Villa Serbelloni

Villa Serbelloni, Monumenti Como

Villa Serbelloni, Monumenti Como Foto Lombardia Ale

La Villa Serbelloni occupa con il suo immenso parco tutto il promontorio di Bellagio, la perla del Lago di Como.


Il nome della villa deriva dal conte Alessandro Serbelloni, che la comprò dalla famiglia Sfondrati colpito proprio dal parco, al quale dedicò la maggior parte delle energie e delle risorse facendo costruire piste carrozzabili, viali e sentieri per una lunghezza totale di circa 18 km.


Alla morte del conte, la villa passò in mano a diversi proprietari diventando anche un albergo a fine Ottocento. Nel 1930 fu acquistata dall'ereditiera americana Ella Walker, la quale la donò poi in eredità alla Fondazione Rockefeller di New York che ne ha fatto un centro di studi e convegni che tutt'oggi ha qui sede.


La villa internamente non è visitabile. Aperti al pubblico con percorso guidato sono i giardini, un suggestivo intrico di vialetti immersi nella vegetazione autoctona ed esotica e abbelliti da terrazzamenti, statue e grotte artificiali. Durante il percorso il visitatore potrà godere di un superbo panorama dei tre rami del lago e delle Prealpi. 

Seguici sui nostri social