata dal terremoto del 1117 e quindi ricostruita. Venne consacrata nel 1196 e tra la fine del XIII e la metà del XIV secolo venne realizzato l'ampliamento delle braccia del transetto.


Il Duomo che ammiriamo oggi ha raggiunto questo aspetto dopo numerosi rimaneggiamenti successivi, durante i quali sulla chiesa romanica venne abilmente innestata una struttura gotica, che rende la Cattedrale di Cremona uno dei più insigni esempi di architettura religiosa del Nord Italia.


Il corredo pittorico conservato all'interno è di grande prestigio, vi si possono ammirare opere dei più importanti esponenti della scuola pittorica rinascimentale cremonese; Boccaccio Boccaccino, Gian Francesco Bembo, Altobello Melone, Girolamo Romanino, Pordenone e Bernardino Gatti.


La posizione sulla Piazza del Comune, cuore della città medievale, testimonia il profondo legame esistente a quei tempi tra potere religioso e potere politico: non è affatto un caso che il Duomo si trovi nel nucleo di governo di Cremona, né che condivida la piazza con l'edificio comunale

Seguici sui nostri social